Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Campionato mondiale di calcio Under-20 1989

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di calcio
Under-20 1989
Competizione Campionato mondiale di calcio Under-20
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Luogo Arabia Saudita Arabia Saudita
(4 città)
Impianto/i 4 stadi
Risultati
Vincitore Portogallo Portogallo
(1º titolo)
Secondo Nigeria Nigeria
Terzo Brasile Brasile
Quarto Stati Uniti Stati Uniti
Statistiche
Miglior giocatore Brasile Bismarck
Miglior marcatore URSS Oleg Salenko (5)
Incontri disputati 32
Gol segnati 81 (2,53 per incontro)

Il Campionato mondiale di calcio Under-20 1989 fu la settima edizione del Campionato mondiale di calcio Under-20, organizzato dalla FIFA. Si tenne dal 16 febbraio al 3 marzo in Arabia Saudita (a Riyad, Gedda, Dammam e Ta'if) e fu vinto dal Portogallo.

King Fahd International Stadium.

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Confederazione Torneo di qualificazione Qualificata/e
AFC (Asia) Campionato giovanile AFC 1988 Iraq Iraq
Siria Siria
CAF (Africa) Torneo giovanile CAF 1989 Nigeria Nigeria
Mali Mali
CONCACAF
(Nord, Centro America & Caraibi)
Torneo giovanile CONCACAF 1988 Costa Rica Costa Rica
Stati Uniti Stati Uniti
CONMEBOL (Sud America) Campionato sudamericano di calcio Under-20 1988 Colombia Colombia
Brasile Brasile
Argentina Argentina
UEFA (Europa) Campionato Europeo Under-19 1988 Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Portogallo Portogallo
URSS URSS
Germania Est Germania Est
Norvegia Norvegia
Spagna Spagna
Nazione ospitante Arabia Saudita Arabia Saudita

Arbitri[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

For a list of all squads that played in the final tournament, see 1989 FIFA World Youth Championship squads

Fase a gruppi[1][modifica | modifica wikitesto]

Legenda
   Squadre che si sono qualificate agli ottavi di finale come vincitrici del girone o seconde classificate.
   Squadre eliminate nella fase a gruppi.

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Portogallo Portogallo 4 3 2 0 1 2 3 -1
Nigeria Nigeria 3 3 1 1 1 3 3 0
Rep. Ceca Rep. Ceca 3 3 1 1 1 1 3 -2
Arabia Saudita Arabia Saudita 2 3 1 0 2 4 3 +1
Riyad
16 febbraio 1989, ore 18:00 UTC+3
Arabia Saudita Arabia Saudita 1 – 2
referto
Nigeria Nigeria King Fahd International Stadium (70.000 spett.)
Arbitro Belgio Marcel van Langenhove

Riyad
17 febbraio 1989, ore 18:00 UTC+3
Rep. Ceca Rep. Ceca 0 – 1
referto
Portogallo Portogallo King Fahd International Stadium (70.000 spett.)
Arbitro Brasile José Roberto Wright


Riyad
19 febbraio 1989, ore 18:00 UTC+3
Arabia Saudita Arabia Saudita 0 – 1
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca King Fahd International Stadium (20.000 spett.)
Arbitro Irlanda del Nord Alan Snoddy

Riyad
20 febbraio 1989, ore 18:00 UTC+3
Nigeria Nigeria 0 – 1
referto
Portogallo Portogallo King Fahd International Stadium (7.000 spett.)
Arbitro Norvegia Egil Nervik


Riyad
22 febbraio 1989, ore 15:45 UTC+3
Arabia Saudita Arabia Saudita 3 – 0
referto
Portogallo Portogallo King Fahd International Stadium (8.000 spett.)
Arbitro Brasile José Roberto Wright

Riyad
22 febbraio 1989, ore 18:00 UTC+3
Nigeria Nigeria 1 – 1
referto
Rep. Ceca Rep. Ceca King Fahd International Stadium (7.000 spett.)
Arbitro Messico Arturo Brizio Carter

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
URSS URSS 6 3 3 0 0 7 2 +5
Colombia Colombia 2 3 1 0 2 3 4 -1
Siria Siria 2 3 1 0 2 4 6 -2
Costa Rica Costa Rica 2 3 1 0 2 2 4 -2
Dammam
17 febbraio 1989, ore 15:45 UTC+3
Costa Rica Costa Rica 1 – 0
referto
Colombia Colombia Prince Mohamed bin Fahd Stadium (11.000 spett.)
Arbitro Arabia Saudita Al Nasir

