Giovanni Vincenzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni Vincenzi
GiovanniVincenzi.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1938 - giocatore
Carriera
Giovanili
Livorno
Squadre di club1
1923-1927 Livorno 39+ (0+)
1927-1929 Torino 35 (2)
1929-1935 Napoli 169 (0)
1935-1937 Ambrosiana-Inter 19 (0)
1937-1938 Alfa Romeo ? (?)
Nazionale
1924 Italia Italia 1 (0)
Carriera da allenatore
1937-1938 Alfa Romeo
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giovanni Vincenzi (Livorno, 23 giugno 1905Milano, 11 marzo 1970) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo terzino destro[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Terzino, crebbe nelle giovanili del Livorno con cui nella prima metà degli anni venti esordì in Prima Divisione, l'allora massimo livello del campionato italiano. Nel 1927 passò al Torino, con cui vinse uno scudetto, e nel 1929 si trasferì al Napoli, dove rimase per 6 stagioni collezionando 169 presenze, tutte in Serie A. Chiuse la carriera con una stagione all'Ambrosiana-Inter e una nell'Alfa Romeo di Milano[2].

In Napoli-Ambrosiana Inter del 1935 strinse la mano al capitano dei lombardi Giuseppe Meazza anziché fare il saluto fascista e per questo fu ammonito.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ottenne una presenza in Nazionale il 20 gennaio 1924 in Italia-Austria (0-4).

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
20/01/1924 Genova Italia Italia 0 – 4 Austria Austria Amichevole -
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Torino: 1927-1928

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1934-35 - Le rose
  2. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare società nell'anno 1938-1939, Il Littoriale, 6 agosto 1938, pag.4
  3. ^ Dizionario del calcio italiano, di Marco Sappino, p. 552.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]