Unione Sportiva Foggia 1929-1930

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Foggia.

Unione Sportiva Foggia
Stagione 1929-1930
AllenatoreUngheria Béla Károly
PresidenteItalia Luigi Turtur
Prima Divisione2º posto nel girone D (a pari merito con Messina e Nocerina).
Maggiori presenzeCampionato: Marchionneschi (28),[1] ?
Miglior marcatoreCampionato: Marchionneschi (32)
StadioCampo Sportivo del Littorio

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Foggia nelle competizioni ufficiali della stagione 1929-1930.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Per la stagione 1929-1930 in Prima Divisione, divenuta dalla stessa estate del '29 la terza serie del Calcio italiano, la società dauna ingaggia l'allenatore ungherese Béla Károly (il primo trainer straniero nella storia rossonera)[2] e acquista alcuni giovani calciatori da squadre settentrionali; dal Bari viene rilevato il cartellino del venticinquenne Michele Alboreto, apprezzato terzino della scomparsa Ideale.[3]

In campionato i satanelli aprono il girone D con una vittoria casalinga, 3-1 sulla Virtus Lanciano, per poi permanere in una serie positiva fino alla 5ª giornata (8 i punti ricavati, considerando però che la terza e quarta giornata, giocate rispettivamente contro Salernitana e Vomero furono rinviate e recuperate in altra data), interrotta dalla sconfitta 4-0 del Ranchibile, contro il Palermo; da questa partita inizia una fase piuttosto intermittente, duarata fino alla 12ª di andata, in cui vengono ricavati altri 5 punti (in quest'intervallo, nell'11ª giornata viene battuto in casa 5-0 il Messina e in 9ª giornata i rossoneri foggiani osservano il proprio turno di riposo). Il girone d'andata viene terminato con la vittoria esterna 0-1 sul Cagliari.

Il girone di ritorno ha per i dauni un andamento meno disuniforme, con sconfitte sparse; il rendimento è quasi del tutto equo rispetto all'andata: 17 punti ricavati a fronte dei 18 del primo girone. I rossoneri di Capitanata chiudono quindi il campionato a 35 punti, appaiati assieme a Nocerina e Messina al secondo posto, con 7 punti di distacco dal Palermo primo (promosso in Serie B). Il Foggia ha concesso in tutto il campionato una sola sconfitta tra le mura amiche, nella 12ª gara d'andata al Macerata (2-3 nella gara ripetuta dietro richiesta della società dauna, dopo che nella prima gara l'arbitro Trama di Torre Annunziata prima fece ripetere un rigore messo a segno da Marchionneschi e poi non vide il goal di De Rosa, che aveva ribattuto in rete la palla, respinta dal portiere maceratese nella ripetizione, con conseguente rete del marchigiano Filippi -convalidata- su contropiede, durante le proteste foggiane);[2] l'uomo rivelazione della squadra è l'attaccante Alfredo Marchionneschi, che ha segnato 32 reti in 28 gare (media realizzativa di 1,14 goal per incontro).[1]

Rosa[4][5][modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Maniero
Italia P Renato Sarti
Italia D Michele Alboreto
Italia D Giuseppe Arnoldi
Italia D Pasquale Di Luzio
Italia C Vittorio De Rosa
Italia C Giuseppe Giustacchini
N. Ruolo Giocatore
Italia C Carmine Malice
Italia C Ettore Mussi
Italia A Alfredo Marchionneschi
Italia A Giovanni Pavanello
Italia A Eligio Vecchi
Italia A Mario Casale

Calciomercato[6][modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Michele Alboreto Bari definitivo
D Giuseppe Arnoldi Saronno definitivo
A Alfredo Marchionneschi SPAL definitivo
A Eligio Vecchi Mantova definitivo
Cessioni
R. Nome da Modalità

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Prima Divisione 35 14 10 3 1 20 8 14 4 4 6 28 24 28 14 7 7 48 32 +16

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Alfredo Marchionneschi, Enciclopedia del Calcio.com.
  2. ^ a b Foggia, una squadra, una città (Pino Autunno, 2010) Utopia Edizioni; pp. 90-92
  3. ^ "Foggia" e "Bari" alla pari; Cine-Sport (29 agosto 1929); p. 2
  4. ^ Questa rosa non dovrebbe essere completa; è stata difatti ricavata dalle informazioni ottenute per il calciomercato e dalla probabile formazione di un'amichevole del Foggia, leggibile nell'edizione del 29 agosto 1929 della Gazzetta del Mezzogiorno, a pagina 7.
  5. ^ Il "Foggia" in linea; Cine-Sport (27 agosto 1930); p. 3; parla della partenza di un certo Casale, che ha militato nei rossoneri nella stagione appena conclusa.
  6. ^ Discussioni libere-Il Girone D della 1. Divisione a carattere interregionale; Cine-Sport (2 luglio 1929); p.2
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio