Vincenzo Montefusco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vincenzo Montefusco
Vincenzo Montefusco.jpg
Montefusco al Napoli nel 1973
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1977 - giocatore
1999 - allenatore
Carriera
Giovanili
Napoli
Squadre di club1
1961-1970 Napoli 129 (6)
1970-1971 Foggia 26 (2)
1971-1972 Napoli 22 (1)
1972-1973 Lanerossi Vicenza 26 (1)
1973-1974 Napoli 5 (0)
1974-1975 Taranto 16 (2)
1975-1977 Napoli 0 (0)
Nazionale
1968 Italia Italia U-23 1 (0)
Carriera da allenatore
1977-1978 non conosciuta Nuovo Posillipo Napoli
1978-1979 Cassino
1979-1981 Paganese
1981-1982 Campobasso
1982-1983 Casertana
1983-1984 Campania
1984-1986 Cosenza
1986-1987 Juve Stabia
1987-1988 Nocerina
1988-1989 Casertana
1990-1991 Empoli
1991-1992 Baracca Lugo
1992-1993 Pisa
1995-1997 Napoli Primavera
1997 Napoli
1997-1998 Napoli Primavera
1998 Napoli
1998-1999 Napoli Primavera
1999 Napoli
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 giugno 2008

Vincenzo Montefusco (Napoli, 26 aprile 1945) è un ex allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Centrocampista, cresce nel Napoli e dopo tutta la trafila nelle giovanili, esordisce in maglia azzurra prima nel 1962 in una gara di Coppa Italia (trofeo che quell'anno il Napoli vincerà), e poi in serie A il 10 febbraio 1963, poco più che diciassettenne, in un Genoa-Napoli terminato 3-2, segnando il primo gol dei partenopei in quella gara. Nell'agosto 1964 ha giocato due gare amichevoli (contro Varese e Velez) nelle file dell'Inter.

Col tempo, le gare da titolare aumentano, insieme ad Antonio Juliano, con cui nel 1965 è promosso con i partenopei in serie A (nel frattempo retrocessi in Serie B due anni prima).

In massima serie gioca con José Altafini ed Omar Sívori, e sfiora lo scudetto prima nel 1966 (terzo posto) e poi nel 1968 (il Napoli finisce secondo in campionato a 9 punti dal primo), anno in cui, il 25 maggio, Montefusco esordisce in Nazionale Under-23 nella gara contro i pari età dell'Inghilterra disputatasi a Trieste.

Dopo alcuni campionati mediocri e dissapori con più di un allenatore[senza fonte], lascia il Napoli in prestito per indossare le maglie di Foggia (1970/71) e Lanerossi Vicenza (1972/73), sempre in serie A. Tornato nuovamente alla base nel 1973, non rientra nei piani del nuovo mister degli azzurri Luís Vinício, che lo impiega pochissimo in quella stagione (6 gare fra campionato e Coppa Italia).

Nell'estate del 1974 lascia ancora una volta per un anno i partenopei, accasandosi al Taranto in serie B, dove gioca le ultime gare di campionato della sua carriera. Tornato al Napoli ormai solo per doveri contrattuali, infatti, scenderà in campo dal 1975 al 1977 soltanto in una gara di Coppa delle Coppe e in 2 gare di Coppa Italia, segnando in questa competizione il gol nella sua ultima gara ufficiale della carriera, il 29 giugno 1977, in Napoli-Bologna 1-0, gara giocata sul neutro di Bari e valevole per il girone finale della manifestazione italiana.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una breve esperienza nel Nuovo Posillipo Napoli (Serie D 77/78), dove non riesce a salvare la squadra dalla retrocessione, l'anno dopo va al Cassino (Serie C2 78/79). Subentrato a Bruno Mora a metà campionato, riesce a salvare la squadra laziale. Nell'estate del 1979 è sulla panchina della Paganese con cui nel vince subito il campionato di serie C2, e in quello successivo di C1 finisce a metà classifica.

Passa poi al Campobasso, sempre in Serie C1, ma qui verrà esonerato (alla quinta giornata) per divergenze con il presidente[senza fonte] e per lo scarso rendimento della squadra (perde quattro partite su cinque, tutte per 1-0: ad Arezzo, in casa con la Nocerina, a Terni ed a Benevento).

Dopo un anno alla Casertana culminato con un quinto posto in Serie C1 va al Campania, dove viene esonerato. Nella stagione 1984-1985 riparte dal Cosenza in Serie C1, e dopo un campionato, è esonerato a metà campionato l'anno dopo. Esperienze negative sono anche quelle successive dal 1986 al 1993: Juve Stabia (dove subentra a campionato in corso e dopo due mesi si dimette[senza fonte]), Nocerina (retrocessione dopo spareggio), Casertana (dove viene esonerato nel precampionato dopo un 4º posto la stagione precedente), Baracca Lugo (esonerato), Empoli (esonerato a metà stagione) e Pisa (esonerato a metà anno nella sua unica esperienza in Serie B).

Nel 1997 Corrado Ferlaino gli affidò, a stagione in corso, il Napoli dopo aver esonerato Luigi Simoni. I partenopei sotto la sua guida disputarono la doppia finale di Coppa Italia contro il Vicenza a causa della sua scelta di schierare Altomare al posto di Beto. Montefusco tornò poi la stagione successiva sulla panchina del Napoli finendo con la retrocessione in largo anticipo dei campani in Serie B che avevano finito la stagione all'ultimo posto in classifica con 14 punti in 34 gare, a 22 punti di distanza dall salvezza, con 2 vittorie, 8 pareggi e 24 sconfitte, il minor numero di reti segnate e quello di maggiori reti subite. Nel 2008 è il nuovo direttore sportivo del Real Marcianise Calcio.[1][2]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1961-1962 Italia Napoli B 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
1962-1963 A 4 2 CI 0 0 CdC 1 0 - - - 5 2
1963-1964 B 18 1 CI 0 0 - - - - - - 18 1
1964-1965 B 20 0 CI 3 0 - - - - - - 23 0
1965-1966 A 13 0 CI 2 0 CM 2 0 CdA 4 2 21 2
1966-1967 A 7 0 CI 1 0 CdF 1 0 - - - 9 0
1967-1968 A 14 0 CI 2 0 CdF 4 0 - - - 20 0
1968-1969 A 29 3 CI 5 0 CdF 3 0 CdA 4 1 41 4
1969-1970 A 24 0 CI 3 0 CdF 4 0 CAI 5 0 36 0
1970-1971 Italia Foggia A 26 2 CI ? ? - - - - - - 261 2+
1971-1972 Italia Napoli A 22 1 CI 7 2 CU 1 0 - - - 30 3
1972-1973 Italia Vicenza A 26 1 CI ? ? - - - - - - 26+ 1+
1973-1974 Italia Napoli A 5 0 CI 1 0 - - - - - - 6 0
1974-1975 Italia Taranto B 16 2 CI ? ? - - - - - - 16+ 2+
1975-1976 Italia Napoli A 0 0 CI 1 0 CU 0 0 - - - 1 0
1976-1977 A 0 0 CI 2 1 CC 1 0 - - - 3 1
Totale Napoli 156 7 28 3 17 0 13 3 214 13
Totale carriera 224 12 28+ 3+ 17 0 13 3 282+ 18+

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]