Associazione Calcio Siena 2006-2007

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A.C. Siena
Stagione 2006-2007
AllenatoreItalia Mario Beretta
PresidenteItalia Giovanni Lombardi Stronati
Serie A15º
Coppa ItaliaSecondo Turno Eliminatorio
Maggiori presenzeCampionato: Vergassola (35)
Totale: Vergassola (37)
Miglior marcatoreCampionato: Frick (6)
Totale: Frick (6)
Maggior numero di spettatori14.027 vs Inter (22 aprile 2007)
Minor numero di spettatori5.923 vs Ascoli (11 marzo 2007)
Media spettatori7.994

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Siena nelle competizioni ufficiali della stagione 2006-2007.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2006-2007 è stata la 4ª stagione in Serie A del Siena, il nuovo allenatore è Mario Beretta, il quale aveva guidato il Parma nella stagione precedente.

In campionato la Robur inizia con un punto di penalizzazione per via di un ritardo nel pagamento dell'Irpef.[1] In seguito alla vittoria in trasferta contro il Chievo il Siena viene sconfitto internamente per 1-3 contro la Roma; dopo 8 risultati utili consecutivi (5 pareggi e 3 vittorie) i bianconeri vengono sconfitti per 0-1 in casa dalla Reggina e 0-3 in trasferta contro l'Udinese. Dopo un pari per 1-1 contro la Fiorentina il Siena viene sconfitto dall'Inter per 0-2; il girone di andata termina con 2 ulteriori pareggi (contro Sampdoria e Atalanta), una sconfitta per 0-1 contro l'Empoli e altri 2 pari (contro Palermo e Lazio). Il girone di ritorno inizia con una vittoria (2-1 contro il Chievo), a cui segue un'ulteriore sconfitta contro i giallorossi e quindi un successo per 1-0 contro il Torino e un pari contro il Cagliari. Dopo 2 sconfitte consecutive (contro Milan e Messina), la Robur ottiene 2 pareggi a cui seguono altrettante sconfitte; seguono una vittoria (contro la Reggina), un pareggio (contro l'Udinese) e 4 sconfitte consecutive (contro Fiorentina, Inter, Sampdoria e Atalanta). I bianconeri terminano il campionato con una vittoria per 2-0 contro l'Empoli, una sconfitta contro il Palermo per 1-2 e un successo contro la Lazio (2-1).

In Coppa Italia il Siena inizia dal primo turno, dove ottiene un successo per 2-1 contro il Carpenedolo (dopo i tempi supplementari); viene tuttavia sconfitta nel secondo turno dalla Triestina 1-2 e quindi eliminata dal torneo.

Maglie e sponsor[2][modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2006-2007 lo sponsor tecnico è Mass, mentre lo sponsor ufficiale è Monte dei Paschi di Siena. La divisa casalinga presenta la classica maglia a righe bianco-nere, pantaloncini e calzettoni bianchi. Quella da trasferta è interamente gialla mentre la terza nera.

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza Divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Austria P Alexander Manninger
2 Italia D Paolo Negro
3 Italia D Cristian Molinaro
5 Italia C Ezio Brevi
6 Romania C Paul Codrea
7 Liechtenstein A Mario Frick
8 Italia C Simone Vergassola
9 Italia A Daniele Corvia
10 Italia A Enrico Chiesa (Capitano)
11 Francia D Abdoulay Konko
13 Polonia C Marcin Siedlarz
14 Italia C Daniele Galloppa
16 Italia D Adriano Russo
17 Brasile C Douglas Ricardo Packer
18 Italia P Francesco Benussi
20 Italia A Tomas Locatelli
21 Italia D Andrea Rossi
N. Ruolo Giocatore
22 Brasile C Alberto
23 Italia C Roberto D'Aversa
23 Finlandia C Roman Erëmenko
25 Slovenia C Gorazd Zajc
32 Francia D Vincent Candela
32 Italia A Massimo Maccarone
34 Italia D Andrea Masiello
35 Italia C Francesco Cozza
36 Italia A Federico Melchiorri
38 Italia D Giovanni Bartolucci
50 Finlandia P Anssi Jaakkola
77 Italia C Luca Antonini
81 Albania A Erjon Bogdani
83 Italia D Leandro Rinaudo
87 Italia P Alessio Arfè
90 Italia D Daniele Portanova
99 Italia P Nicola Pavarini

