Marco Silvestri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marco Silvestri
Nazionalità Italia Italia
Altezza 191 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Verona
Carriera
Giovanili
2006-2010 Modena
Squadre di club1
2009-2010Modena0 (0)
2010-2011Chievo0 (0)
2011-2012Reggiana27 (-36)
2012-2013Padova25 (-26)
2013-2014Chievo0 (0)
2014Cagliari3 (-5)
2014-2017Leeds Utd88 (-114)
2017-Verona72 (-96)[1]
Nazionale
2009-2011Italia Italia U-205 (-6)
2011Italia Italia U-211 (-1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 luglio 2020

Marco Silvestri (Castelnovo ne' Monti, 2 marzo 1991) è un calciatore italiano, portiere del Verona.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un portiere abile nel parare i rigori[2] e nelle uscite alte. Viene soprannominato gatto Silvestri per via dei suoi buoni riflessi,[3][4] oltre a essere cattivo tra i pali.[3][4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi a Modena e Chievo[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Castelnovo ne' Monti, in provincia di Reggio Emilia, Silvestri cresce nel settore giovanile del Modena e nella stagione 2009-2010 viene aggregato alla prima squadra come sostituto di Enrico Alfonso e Antonio Narciso, debuttando in coppa Italia.

Nell'agosto del 2010 Silvestri viene acquistato dal Chievo come portiere della Primavera e viene aggregato alla prima squadra come terzo portiere senza però esordire in Serie A.[5]

I prestiti alla Reggiana e al Padova[modifica | modifica wikitesto]

La stagione successiva il portiere viene ceduto in prestito alla Reggiana, dove affronta il suo primo campionato da titolare,[5] seppur con alti e bassi.[5]

Tornato al Chievo per fine prestito, nel luglio del 2012 viene mandato al Padova in serie B, in cui nella stagione 2012-2013 si alterna con Luca Anania nel ruolo di titolare, fornendo buone prestazioni.[6]

In prestito al Cagliari[modifica | modifica wikitesto]

Nel mercato invernale del 2014 il Chievo, che continua a detenere il cartellino del giocatore, lo cede in prestito al Cagliari in cambio di Michael Agazzi.[7] Silvestri esordisce con il club isolano il 27 aprile contro il Parma in una partita fondamentale per la stagione dei sardi (il titolare Avramov era squalificato). Le parate di Silvestri in quella partita (finirà 1-0 per i rossoblù) saranno decisive per il raggiungimento della salvezza da parte dei cagliaritani.[8]

Leeds United[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 luglio 2014, il Chievo cede definitivamente il cartellino di Silvestri al Leeds United (con cui firma un contratto quadriennale),[9] squadra partecipante alla Football League Championship ed esordisce il 9 agosto 2014 nella sconfitta per 2-0 contro il Millwall. Nella squadra inglese gioca come titolare per due stagioni nella FLC mettendosi in luce parando quattro rigori[2] nella sua prima stagione. Nella terza stagione in Inghilterra gioca solo in EFL Cup ma lascia il segno nella stagione mettendo la sua firma nel passaggio di turno ai quarti parando tre rigori ai tiratori del Norwich.[10][11]

Hellas Verona[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 luglio 2017 torna a giocare in riva all'Adige, firmando un contratto quadriennale con l'altra squadra della città, ovvero l'Hellas Verona.[12] Esordisce con i gialloblù il 29 novembre del 2017 proprio nella derby di Coppa Italia contro il Chievo, e il calcio di rigore da lui parato al suo ex-compagno di squadra Sergio Pellissier, dopo che la partita si era conclusa sull'1-1, è decisivo nella vittoria per 5-4 ai rigori che vale il passaggio del turno.[13] A livello di serie A è invece il secondo di Nícolas,[14] e gioca solamente 2 partite.[14]