Dammam
17 febbraio 1989, ore 18:00 UTC+3
URSS URSS 3 – 1
referto
Siria Siria Prince Mohamed bin Fahd Stadium (11.000 spett.)
Arbitro Argentina Juan Antonio Bava


Dammam
19 febbraio 1989, ore 18:00 UTC+3
Costa Rica Costa Rica 0 – 1
referto
URSS URSS Prince Mohamed bin Fahd Stadium (5.000 spett.)
Arbitro Germania Ovest Aron Schmidhuber

Dammam
20 febbraio 1989, ore 18:00 UTC+3
Colombia Colombia 2 – 0
referto
Siria Siria Prince Mohamed bin Fahd Stadium (9.545 spett.)
Arbitro Nuova Zelanda Kenneth Wallace


Dammam
22 febbraio 1989, ore 15:45 UTC+3
Costa Rica Costa Rica 1 – 3
referto
Siria Siria Prince Mohamed bin Fahd Stadium (6.000 spett.)
Arbitro Senegal Badara Sene

Dammam
22 febbraio 1989, ore 18:00 UTC+3
Colombia Colombia 1 – 3
referto
URSS URSS Prince Mohamed bin Fahd Stadium (9.770 spett.)
Arbitro Italia Tullio Lanese

Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Brasile Brasile 6 3 3 0 0 10 1 +9
Stati Uniti Stati Uniti 3 3 1 1 1 4 4 0
Germania Est Germania Est 2 3 1 0 2 3 4 -1
Mali Mali 1 3 0 1 2 1 9 -8
Gedda (Arabia Saudita)
17 febbraio 1989, ore 16:30 UTC+3
Brasile Brasile 2 – 0
referto
Germania Est Germania Est  (35.000 spett.)
Arbitro Inghilterra Neil Midgley

Gedda
17 febbraio 1989, ore 18:45 UTC+3
Mali Mali 1 – 1
referto
Stati Uniti Stati Uniti  (35.000 spett.)
Arbitro Ecuador Elías Jácome


Gedda
19 febbraio 1989, ore 18:45 UTC+3
Brasile Brasile 5 – 0
referto
Mali Mali  (10.000 spett.)
Arbitro Bahrein Ahmed Mohammed Jassim

Gedda
20 febbraio 1989, ore 18:45 UTC+3
Germania Est Germania Est 0 – 2
referto
Stati Uniti Stati Uniti  (10.000 spett.)
Arbitro Mauritania Idrissa Sarr


Gedda
22 febbraio 1989, ore 16:30 UTC+3
Brasile Brasile 3 – 1
referto
Stati Uniti Stati Uniti  (25.000 spett.)
Arbitro Austria Huber Forstinger

Gedda
22 febbraio 1989, ore 18:45 UTC+3
Germania Est Germania Est 3 – 0
referto
Mali Mali  (25.000 spett.)
Arbitro Colombia José Carlos Ortiz

Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DR
Iraq Iraq 6 3 3 0 0 4 0 +4
Argentina Argentina 2 3 1 0 2 3 3 0
Norvegia Norvegia 2 3 1 0 2 4 5 -1
Spagna Spagna 2 3 1 0 2 4 7 -3
Ta'if
17 febbraio 1989, ore 16:30 UTC+3
Norvegia Norvegia 0 – 1
referto
Iraq Iraq King Fahd Stadium (14.000 spett.)
Arbitro Colombia José Torres Cadena

Ta'if
17 febbraio 1989, ore 18:45 UTC+3
Argentina Argentina 1 – 2
referto
Spagna Spagna King Fahd Stadium (14.000 spett.)
Arbitro URSS Alexey Spirin


Ta'if
19 febbraio 1989, ore 18:45 UTC+3
Norvegia Norvegia 0 – 2
referto
Argentina Argentina King Fahd Stadium (3.000 spett.)
Arbitro Stati Uniti Arturo Angeles

Ta'if
20 febbraio 1989, ore 18:45 UTC+3
Iraq Iraq 2 – 0
referto
Spagna Spagna King Fahd Stadium (13.500 spett.)
Arbitro Cile Chen Shengcai