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1/7 al 31/8)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome a Modalità
A Italia Daniele Corvia Roma definitivo
C Slovenia Gorazd Zajc Maribor -
D Italia Andrea Masiello Juventus -
D Romania Paul Codrea Palermo -
P Austria Alexander Manninger Salisburgo svincolato
C Slovenia Gorazd Zajc Maribor prestito
D Italia Valerio Bertotto Udinese definitivo
A Liechtenstein Mario Frick Ternana definitivo
C Italia Luca Antonini Sampdoria prestito
C Italia Ezio Brevi Catania -
P Italia Nicola Pavarini Reggina svincolato
D Francia Vincent Candela Udinese svincolato
D Italia Alessandro Bettega Juventus -
A Italia Thomas Albanese Tolentino -
D Italia Giovanni Bartolucci Sassari -
D Francia Abdoulay Konko Juventus -
D Polonia Marcin Siedlarz Widzew -
D Italia Leandro Rinaudo Palermo prestito
D Italia Andrea Rossi Juventus prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Albania Erjon Bogdani Chievo definitivo
D Italia Francesco Colonnese Potenza svincolato
C Italia Gennaro Esposito Juve Stabia prestito
D Italia Gianluca Falsini Catania -
D Italia Leonardo Blanchard Poggibonsi prestito
D Brasile Fernando Bordeaux -
A Italia Pasquale Iadaresta Poggibonsi prestito
P Italia Marco Fortin Cagliari -
D Italia Paolo Foglio Ascoli -
D Italia Simone Bonomi Crotone -
C Paraguay Tomás Guzmán Juventus -

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome a Modalità
P Italia Francesco Benussi Lecce prestito
P Finlandia Anssi Jaakkola Tornion Pallo-47 prestito
C Finlandia Roman Erëmenko Udinese prestito
C Italia Daniele Galloppa Roma definitivo
A Italia Federico Melchiorri Tolentino -
A Italia Massimo Maccarone Middlesbrough definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Italia Davide Zomer Ancona -
P Italia Nicola Pavarini Lecce prestito
D Francia Vincent Candela Messina svincolato
D Italia Andrea Masiello Genoa -
C Italia Roberto D'Aversa Messina -
C Slovenia Gorazd Zajc Maribor -
D Italia Leonardo Blanchard Sangimignano prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2006-2007.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Verona
10 settembre 2006, ore 15.00 CEST
1ª giornata
Chievo1 – 2
referto
SienaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Brighi (Cesena)

Siena
17 settembre 2006, ore 15.00 CEST
2ª giornata
Siena1 – 3
referto
RomaMontepaschi Arena
Arbitro:  De Marco (Chiavari)

Torino
20 settembre 2006, ore 20.30 CEST
3ª giornata
Torino1 – 2
referto
SienaStadio Olimpico
Arbitro:  Giannoccaro (Lecce)

Siena
24 settembre 2006, ore 15.00 CEST
4ª giornata
Siena0 – 0
referto
CagliariMontepaschi Arena
Arbitro:  Romeo (Verona)

Milano
1º ottobre 2006, ore 15.00 CEST
5ª giornata
Milan0 – 0
referto
SienaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Stefanini (Prato)

Siena
15 ottobre 2006, ore 15.00 CEST
6ª giornata
Siena3 – 1
referto
MessinaMontepaschi Arena
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Livorno
22 ottobre 2006, ore 15.00 CEST
7ª giornata
Livorno0 – 0
referto
SienaStadio Armando Picchi
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Siena
25 ottobre 2006, ore 20.30 CEST
8ª giornata
Siena1 – 1
referto
CataniaMontepaschi Arena
Arbitro:  Brighi (Cesena)

Ascoli Piceno
29 ottobre 2006, ore 20.30 CEST
9ª giornata
Ascoli0 – 1
referto
SienaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Palanca (Roma)

Siena
5 novembre 2006, ore 15.00 CEST
10ª giornata
Siena2 – 2
referto
ParmaMontepaschi Arena
Arbitro:  Squillace (Catanzaro)

Siena
12 novembre 2006, ore 15.00 CEST
11ª giornata
Siena0 – 1
referto
RegginaMontepaschi Arena
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Udine
19 novembre 2006, ore 15.00 CEST
12ª giornata
Udinese3 – 0
referto
SienaStadio Friuli
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Siena
26 novembre 2006, ore 15.00 CEST
13ª giornata
Siena1 – 1
referto
FiorentinaMontepaschi Arena
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Milano
2 dicembre 2006, ore 15.00 CEST
14ª giornata
Inter2 – 0
referto
SienaStadio San Siro
Arbitro:  De Marco (Mantova)

Genova
10 dicembre 2006, ore 15.00 CEST
15ª giornata
Sampdoria0 – 0
referto
SienaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Squillace (Catanzaro)

Siena
17 dicembre 2006, ore 15.00 CEST
16ª giornata
Siena1 – 1
referto
AtalantaMontepaschi Arena
Arbitro:  Orsato (Schio)

Empoli
20 dicembre 2006, ore 20.30 CEST
17ª giornata
Empoli1 – 0
referto
SienaStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Romeo (Verona)

Siena
23 dicembre 2006, ore 15.00 CEST
18ª giornata
Siena1 – 1
referto
PalermoMontepaschi Arena
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Roma
14 gennaio 2007, ore 15.00 CEST
19ª giornata
Lazio1 – 1
referto
SienaStadio Olimpicohi
Arbitro:  Gava (Conegliano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Siena
21 gennaio 2007, ore 15.00 CEST
20ª giornata
Siena2 – 1
referto
ChievoMontepaschi Arena
Arbitro:  Gervasoni (Mantova)

Roma
28 gennaio 2007, ore 15.00 CEST
21ª giornata
Roma1 – 0
referto
SienaStadio Olimpico
Arbitro:  Giannoccaro (Lecce)

Siena
18 aprile 2007, ore 15.00 CEST
22ª giornata
Siena1 – 0
referto
TorinoMontepaschi Arena
Arbitro:  Romeo (Verona)

Cagliari
11 febbraio 2007, ore 15.00 CEST
23ª giornata
Cagliari2 – 2
referto
SienaStadio Sant'Elia
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Siena
18 febbraio 2007, ore 15.00 CEST
24ª giornata
Siena3 – 4
referto
MilanMontepaschi Arena
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Messina
25 febbraio 2007, ore 15.00 CEST
25ª giornata
Messina1 – 0
referto
SienaStadio San Filippo
Arbitro:  Pantana (Macerata)

Siena
28 febbraio 2007, ore 15.00 CEST
26ª giornata
Siena0 – 0
referto
LivornoMontepaschi Arena
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Catania
4 marzo 2007, ore 15.00 CEST
27ª giornata
Catania1 – 1
referto
SienaStadio Angelo Massimino
Arbitro:  Gava (Conegliano Veneto)

Siena
11 marzo 2007, ore 15.00 CEST
28ª giornata
Siena0 – 1
referto
AscoliMontepaschi Arena
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Parma
18 marzo 2007, ore 15.00 CEST
29ª giornata
Parma1 – 0
referto
SienaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Reggio Calabria
1º aprile 2007, ore 15.00 CEST
30ª giornata
Reggina0 – 1
referto
SienaStadio Oreste Granillo
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Siena
7 aprile 2007, ore 15.00 CEST
31ª giornata
Siena2 – 2
referto
UdineseMontepaschi Arena
Arbitro:  Ciampi (Roma)

Firenze
15 aprile 2007, ore 15.00 CEST
32ª giornata
Fiorentina1 – 0
referto
SienaStadio Artemio Franchi
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Siena
22 aprile 2007, ore 15.00 CEST
33ª giornata
Siena1 – 2
referto
InterMontepaschi Arena
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Siena
29 aprile 2007, ore 15.00 CEST
34ª giornata
Siena0 – 2
referto
SampdoriaMontepaschi Arena
Arbitro:  Brighi (Cesena)

Bergamo
6 maggio 2007, ore 15.00 CEST
35ª giornata
Atalanta3 – 1
referto
SienaStadio Atleti Azzurri d'Italia
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Siena
13 maggio 2007, ore 15.00 CEST
36ª giornata
Siena2 – 0
referto
EmpoliMontepaschi Arena
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Palermo
20 maggio 2007, ore 15.00 CEST
37ª giornata
Palermo2 – 1
referto
SienaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Siena
27 maggio 2007, ore 15.00 CEST
38ª giornata
Siena2 – 1
referto
LazioMontepaschi Arena
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2006-2007.
Carpenedolo
1º turno
Carpenedolo1 – 2
referto
SienaStadio Mundial '82
Arbitro:  Romeo (Verona)

Trieste
2º turno
Triestina2 – 1
referto
SienaStadio Nereo Rocco
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 27 maggio 2007

Competizione Punti Totale
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 40 38 9 14 15 35 45
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 2 1 0 1 3 3
Totale - 40 10 14 16 38 48

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ COMUNICATO UFFICIALE N. 21/C (2006/2007) (PDF)[collegamento interrotto], FIGC, 17 novembre 2006, p. 7. URL consultato il 25 marzo 2013.
  2. ^ Malgie, siena1904.net. URL consultato il 24 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio