Viktor Kovalenko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Viktor Kovalenko
Nazionalità Bandiera dell'Ucraina Ucraina
Altezza 182 cm
Peso 75 kg
Calcio
Ruolo Centrocampista
Squadra Empoli
Carriera
Giovanili
2008-2015Šachtar
Squadre di club1
2015-2021Šachtar129 (23)
2021Atalanta1 (0)
2021-2023Spezia44 (1)[1]
2023-Empoli9 (1)
Nazionale
2011-2012Bandiera dell'Ucraina Ucraina U-1613 (4)
2010-2013Bandiera dell'Ucraina Ucraina U-1720 (11)
2013-2015Bandiera dell'Ucraina Ucraina U-1920 (5)
2015Bandiera dell'Ucraina Ucraina U-205 (5)
2015-2018Bandiera dell'Ucraina Ucraina U-2113 (6)
2015-2021Bandiera dell'Ucraina Ucraina33 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 novembre 2023

Viktor Viktorovyč Kovalenko (in ucraino Віктор Вікторович Коваленко?; Cherson, 14 febbraio 1996) è un calciatore ucraino, centrocampista dell'Empoli, in prestito dall'Atalanta.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Di ruolo trequartista, può giocare anche da mezz'ala.[2] Dinamico e aggressivo, è abile a inserirsi in fase offensiva.[2] Grazie all'abilità nel movimento, risulta un giocatore pericoloso anche senza palla.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Shakhtar[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile dello Šachtar, con il quale ha raggiunto la finale della UEFA Youth League, viene promosso in prima squadra all'inizio del 2015, esordendo il 28 febbraio contro il Vorskla. Nella sua prima stagione da professionista totalizza quattro presenze tra campionato e coppa nazionale.

Durante il periodo passato in Ucraina, viene utilizzato molto spesso dall'allenatore nel ruolo di trequartista, arrivando a totalizzare più di 129 presenze e 23 gol in Prem"jer-liha. Con lo Šachtar si aggiudicò anche 4 campionati, 4 Coppe d'Ucraina e 2 Supercoppe d'Ucraina.

Atalanta e prestiti a Spezia ed Empoli[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º febbraio 2021 viene acquistato dall'Atalanta.[3][4] Esordisce con i bergamaschi il 21 marzo seguente nella sfida vinta contro il Verona, rilevando nel finale il connazionale Ruslan Malinovs'kyj.[5][6]

L'8 agosto 2021 viene acquistato dallo Spezia a titolo temporaneo.[7][8] Il 16 ottobre seguente trova la sua prima rete in Serie A, nella partita vinta per 2-1 in casa contro la Salernitana.[9]

Il 2 agosto 2022 viene ceduto nuovamente allo Spezia in prestito annuale con obbligo di riscatto in caso di salvezza fissato a 2 milioni di euro.[10]

Uscito sconfitto nello spareggio salvezza contro il Verona l'11 giugno 2023 torna, alla fine del prestito, all'Atalanta, che il 25 agosto seguente lo cede in prestito all'Empoli.[11][12] Segna il suo primo gol con i toscani nella vittoria esterna contro il Napoli campione d'Italia per 0-1 il 12 novembre.[13]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Kovalenko ha esordito in tutte le selezioni giovanili dell'Ucraina, disputando l'Europeo Under-19 nel 2014 e il Mondiale Under-20 nel 2015, dove diventa capocannoniere della competizione con cinque gol segnati. Partecipa anche all'Europeo Under-19 nel 2015.

Nel settembre 2015 viene convocato per la prima volta in nazionale maggiore dal CT Mychajlo Fomenko, senza tuttavia esordire. L'esordio ufficiale avviene il 24 marzo 2016, in un'amichevole contro Cipro vinta per 1-0.[14]

Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia,[15] dove gioca tutte e tre le partite della fase a gironi.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 13 novembre 2023.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015 Bandiera dell'Ucraina Šachtar PL 2 0 KU 2 0 UCL 0 0 - - - 4 0
2015-2016 PL 23 0 KU 7 2 UCL+UEL 7+8 0+2 SU 1 0 46 4
2016-2017 PL 28 7 KU 1 0 UCL+UEL 0+8 0+3 SU 1 0 38 10
2017-2018 PL 27 4 KU 4 1 UCL 5 0 SU 1 0 37 5
2018-2019 PL 25 7 KU 3 0 UCL+UEL 6+2 0 SU 1 0 37 7
2019-2020 PL 17 1 KU 1 0 UCL+UEL 5+4 0+1 SU 0 0 27 2
ago.-dic. 2020 PL 8 4 KU 0 0 UCL 3 0 SU 0 0 11 4
Totale Šachtar 130 23 18 3 48 6 4 0 200 32
gen.-giu. 2021 Bandiera dell'Italia Atalanta A 1 0 CI 0 0 UCL 0 0 - - - 1 0
2021-2022 Bandiera dell'Italia Spezia A 26 1 CI 1 0 - - - - - - 27 1
2022-2023 A 18+1[16] 0 CI 1 0 - - - - - - 20 0
Totale Spezia 45 1 2 0 - - - - 47 1
ago. 2023-2024 Bandiera dell'Italia Empoli A 5 1 CI - - - - - - - - 5 1
Totale carriera 181 26 20 3 48 6 4 0 253 35

Cronologia delle presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Ucraina Under-20
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
24-5-2015 Auckland Ucraina Under-20 Bandiera dell'Ucraina 1 – 2 Bandiera dell'Uruguay Uruguay Under-20 Amichevole - Uscita al 55’ 55’
30-5-2015 Auckland Nuova Zelanda Under-20 Bandiera della Nuova Zelanda 0 – 0 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Under-20 Mondiali Under-20 2015 - 1º turno -
2-6-2015 Whangārei Birmania Under-20 Bandiera della Birmania 0 – 6 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Under-20 Mondiali Under-20 2015 - 1º turno 2
5-6-2015 Auckland Ucraina Under-20 Bandiera dell'Ucraina 3 – 0 Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti Under-20 Mondiali Under-20 2015 - 1º turno 3 Uscita al 87’ 87’
10-6-2015 Auckland Ucraina Under-20 Bandiera dell'Ucraina 1 – 1 dts
(1 – 3 dcr)
Bandiera del Senegal Senegal Under-20 Mondiali Under-20 2015 - Ottavi di finale - Uscita al 118’ 118’
Totale Presenze 5 Reti 5
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Ucraina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
24-3-2016 Odessa Ucraina Bandiera dell'Ucraina 1 – 0 Bandiera di Cipro Cipro Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
28-3-2016 Kiev Ucraina Bandiera dell'Ucraina 1 – 0 Bandiera del Galles Galles Amichevole -
3-6-2016 Bergamo Albania Bandiera dell'Albania 1 – 3 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
12-6-2016 Villeneuve-d'Ascq Germania Bandiera della Germania 2 – 0 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Euro 2016 - 1º turno - Uscita al 74’ 74’
16-6-2016 Décines-Charpieu Ucraina Bandiera dell'Ucraina 0 – 2 Bandiera dell'Irlanda del Nord Irlanda del Nord Euro 2016 - 1º turno - Uscita al 83’ 83’
21-6-2016 Marsiglia Ucraina Bandiera dell'Ucraina 0 – 1 Bandiera della Polonia Polonia Euro 2016 - 1º turno - Ingresso al 73’ 73’
5-9-2016 Kiev Ucraina Bandiera dell'Ucraina 1 – 1 Bandiera dell'Islanda Islanda Qual. Mondiali 2018 -
6-10-2016 Konya Turchia Bandiera della Turchia 2 – 2 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2018 -
9-10-2016 Cracovia Ucraina Bandiera dell'Ucraina 3 – 0 Bandiera del Kosovo Kosovo Qual. Mondiali 2018 -
12-11-2016 Odessa Ucraina Bandiera dell'Ucraina 1 – 0 Bandiera della Finlandia Finlandia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 89’ 89’
24-3-2017 Zagabria Croazia Bandiera della Croazia 1 – 0 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 85’ 85’
6-6-2017 Graz Ucraina Bandiera dell'Ucraina 0 – 1 Bandiera di Malta Malta Amichevole - Uscita al 46’ 46’
11-6-2017 Tampere Finlandia Bandiera della Finlandia 1 – 2 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 58’ 58’ Uscita al 76’ 76’
2-9-2017 Charkiv Ucraina Bandiera dell'Ucraina 2 – 0 Bandiera della Turchia Turchia Qual. Mondiali 2018 -
5-9-2017 Reykjavík Islanda Bandiera dell'Islanda 2 – 0 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 78’ 78’
9-10-2017 Kiev Ucraina Bandiera dell'Ucraina 0 – 2 Bandiera della Croazia Croazia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 66’ 66’
31-5-2018 Ginevra Marocco Bandiera del Marocco 0 – 0 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Amichevole - Uscita al 46’ 46’
3-6-2018 Zurigo Albania Bandiera dell'Albania 1 – 4 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
16-11-2018 Trnava Slovacchia Bandiera della Slovacchia 4 – 1 Bandiera dell'Ucraina Ucraina UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 62’ 62’
20-11-2018 Adalia Turchia Bandiera della Turchia 0 – 0 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Amichevole - Uscita al 85’ 85’
7-6-2019 Leopoli Ucraina Bandiera dell'Ucraina 5 – 0 Bandiera della Serbia Serbia Qual. Euro 2020 - Ingresso al 76’ 76’
10-6-2019 Leopoli Ucraina Bandiera dell'Ucraina 1 – 0 Bandiera del Lussemburgo Lussemburgo Qual. Euro 2020 - Ingresso al 80’ 80’
10-9-2019 Dnipro Ucraina Bandiera dell'Ucraina 2 – 2 Bandiera della Nigeria Nigeria Amichevole - Uscita al 67’ 67’
14-10-2019 Kiev Ucraina Bandiera dell'Ucraina 2 – 1 Bandiera del Portogallo Portogallo Qual. Euro 2020 - Ingresso al 73’ 73’ Ammonizione al 90+5’ 90+5’
14-11-2019 Zaporižžja Ucraina Bandiera dell'Ucraina 1 – 0 Bandiera dell'Estonia Estonia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
17-11-2019 Belgrado Serbia Bandiera della Serbia 2 – 2 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Qual. Euro 2020 - Uscita al 77’ 77’
6-9-2020 Madrid Spagna Bandiera della Spagna 4 – 0 Bandiera dell'Ucraina Ucraina UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno - Ingresso al 79’ 79’
10-10-2020 Kiev Ucraina Bandiera dell'Ucraina 1 – 2 Bandiera della Germania Germania UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno - Uscita al 76’ 76’
13-10-2020 Kiev Ucraina Bandiera dell'Ucraina 1 – 0 Bandiera della Spagna Spagna UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno - Ingresso al 60’ 60’
11-11-2020 Chorzów Polonia Bandiera della Polonia 2 – 0 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Amichevole - Uscita al 76’ 76’
24-3-2021 Saint-Denis Francia Bandiera della Francia 1 – 1 Bandiera dell'Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 79’ 79’
28-3-2021 Odessa Ucraina Bandiera dell'Ucraina 1 – 1 Bandiera della Finlandia Finlandia Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 78’ 78’
11-11-2021 Odessa Ucraina Bandiera dell'Ucraina 1 – 1 Bandiera della Bulgaria Bulgaria Amichevole - Uscita al 46’ 46’
Totale Presenze 33 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Shakhtar: 2015, 2017
Shakhtar: 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019
Shakhtar: 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019, 2019-2020

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Nuova Zelanda 2015 (5 gol, a pari merito con Bence Mervó)
2015-2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 45 (1) se si comprendono anche i play-out.
  2. ^ a b c Atalanta, Kovalenko c'é: l'ucraino anticipa il trasferimento, su tuttosport.com. URL consultato il 30 gennaio 2021.
  3. ^ (UK) Коваленко перейшов до Аталанти, su shakhtar.com. URL consultato il 2 febbraio 2021.
  4. ^ Benvenuto Kovalenko!, su atalanta.it. URL consultato il 2 febbraio 2021.
  5. ^ Hellas Verona-Atalanta 0-2, su atalanta.it. URL consultato il 22 marzo 2021.
  6. ^ Kovalenko: a Verona esordio in nerazzurro, su atalanta.it. URL consultato il 22 marzo 2021.
  7. ^ Viktor Kovalenko allo Spezia, su atalanta.it, 8 agosto 2021.
  8. ^ Ufficiale: Viktor Kovalenko è un nuovo calciatore dello Spezia, su acspezia.com, 8 agosto 2021.
  9. ^ Serie A, Spezia-Salernitana 2-1: tre punti fondamentali per Thiago Motta, su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 16 ottobre 2021.
  10. ^ Kovalenko allo Spezia, su atalanta.it. URL consultato il 4 agosto 2022.
  11. ^ Cambiaghi e Kovalenko all’Empoli, su atalanta.it, 25 agosto 2023. URL consultato il 26 agosto 2023.
  12. ^ Nicolò Cambiaghi e Viktor Kovalenko sono due nuovi calciatori azzurri, su empolifc.com, 25 agosto 2023. URL consultato il 26 agosto 2023.
  13. ^ Serie A, Napoli-Empoli 0-1: Kovalenko affonda Garcia al 91', su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 13 novembre 2023.
  14. ^ (EN) Ukraine vs Cyprus, 24 March 2016, su eu-football.info. URL consultato il 22 marzo 2021.
  15. ^ (UK) Визначено склад збірної України на Євро-2016, su ffu.org.ua, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 3 giugno 2016).
  16. ^ Play-out.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]