Luca Garritano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luca Garritano
Luca Garritano2015 (cropped).jpg
Garritano con la maglia del Modena nel 2015
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172[1] cm
Peso 67[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Cosenza
Carriera
Giovanili
2004-2008Bianco e Azzurro.svg Real Cosenza
2008-2013Inter
Squadre di club1
2012-2013Inter3 (0)
2013-2015Cesena31 (2)[2]
2015Modena21 (3)[3]
2015-2017Cesena67 (6)
2017-2018Chievo11 (0)
2018Carpi19 (0)
2018-Cosenza23 (2)
Nazionale
2011-2012Italia Italia U-187 (3)
2012-2013Italia Italia U-197 (1)
2013-2015Italia Italia U-209 (4)
2015-2017Italia Italia U-2112 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Polonia 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 aprile 2019

Luca Garritano (Cosenza, 11 febbraio 1994) è un calciatore italiano, attaccante del Cosenza in prestito dal Chievo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il nipote dell'ex calciatore Salvatore Garritano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Comincia a giocare tra le file del Real Cosenza, una scuola calcio del cosentino. All'età di 14 anni viene prelevato dall'Inter.[4]

Inter[modifica | modifica wikitesto]

Tra le file dei nerazzurri rimane fino alla stagione 2010-2011, quando a gennaio viene ceduto in comproprietà al Cesena nell'operazione che porta Nagatomo ai nerazzurri, rimanendo tuttavia in prestito per le successive due stagioni. Luca si rende così partecipe dello scudetto primavera della stagione 2011-2012, con 8 presenze e due gol all'attivo. Il 4 ottobre 2012 Garritano fa il suo esordio ufficiale con la maglia dell'Inter in Europa League nella gara contro il Neftchi Baku, giocando una ventina di minuti. Il 21 aprile 2013 invece Luca, alla prima convocazione in Serie A, fa il suo esordio contro il Parma subentrando al 77′[4].

Cesena e Modena[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 luglio seguente parte per il ritiro del Cesena ad Acquapartita. Esordisce in Serie B l'8 settembre contro la Virtus Lanciano; nel corso della stagione segna in totale 2 gol in 25 presenze e gioca altre 3 partite senza segnare nei play-off della serie cadetta. Viene confermato fra le file della squadra romagnola anche nella stagione successiva, disputata in Serie A dopo la promozione della stagione precedente.

Dopo sole 6 presenze nella massima serie, l'8 gennaio 2015 passa in prestito al Modena in Serie B.

Al Modena il suo talento viene apprezzato solo in parte a causa di una certa discontinuità di rendimento, tuttavia risulta comunque determinante nei play-out giocati contro la Virtus Entella, segnando una doppietta nella gara di andata, che porta il risultato sul 2-2 finale dopo che i canarini si erano trovati sotto di due reti.[5]

Il 25 giugno seguente, data ultima per la scadenza delle comproprietà, il Cesena riscatta l'intero cartellino del giocatore[6] per 50.000 euro;[7] l'Inter mantiene però una prelazione di acquisto per il futuro.[8] A luglio prende parte al ritiro dei romagnoli.[9]

Chievo e Carpi[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 giugno 2017 viene ufficializzato il suo passaggio a titolo definitivo al Chievo.[10] Con i veneti debutta il 12 agosto nella gara di Coppa Italia contro l'Ascoli, vinta per 2-1.

Dopo aver giocato 11 gare con i clivensi senza andare in gol, il 31 gennaio 2018 viene ceduto in prestito fino al termine della stagione al Carpi.[11] Debutta con gli emiliani il 3 febbraio nella sconfitta in casa della Salernitana (2-1). Chiude la stagione senza segnare, nonostante sia autore di 4 assist.[12]

Cosenza[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 agosto 2018 viene ceduto in prestito al Cosenza, club della sua città natale. Il debutto con i silani avviene il 22 settembre, in occasione della partita interna col Livorno (1-1). Il 1º dicembre segna il suo primo gol, mettendo a segno la marcatura del definitivo 2-1 al Padova.[13]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta numerose presenze con le Nazionali Under-18, Under-19 ed Under-20.

Esordisce con la nazionale Under-21 l'8 ottobre 2015, entrando al posto di Boateng nei minuti finali della partita Slovenia-Italia (0-3).