Nel torneo di 2018-2019 è il titolare del Verona e conclude il girone di andata senza assenze e confermandosi specialista nel neutralizzare i tiri dal dischetto con uno score di 3 su 3;[2] per subire una rete su rigore ha dovuto attendere il 22 aprile 2019, quando nella partita persa in casa per 3-0 col Benevento è stato battuto da Massimo Coda.[2][15] A fine stagione l'Hellas torna in Serie A grazie anche al suo contributo, tanto che il 4 novembre 2019 viene nominato miglior giocatore della stagione dell'Hellas.[16] In massima serie viene confermato come titolare del club,[14] fornendo buone prestazioni.[14] Il 3 agosto 2020 prolunga con gli scaligeri fino al 2022.[17]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 22 luglio 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010 Italia Modena B 0 0 CI 1 -2 - - - - - - 1 -2
2010-2011 Italia Chievo A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2011-2012 Italia Reggiana 1D 27 -36 CI+CI-LP 1+1 -2 + -2 - - - - - - 29 -40
2012-2013 Italia Padova B 25 -26 CI 0 0 - - - - - - 25 -26
2013-gen. 2014 Italia Chievo A 0 0 CI 2 -3 - - - - - - 2 -3
Totale Chievo 0 0 2 -3 - - - - 2 -3
gen.-giu. 2014 Italia Cagliari A 3 -5 CI 0 0 - - - - - - 3 -5
2014-2015 Inghilterra Leeds Utd FLC 43 -58 FACup+CdL 1+0 -1 + -0 - - - - - - 44 -59
2015-2016 FLC 45 -56 FACup+CdL 3+0 -2 + -0 - - - - - - 48 -58
2016-2017 FLC 0 0 FACup+CdL 2+4 -2 + -4 - - - - - - 6 -6
Totale Leeds 88 -114 10 -9 - - - - 98 -123
2017-2018 Italia Verona A 2 -7 CI 2 -4 - - - - - - 4 -11
2018-2019 B 35+5[18] -46 + -3[19] CI 1 -1 - - - - - - 41 -50
2019-2020 A 35 -43 CI 1 -2 - - - - - - 36 -45
Totale Hellas Verona 72+5 -96+ -3 4 -7 - - - - 81 -106
Totale carriera 215+5 -277 + -3 19 -25 - - - - 239 -305

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 77 (-99) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ a b c d Marco Silvestri - Statistica rigori, su transfermarkt.it. URL consultato il 5 novembre 2019.
  3. ^ a b Massimiliano Fina, Marco Silvestri: scheda completa e analisi Fantacalcio, su FantaMaster, 31 dicembre 2019. URL consultato il 7 agosto 2020.
  4. ^ a b «Gatto Silvestri, sei unico» Parola di chi lo ha allenato, su larena.it. URL consultato il 7 agosto 2020.
  5. ^ a b c Il portiere Marco Silvestri un po’ gatto, un po’ leone, su Gazzetta di Reggio, 9 novembre 2011. URL consultato il 7 agosto 2020.
  6. ^ Cagliari, ecco i nuovi Bastrini, Silvestri e Vecino: "Gruppo di grandi potenzialità", in la Repubblica, 5 febbraio 2014. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  7. ^ Calciomercato Cagliari, perfezionato con il Chievo lo scambio Agazzi-Silvestri, su goal.com. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  8. ^ Redazione CagliariNews24, Marco Silvestri – I pagelloni di CagliariNews24 - Cagliari News 24, in Cagliari News 24, 28 maggio 2014. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  9. ^ UFFICIALE: Leeds, preso Silvestri - TUTTOmercatoWEB.com. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  10. ^ Il 'Gatto' diventa 'The Hero'. Marco Silvestri para 3 rigori e fa la storia del Leeds: “Padova e Cagliari nel cuore. Ma quel gol di Pirlo...”, su gianlucadimarzio.com. URL consultato il 5 novembre 2019.
  11. ^ (EN) Leeds' EFL Cup hero keeper Marco Silvestri reveals wife helped him save Norwich's penalties, su The Sun, 27 ottobre 2016. URL consultato il 5 novembre 2019.
  12. ^ UFFICIALE: Silvestri è gialloblù, su hellasverona.it. URL consultato il 7 agosto 2020.
  13. ^ Coppa Italia Chievo-Verona 5-6. Pecchia va avanti ai rigori, su tuttosport.com. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  14. ^ a b c d Con Silvestri la porta è blindata, su tggialloblu.it. URL consultato il 12 novembre 2019.
  15. ^ Serie B, Verona-Benevento 0-3: tripletta di Coda, su gazzetta.it. URL consultato il 5 novembre 2019.
  16. ^ GALÀ DEL CALCIO TRIVENETO: MARCO SILVESTRI PREMIATO COME MIGLIOR GIOCATORE DELL'HELLAS VERONA 2018/19 / VIDEO, su hellasverona.it, 4 novembre 2019.
  17. ^ UFFICIALE: CON MARCO SILVESTRI L’HELLAS RIMANE IN BUONE MANI SINO AL 2022!, su hellasverona.it, 3 agosto 2020.
  18. ^ Nei playoff
  19. ^ Nei playoff.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]