Ta'if
22 febbraio 1989, ore 16:30 UTC+3
Norvegia Norvegia 4 – 2
referto
Spagna Spagna King Fahd Stadium (17.000 spett.)
Arbitro Tunisia Neji Jouini

Ta'if
22 febbraio 1989, ore 18:45 UTC+3
Iraq Iraq 1 – 0
referto
Argentina Argentina King Fahd Stadium (17.000 spett.)
Arbitro Rep. Ceca Jozef Marko

Fase ad eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale Semifinali Finale
25 febbraio - Riyad
  Portogallo Portogallo  1
28 febbraio - Riyad
  Colombia Colombia  0  
  Portogallo Portogallo  1
25 febbraio - Gedda
    Brasile Brasile  0  
  Brasile Brasile  1
3 marzo - Riyad
  Argentina Argentina  0  
  Portogallo Portogallo  2
25 febbraio - Dammam
    Nigeria Nigeria  0
  URSS URSS  4 (3)
28 febbraio - Gedda
  Nigeria Nigeria  4 (5)  
  Nigeria Nigeria  2 (1) Finale 3º posto
25 febbraio - Ta'if
    Stati Uniti Stati Uniti  1 (1)  
  Iraq Iraq  1   Brasile Brasile  2
  Stati Uniti Stati Uniti  2     Stati Uniti Stati Uniti  0
3 marzo - Riyad

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Riyad
25 febbraio 1989, ore 18:00 UTC+3
Portogallo Portogallo 1 – 0
referto
Colombia Colombia King Fahd International Stadium (5.000 spett.)
Arbitro Tunisia Neji Jouini

Dammam
25 febbraio 1989, ore 18:00 UTC+3
URSS URSS 4 – 4
(d.t.s.)
referto
Nigeria Nigeria Prince Mohammed bin Fahd Stadium (10.000 spett.)
Arbitro Austria Hubert Forstringer

Gedda
25 febbraio 1989, ore 18:45 UTC+3
Brasile Brasile 1 – 0
referto
Argentina Argentina  (35.000 spett.)
Arbitro Italia Tullio Lanese

Ta'if
21 ottobre 1989, ore 18:45 UTC+3
Iraq Iraq 1 – 2
referto
Stati Uniti Stati Uniti King Fahd Stadium (18.000 spett.)
Arbitro Germania Ovest Aron Schmidhuber

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Riyad
28 febbraio 1989, ore 18:00 UTC+3
Portogallo Portogallo 1 – 0
referto
Brasile Brasile King Fahd International Stadium (15.000 spett.)
Arbitro Rep. Ceca Jozef Marko

Gedda
28 febbraio 1989, ore 18:45 UTC+3
Nigeria Nigeria 2 – 1
(d.t.s.)
referto
Stati Uniti Stati Uniti  (40.000 spett.)
Arbitro Inghilterra Neil Midgley

Finale per il 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

Riyad
3 marzo 1989, ore 15:45 UTC+3
Brasile Brasile 2 – 0
referto
Stati Uniti Stati Uniti King Fahd International Stadium (65.000 spett.)
Arbitro Tunisia Neji Jouini

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Riyad
3 marzo 1989, ore 18:00 UTC+3
Portogallo Portogallo 2 – 0
referto
Nigeria Nigeria King Fahd International Stadium (65.000 spett.)
Arbitro Germania Ovest Aron Schmidhuber

Campione[modifica | modifica wikitesto]

Campione del mondo under-20 1989

Portogallo

Portogallo
(Primo titolo)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Riconoscimenti accessori al campionato mondiale di calcio Under-20.
Scarpa d'oro Pallone d'oro Premio Fair-play della FIFA
URSS Oleg Salenko Brasile Bismarck Stati Uniti Stati Uniti

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
5 URSS Oleg Salenko Unione Sovietica
3 Nigeria Mutiu Adepoju BRA
3 Brasile Sonny Anderson BRA
3 Brasile Bismarck BRA
3 Brasile Marcelo Henrique BRA
3 Nigeria Christopher Ohenhen NGA
3 Stati Uniti Steve Snow USA

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nelle tabelle:
    • P.ti = Punti
    • G = Incontri disputati
    • V = Vittorie
    • P = Pareggi
    • S = Sconfitte
    • GF = Reti segnate
    • GS = Reti subite
    • DR = Differenza reti
calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio