Associazione Calcio Treviso 1981-1982

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Football Club Treviso.

Associazione calcio Treviso
Stagione 1981-1982
AllenatoreItalia Gianni Rossi
PresidenteItalia cav. Alfonso Mansi
Serie C1 Girone A
Maggiori presenzeCampionato: Mosconi, Violini (33)
Miglior marcatoreCampionato: Nuti, Conforto, Pietropaolo (5)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Treviso nelle competizioni ufficiali della stagione 1981-1982.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Gianni Rossi viene confermato per il terzo anno consecutivo sulla panchina del Treviso, e la squadra nella stagione 1981-82 realizza l'ennesimo buon campionato.

In estate, il presidente Alfonso Mansi compie una mini-rivoluzione, e i migliori due marcatori della passata stagione, Mauro Beccaria e Cozzella, lasciano Treviso, per andare rispettivamente al Rende e all'Udinese. Il Treviso perde anche i due difensori Michelazzi (va al Ravenna) e Battoia (svincolato); inoltre il centrocampista Foscarini finisce all'Atalanta. Vengono acquistati il portiere Violini (dal Chieti), i difensori Mosconi (dal Cesena) e Dozzi (dalla Paganese), i centrocampisti Sassanelli (dal Chieti) e Mimmo Di Carlo (dal Cassino), mentre l'attacco viene rinforzato con Pietropaolo dalla Sanremese e Tolio dalla Salernitana.

Il Treviso finisce decimo nel campionato di C1 con 31 punti, e si permette il lusso di battere 1-0 con rete di Pietropaolo il Monza, che a fine campionato arriverà secondo e assieme all'Atalanta verrà promosso in Serie B.

La formazione base è: Violini, Dozzi, Mosconi, Colusso, Nuti, Niero, Conforto, Di Carlo, Pietropaolo, Sassanelli, Tolio. In questa stagione sono ben 3 i migliori marcatori per la squadra biancocelesti, con 5 gol: Nuti (che realizza 5 rigori), Conforto e Pietropaolo.

Questa è anche la prima stagione in cui verrà introdotta la possibilità di esibire sulla maglie di gioco una scritta pubblicitaria. Per il Treviso il primo sponsor sarà i Magazzini Pellizzari Vedelago.[1]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia Bertazzon
Italia A Bosidar Bola
Italia D Mauro Catto
Italia C Silvano Colusso
Italia C Franco Conforto
Italia C Vittorio Cozzella
Italia A Domenico Di Carlo
Italia D Maurizio Dozzi
Italia C Lucio Dragoni
Italia Fortunato
Italia Ghedini
Italia Lenzini
N. Ruolo Giocatore 600px Bianco e Azzurro con scudo Rosso crociato e due soli.png
Italia D Mauro Mosconi
Italia C Giuseppe Niero
Italia D Mauro Nuti
Italia P Luciano Pierobon
Italia A Francesco Pietropaolo
Italia C Andrea Pizzolon
Italia C Michele Sassanelli
Italia C Enzo Scarpa
Italia A Gian Luca Tolio
Italia P Giacomo Violini
Italia C Renzo Volentiera
Italia A Osvaldo Zobbio

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C1 1981-1982.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

20 settembre 1981
1ª giornata
Atalanta1 – 0Treviso

27 settembre 1981
2ª giornata
Treviso0 – 0Modena

4 ottobre 1981
3ª giornata
Sant'Angelo0 – 0Treviso

11 ottobre 1981
4ª giornata
L.R. Vicenza3 – 0Treviso

18 ottobre 1981
5ª giornata
Treviso1 – 0Parma

25 ottobre 1981
6ª giornata
Fano1 – 0Treviso

1º novembre 1981
7ª giornata
Treviso1 – 0Rhodense

8 novembre 1981
8ª giornata
Treviso1 – 0Padova

15 novembre 1981
9ª giornata
Alessandria2 – 1Treviso

22 novembre 1981
10ª giornata
Treviso1 – 1Sanremese

29 novembre 1981
11ª giornata
Triestina1 – 1Treviso

6 dicembre 1981
12ª giornata
Treviso1 – 0Monza

13 dicembre 1981
13ª giornata
Empoli1 – 2Treviso

20 dicembre 1981
14ª giornata
Treviso0 – 0Mantova

3 gennaio 1982
15ª giornata
Trento1 – 1Treviso

10 gennaio 1981
16ª giornata
Treviso0 – 0Piacenza

17 gennaio 1981
17ª giornata
Forlì2 – 0Treviso

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

24 gennaio 1982
18ª giornata
Treviso1 – 2Atalanta

31 gennaio 1982
19ª giornata
Modena2 – 1Treviso

7 febbraio 1982
20ª giornata
Treviso2 – 0Sant'Angelo

14 febbraio 1982
21ª giornata
Treviso1 – 1L.R. Vicenza

21 febbraio 1982
22ª giornata
Parma1 – 1Treviso

28 febbraio 1982
23ª giornata
Treviso1 – 1Fano

7 marzo 1982
24ª giornata
Rhodense1 – 1Treviso

21 marzo 1982
25ª giornata
Padova1 – 1Treviso

28 marzo 1982
26ª giornata
Treviso2 – 1Alessandria

4 aprile 1982
27ª giornata
Sanremese0 – 0Treviso

18 aprile 1982
28ª giornata
Treviso0 – 2Triestina

25 aprile 1982
29ª giornata
Monza2 – 0Treviso

2 maggio 1982
30ª giornata
Treviso1 – 2Empoli

9 maggio 1982
31ª giornata
Mantova3 – 1Treviso

16 maggio 1982
32ª giornata
Treviso1 – 0Trento

23 maggio 1982
33ª giornata
Piacenza1 – 1Treviso

30 maggio 1982
34ª giornata
Treviso1 – 1Forlì

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Serie C2 31 ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? 34 8 15 11 26 34 -8
Coppa Italia Serie C ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?
Totale ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Storia del Treviso Calcio, in Forza Treviso Enciclopedia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Panini edizioni, 1983, p. 285.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio