Nicolas Andrade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nícolas Andrade
Nicolas Andrade.jpg
Nicolas nel 2019
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 190 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Reggina
Carriera
Giovanili
Atlético Mineiro
Squadre di club1
2009-2010Atlético Mineiro0 (0)[1]
2009Villa Nova0 (0)
2009Tombense0 (0)
2010Anapolina0 (0)
2011-2014Verona3 (-8)
2014-2015Virtus Lanciano35 (-40)
2015-2016Trapani40 (-47)[2]
2016-2018Verona78 (-111)
2018-2021Udinese2 (-5)
2021Reggina21 (-20)
2021-Pisa0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 giugno 2021

Nícolas David Andrade (Colorado do Oeste, 12 aprile 1988) è un calciatore brasiliano, portiere della Reggina. Dal 1º luglio 2021 sarà un giocatore del Pisa.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un portiere[3] elastico,[3] esplosivo,[3] veloce negli spostamenti,[3] bravo nelle uscite alte[3] e a giocare con i piedi.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Verona e prestiti[modifica | modifica wikitesto]

Prelevato dal Verona a 22 anni, nel gennaio 2011, quando la squadra veronese militava in Lega Pro Prima Divisione. Ha ricoperto il ruolo di riserva per quattro stagioni, ottenendo due promozioni.[4] Ha esordito in Serie A il 18 maggio 2014, all'ultima di campionato, in Napoli-Verona (5-1).[5]

Nella stagione 2014-2015 è stato ceduto in prestito in Serie B alla Virtus Lanciano dove ha giocato da titolare. Nel luglio 2015, dopo aver rinnovato con il Verona,[6] passa al Trapani in prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore degli scaligeri.[7]

Nell'estate 2016 fa ritorno al Verona trovando un posto da titolare durante la stagione 2016-2017 e ottenendo a fine campionato la promozione in Serie A con il club scaligero. Confermato come portiere titolare anche in massima serie,[8] per la stagione 2017-2018, a fine anno retrocede.

Udinese[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio 2018 viene acquistato in prestito dall'Udinese.[3] Dopo una stagione in cui ha giocato una sola gara (in Coppa Italia contro il Benevento),[9][10] il 18 luglio 2019 viene riscattato dai friulani.[10]

Dopo avere giocato altre 2 gare in Coppa Italia nel 2019-2020, l'anno successivo, a seguito dell'infortunio del titolare Juan Musso,[11] gioca la sua prima gara in massima serie con i friulani nel successo per 3-2 contro il Parma.[12]

Reggina e Pisa[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 gennaio 2021 viene ceduto a titolo definitivo alla Reggina.[13][14] Il 10 giugno seguente, in scadenza di contratto, viene tesserato dal Pisa, con cui firma un biennale.[15]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 10 maggio 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Camp Pres Reti Camp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010 Brasile Atlético Minero A+CM 0+5 0 + -6 CB 0 0 - - - - - - 5 -6
gen.-giu. 2011 Italia Verona 1D 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2011-2012 B 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
2012-2013 B 2 -3 CI 0 0 - - - - - - 2 -3
2013-2014 A 1 -5 CI 0 0 - - - - - - 1 -5
2014-2015 Italia Lanciano B 35 -40 CI 2 -1 - - - - - - 37 -41
2015-2016 Italia Trapani B 40+4[16] -47 + -3[16] CI 2 -1 - - - - - - 46 -51
2016-2017 Italia Verona B 42 -40 CI 2 -2 - - - - - - 44 -42
2017-2018 A 36 -71 CI 1 -1 - - - - - - 37 -72
Totale Hellas Verona 81 -119 4 -3 - - - - 85 -122
2018-2019 Italia Udinese A 0 0 CI 1 -2 - - - - - - 1 -2
2019-2020 A 0 0 CI 2 -4 - - - - - - 2 -4
2020-gen. 2021 A 2 -5 CI 0 0 - - - - - - 2 -5
Totale Udinese 2 -5 3 -6 - - - - 5 -11
gen.-giu. 2021 Italia Reggina B 21 -20 CI 0 0 - - - - - - 21 -20
Totale carriera 189 -239 11 -11 - - - - 200 -250

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 5 (-6) se si comprendono le presenze nel campionato Mineiro.
  2. ^ 44 (-50) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ a b c d e f g NICOLAS È BIANCONERO, su udinese.it. URL consultato il 12 novembre 2019 (archiviato il 12 novembre 2019).
  4. ^ La favola di Nicolas protagonista a Lanciano, in tggialloblu.it, 6 luglio 2015. URL consultato il 7 luglio 2015.
  5. ^ Napoli-Verona 5-1: altra 'manita', gli azzurri chiudono in scioltezza, su Repubblica.it, 18 maggio 2014. URL consultato il 12 novembre 2019.
  6. ^ Siamo ancora in ottime mani, in hellasverona.it, 8 luglio 2015. URL consultato il 21 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  7. ^ Ufficiale: Nicolas al Trapani Calcio, in hellasverona.it, 15 luglio 2015. URL consultato il 21 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  8. ^ Con Silvestri la porta è blindata, su tggialloblu.it. URL consultato il 12 novembre 2019.
  9. ^ Udinese-Benevento finisce 1-2, su udinese.it. URL consultato il 12 novembre 2019 (archiviato il 1º gennaio 2019).
  10. ^ a b Nicolas ancora bianconero, su udinese.it. URL consultato il 12 novembre 2019 (archiviato il 12 novembre 2019).
  11. ^ Udinese, ora è ballottaggio tra Nicolas e Scuffet, su gazzetta.it. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  12. ^ Udinese-Parma 3-2: Pussetto ritorno e gol. E Gotti può sorridere, su gazzetta.it. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  13. ^ Nicolas ceduto alla Reggina, su udinese.it. URL consultato il 14 gennaio 2021.
  14. ^ Nìcolas è un calciatore amaranto, su reggina1914.it, 14 gennaio 2021. URL consultato il 14 gennaio 2021.
  15. ^ NICOLAS DAVID ANDRADE SI VESTE DI NERAZZURRO!, su pisachannel.tv. URL consultato il 10 giugno 2021.
  16. ^ a b Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]