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 7 aprile 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Italia Inter A 3 0 CI 0 0 UEL 2 0 - - - 5 0
2013-2014 Italia Cesena B 25+3[14] 2+0 CI 2 1 - - - - - - 30 3
2014-gen. 2015 A 6 0 CI 0 0 - - - - - - 6 0
gen.-giu. 2015 Italia Modena B 21+2[15] 3+2[15] CI 0 0 - - - - - - 23 5
2015-2016 Italia Cesena B 29 3 CI 1 0 - - - - - - 30 3
2016-2017 B 38 3 CI 5 1 - - - - - - 43 4
Totale Cesena 98+3 8 8 2 - - - - 109 10
2017-gen. 2018 Italia Chievo A 11 0 CI 2 0 - - - - - - 13 0
gen.-giu. 2018 Italia Carpi B 19 0 CI 0 0 - - - - - - 19 0
2018-2019 Italia Cosenza B 23 2 CI 0 0 - - - - - - 23 2
Totale carriera 175+5 15 10 2 2 0 - - 192 17

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
8-10-2015 Capodistria Slovenia Under-21 Slovenia 0 – 3 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ingresso al 87’ 87’
13-10-2015 Vicenza Italia Under-21 Italia 1 – 0 Irlanda Irlanda Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ingresso al 88’ 88’
13-11-2015 Novi Sad Serbia Under-21 Serbia 1 – 1 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ingresso al 62’ 62’ Ammonizione al 78’ 78’
17-11-2015 Castel di Sangro Italia Under-21 Italia 2 – 0 Lituania Lituania Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ingresso al 85’ 85’
24-3-2016 Waterford Irlanda Under-21 Irlanda 1 – 4 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ingresso al 65’ 65’
29-3-2016 Andorra la Vella Andorra Under-21 Andorra 0 – 1 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ingresso al 53’ 53’
2-6-2016 Venezia Italia Under-21 Italia 0 – 1 Francia Francia Under-21 Amichevole - Ingresso al 54’ 54’
10-8-2016 San Benedetto del Tronto Italia Under-21 Italia 0 – 0 Albania Albania Under-21 Amichevole - Uscita al 75’ 75’
6-9-2016 La Spezia Italia Under-21 Italia 3 – 0 Andorra Andorra Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ingresso al 80’ 80’
10-11-2016 Southampton Inghilterra Under-21 Inghilterra 3 – 2 Italia Italia Under-21 Amichevole - Ingresso al 76’ 76’
14-11-2016 Bergamo Italia Under-21 Italia 0 – 0 Danimarca Danimarca Under-21 Amichevole - Uscita al 61’ 61’
27-6-2017 Cracovia Italia Under-21 Italia 1 – 3 Spagna Spagna Under-21 Europeo Under-21 2017 - Semifinale - Ingresso al 87’ 87’
Totale Presenze 12 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 2011-2012
Inter: 2011-2012
Inter: 2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (IT) Profilo su cesenacalcio.it
  2. ^ 34 (2) se si comprendono le presenze nei play-off di Serie B.
  3. ^ 23 (5) se si comprendono le presenze nei play-out di Serie B.
  4. ^ a b (IT) Profilo su vocisport.it Archiviato il 31 ottobre 2014 in Internet Archive.
  5. ^ Serie B, Entella-Modena 2-2: Garritano trascina gli emiliani, salvezza più vicina, su repubblica.it. URL consultato il 4 giugno 2015.
  6. ^ Calciomercato, la tabella delle comproprietà: le risoluzioni, su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 25 giugno 2015.
  7. ^ TESORETTO INTER: ECCO 19 MLN. I NOMI E LE CIFRE. PER BIANCHETTI E GARRITANO...
  8. ^ ESCLUSIVA TMW - Inter, Garritano al Cesena. Ma c'è l'opzione di recompra
  9. ^ L'Entella punta alla riammissione in B e a Garritano
  10. ^ Asse di mercato con il Cesena, su chievoverona.it. URL consultato il 30 giugno 2017.
  11. ^ Mercato: Garritano è biancorosso! carpifc.com
  12. ^ Luca Garritano - Rendimento per stagione, su www.transfermarkt.it. URL consultato il 10 dicembre 2018.
  13. ^ Testa, cuore e Luca Garritano piegano il Padova in rimonta: 2-1 al San Vito, su Cosenza Post, 1º dicembre 2018. URL consultato il 10 dicembre 2018.
  14. ^ Play-off.
  15. ^ a b Play-out.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]