Alberto Cerri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alberto Cerri
Nazionalità Italia Italia
Altezza 194 cm
Peso 91 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Cagliari
Carriera
Giovanili
2006-2014Parma
Squadre di club1
2012-2014Parma2 (0)
2014-2015Virtus Lanciano19 (4)
2015 Juventus0 (0)
2015-2016Cagliari24 (3)
2016-2017SPAL15 (1)
2017Pescara13 (2)
2017-2018Perugia33 (15)
2018-Cagliari5 (0)
Nazionale
2011-2012Italia Italia U-168 (4)
2011-2013Italia Italia U-1731 (12)
2013Italia Italia U-182 (1)
2014-2015Italia Italia U-1915 (5)
2015-Italia Italia U-2121 (2)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-17
Argento Slovacchia 2013
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Polonia 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 novembre 2018

Alberto Cerri (Parma, 16 aprile 1996) è un calciatore italiano, attaccante del Cagliari, in prestito dalla Juventus, e della nazionale Under-21 italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il padre, Davide, è stato anch'egli calciatore e come lui è cresciuto nel settore giovanile del Parma per proseguire la propria carriera nei campionati dilettantistici. Invece il nonno materno, Ercole Gualazzini[1], è stato un ciclista professionista che ha vinto tappe al Giro d'Italia, alla Vuelta a España e al Tour de France[2].

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Punta centrale abile nel gioco aereo, di piede destro. Le sue significative doti fisiche gli consentono di proteggere il pallone, favorendo in tal modo gli inserimenti dei centrocampisti.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Parma[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nel settore giovanile del Parma, con il quale debutta in prima squadra ed in Serie A a soli 16 anni, il 30 marzo 2013, nella partita Parma-Pescara (3-0) disputata allo stadio Tardini. La stagione successiva vince il titolo di capocannoniere del Torneo di Viareggio 2014 segnando 6 reti in 4 partite disputate[4], e colleziona un'altra presenza in Serie A nella partita del 6 aprile 2014 contro il Napoli.

Virtus Lanciano[modifica | modifica wikitesto]

Per la stagione 2014-2015 viene ceduto in prestito in Serie B al Lanciano[5] dove sceglie di vestire la maglia numero 27. L'inizio di stagione è ottimo: nelle prime 6 partite segna 4 reti (nei match contro Catania, Frosinone, Brescia e Bari) prima di fermarsi per un infortunio[6]. Una volta rientrato fatica a trovare spazio e chiude la stagione in Abruzzo con 19 presenze e 4 reti prima di fare ritorno al Parma per fine prestito. Rimane quindi svincolato a seguito del fallimento della squadra emiliana.

Juventus e prestiti a Cagliari, SPAL, Pescara e Perugia[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 luglio 2015 viene ingaggiato dalla Juventus, che però, il successivo 21 agosto, lo gira in prestito al Cagliari, appena retrocesso in Serie B.

Il 9 dicembre 2015 segna il suo primo gol con la nuova maglia, nella partita vinta 3-1 contro il Lanciano, sua ex squadra.[7] Si ripete il 29 gennaio 2016, decidendo il match vinto per 2-1 sul campo dell'Avellino con una rete al 78º minuto di gioco. Il 6 maggio 2016 realizza il gol del definitivo 3-0 nella vittoria contro il Bari al San Nicola, che sancisce la promozione del Cagliari in Serie A. Chiude la stagione con 26 presenze tra campionato e Coppa Italia, segnando tre reti.

Il 1º agosto 2016 viene ufficializzato il suo passaggio in prestito alla SPAL, squadra neopromossa in Serie B, con diritto di riscatto e contro-riscatto da parte della Juventus.[8] Esordisce con la SPAL il 7 agosto nella gara del 2º turno di Coppa Italia vinta 2-0 contro il Messina, nella quale realizza un gol. Realizza il suo primo gol in campionato il 22 ottobre, alla 10ª giornata, nella partita vinta 3-1 in casa contro il Carpi.

Il 4 gennaio 2017 si trasferisce, sempre a titolo temporaneo, al Pescara in Serie A, firmando fino al giugno seguente.[9] Esordisce il 15 gennaio 2017, entrando al posto di Gilardino nella partita persa 3-1 contro il Napoli allo Stadio San Paolo. Il 19 febbraio 2017, a 20 anni, realizza il suo primo gol in Serie A nella partita della 25ª giornata vinta 5-0 contro il Genoa alla stadio Adriatico.[10] Realizza in totale 2 gol in 13 presenze, in una stagione che termina con la retrocessione del Pescara.

Tornato alla Juventus, a luglio viene ceduto nuovamente in prestito in Serie B, questa volta al Perugia, allenato da Federico Giunti. Esordisce con il Perugia il 6 agosto 2017, nella partita del 2º turno di Coppa Italia vinta 2-1 contro il Gubbio. Il successivo 12 agosto realizza la sua prima tripletta in carriera, nella partita del 3º turno di Coppa Italia vinta 4-0 in trasferta contro il Benevento. Il 26 agosto, alla prima giornata, Cerri firma su rigore la sua prima rete in campionato con la maglia del Grifo, nella gara vinta 5-1 a Chiavari contro la Virtus Entella. Con la squadra umbra Cerri gioca titolare e termina la stagione con 15 reti in 33 partite di campionato, disputando anche il turno preliminare dei play-off perso contro il Venezia.

Ritorno al Cagliari[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 luglio 2018 la Juventus lo cede in prestito con obbligo di riscatto al Cagliari con cui sigla un contratto sino al 30 giugno 2023. Il valore del prestito equivale a un milione di € subito più 9 milioni per il riscatto in caso di salvezza.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Vanta numerose presenze con le nazionali giovanili, in particolare Under-17 e Under-19, delle quali è stato anche capitano. Con l'Under-17 nel 2013 ottiene il secondo posto all'Europeo U-17, e partecipa al Mondiale Under-17 negli Emirati Arabi Uniti dove l'Italia viene eliminata agli ottavi.

Debutta con la Nazionale Under-21 il 12 agosto 2015, a 19 anni, entrando nel secondo tempo della partita amichevole contro l'Ungheria (0-0) disputata a Telki. Il 29 marzo 2016 segna il suo primo gol in Under-21, la rete decisiva per la vittoria 1-0 nella partita di qualificazione all'Europeo 2017 contro Andorra.[11] Viene convocato per l'Europeo Under-21 2017 in Polonia, nel quale viene utilizzato in 3 partite entrando dalla panchina.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 5 dicembre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Italia Parma A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
2013-2014 A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Parma 2 0 0 0 - - - - 2 0
2014-2015 Italia Lanciano B 19 4 CI 0 0 - - - - - - 19 4
2015-2016 Italia Cagliari B 24 3 CI 2 0 - - - - - - 26 3
2016-gen. 2017 Italia SPAL B 15 1 CI 2 1 - - - - - - 17 2
gen.-giu. 2017 Italia Pescara A 13 2 CI 0 0 - - - - - - 13 2
2017-2018 Italia Perugia B 33+1[12] 15 CI 3 4 - - - - - - 37 19
2018-2019 Italia Cagliari A 5 0 CI 2 1 - - - - - - 7 1
Totale carriera 112 25 9 6 - - - - 121 31

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-8-2015 Telki Ungheria Under-21 Ungheria 0 – 0 Italia Italia Under-21 Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
8-10-2015 Capodistria Slovenia Under-21 Slovenia 0 – 3 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Uscita al 79’ 79’
13-10-2015 Vicenza Italia Under-21 Italia 1 – 0 Irlanda Irlanda Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Uscita al 61’ 61’
13-11-2015 Novi Sad Serbia Under-21 Serbia 1 – 1 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Uscita al 74’ 74’
29-3-2016 Andorra la Vella Andorra Under-21 Andorra 0 – 1 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 1 Ingresso al 72’ 72’ - Ammonizione al 90+2’ 90+2’
2-6-2016 Venezia Italia Under-21 Italia 0 – 1 Francia Francia Under-21 Amichevole - Uscita al 70’ 70’
10-8-2016 San Benedetto del Tronto Italia Under-21 Italia 0 – 0 Albania Albania Under-21 Amichevole - Uscita al 46’ 46’
2-9-2016 Vicenza Italia Under-21 Italia 1 – 1 Serbia Serbia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 1
6-9-2016 La Spezia Italia Under-21 Italia 3 – 0 Andorra Andorra Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Uscita al 64’ 64’
10-11-2016 Southampton Inghilterra Under-21 Inghilterra 3 – 2 Italia Italia Under-21 Amichevole - Ingresso al 61’ 61’
23-3-2017 Cracovia Polonia Under-21 Polonia 1 – 2 Italia Italia Under-21 Amichevole - Uscita al 74’ 74’
27-3-2017 Roma Italia Under-21 Italia 1 – 2 Spagna Spagna Under-21 Amichevole - Uscita al 57’ 57’
18-6-2017 Cracovia Danimarca Under-21 Danimarca 0 – 2 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno - Ingresso al 88’ 88’
21-6-2017 Tychy Rep. Ceca Under-21 Rep. Ceca 3 – 1 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno - Ingresso al 84’ 84’ Ammonizione al 87’ 87’
27-6-2017 Cracovia Italia Under-21 Italia 1 – 3 Spagna Spagna Under-21 Europeo Under-21 2017 - Semifinale - Ingresso al 72’ 72’Ammonizione al 77’ 77’
1-9-2017 Toledo Spagna Under-21 Spagna 3 – 0 Italia Italia Under-21 Amichevole - Uscita al 46’ 46’
4-9-2017 Cittadella Italia Under-21 Italia 4 – 1 Slovenia Slovenia Under-21 Amichevole - Ingresso al 70’ 70’
22-3-2018 Perugia Italia Under-21 Italia 1 – 1 Norvegia Norvegia Under-21 Amichevole - Uscita al 89’ 89’
27-3-2018 Novi Sad Serbia Under-21 Serbia 0 – 1 Italia Italia Under-21 Amichevole - Ingresso al 46’ 46’ Ammonizione al 89’ 89’
7-9-2018 Dunajska Streda Slovacchia Under-21 Slovacchia 3 – 0 Italia Italia Under-21 Amichevole - Ingresso al 79’ 79’
11-9-2018 Cagliari Italia Under-21 Italia 3 – 1 Albania Albania Under-21 Amichevole - Ingresso al 40’ 40’
Totale Presenze 21 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari: 2015-2016

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2014 (6 goal)
2014
2017-2018 (4 gol, a pari merito con Matteo Di Piazza e Maxi López)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]