Predrag Mijatović

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Predrag Mijatović
Predrag Mijatović 2007 b.jpg
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Jugoslavia Jugoslavia (dal 1992)
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro (dal 2003)
Montenegro Montenegro (dal 2006)
Altezza 177 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2004
Carriera
Giovanili
1985-1987 Partizan
Squadre di club1
1987-1989 Budućnost 72 (10)
1989-1993 Partizan 104 (44)
1993-1996 Valencia 104 (56)
1996-1999 Real Madrid 90 (29)
1999-2002 Fiorentina 42 (4)
2002-2004 Levante 21 (3)
Nazionale
1987 Jugoslavia Jugoslavia U-20 2+ (3)
1989-1992 Jugoslavia Jugoslavia 9 (0)
1994-2002 Jugoslavia Jugoslavia 59 (25)
2003 Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro 5 (1)
Palmarès
Transparent.png Mondiali Under-20
Oro Cile 1987
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Predrag MijatovićIPA: /prêdrag mijǎtoʋit͡ɕ/, detto Pedja – (in cirillico: Предраг Мијатовић; Podgorica, 19 gennaio 1969) è un dirigente sportivo ed ex calciatore montenegrino, di ruolo attaccante.

Dal 2006 al 2009 ha ricoperto la carica di direttore sportivo del Real Madrid. Da giocatore è giunto secondo nella graduatoria del Pallone d'oro nel 1997.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Mijatović crebbe nel vivaio del Partizan Belgrado, che lo mandò a fare esperienza nel Budućnost Podgorica per due anni, dal 1987 al 1989. Dal 1989 al 1993 militò nel Partizan, con cui vinse due campionati jugoslavi (1992 e 1993) e due Coppe di Jugoslavia (1989 e 1992).

Trasferitosi in Spagna, vestì per tre anni la maglia del Valencia (dal 1993 al 1996) e per altri tre quella del Real Madrid (dal 1996 al 1999). La stagione 1995-1996 con il Valencia fu particolarmente felice: con 28 gol in 40 partite di campionato si affermò come uno dei giocatori più ambiti nel palcoscenico iberico e internazionale. Fu acquistato dal Real Madrid, con cui si aggiudicò Scudetto e Supercoppa di Spagna nel 1997 (arrivando al secondo posto nella classifica del Pallone d'oro dello stesso anno[1]) e il double Coppa dei Campioni-Coppa Intercontinentale nel 1998. Un suo gol decise le sorti della finale della UEFA Champions League 1997-1998 tra Real Madrid e Juventus, partita terminata 1-0 per i Blancos, che ritornano dopo più di venticinque anni sull'olimpo europeo.

Nel 1999 approdò in Serie A, in Italia, dove disputò tre campionati con la Fiorentina, che lo pagò 17 miliardi di lire.[2] La sua parentesi viola si chiuderà con appena 4 gol all'attivo, ma gli porterà in dote una Coppa Italia (2000-2001) da aggiungere al suo palmarès. Trentatreenne e segnato da alcuni infortuni, chiuse la carriera giocando per due anni con il Levante in Seconda Divisione spagnola[3].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Militò nella Nazionale jugoslava fin dalle giovanili, con cui vinse un campionato del mondo Under-20 nel 1987. Nel 1989 passò nella Nazionale maggiore, di cui fece parte fino al 2003. In Nazionale (prima quella jugoslava, poi quella serbomontenegrina) fu titolare pressoché fisso. Collezionò 73 presenze segnando 28 gol. Partecipò alla Coppa del Mondo 1998 e al campionato d'Europa 2000. In entrambe le occasioni la Jugoslavia, superata la fase a gironi, fu eliminata dall'Paesi Bassi nella prima partita della seconda fase: nel 1998 per 2-1, nel 2000 per 6-1.

Carriera da dirigente[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2 luglio 2006 al 20 maggio 2009 ha ricoperto la carica di direttore sportivo del Real Madrid.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1987-1988 Jugoslavia Budućnost PL 31 4 KMT ? ? ? ? ? ? ? ? 31+ 4+
1988-1989 PL 28 2 KMT ? ? ? ? ? ? ? ? 28+ 2+
1989-1990 PL 13 4 KMT ? ? ? ? ? ? ? ? 13+ 4+
Totale Budućnost 72 10 ? ? ? ? ? ? 72+ 10+
gen.-giu. 1990 Jugoslavia Partizan PL 15 1 KMT ? ? ? ? ? ? ? ? 15+ 1+
1990-1991 PL 33 14 KMT ? ? ? ? ? ? ? ? 33+ 14+
1991-1992 PL 25 13 KJ ? ? ? ? ? ? ? ? 25+ 13+
1992-1993 PL 31 17 KJ ? ? ? ? ? ? ? ? 31+ 17+
Totale Partizan 104 44 ? ? ? ? ? ? 104+ 44+
1993-1994 Spagna Valencia PD 35 16 CR ? ? ? ? ? ? ? ? 35+ 16+
1994-1995 PD 29 2 CR ? ? ? ? ? ? ? ? 29+ 2+
1995-1996 PD 40 28 CR ? ? ? ? ? ? ? ? 40+ 28+
Totale Valencia 104 56 ? ? ? ? ? ? 104+ 56+
1996-1997 Spagna Real Madrid PD 38 14 CR 2 0 - - - - - - 40 14
1997-1998 PD 24 10 CR 0 0 UCL 8 1 SS 2 1 34 12
1998-1999 PD 28 5 CR 4 2 UCL 7 2 SU+CInt 1+1 0+0 41 9
Totale Real Madrid 90 29 6 2 15 3 4 1 115 35
1999-2000 Italia Fiorentina A 16 2 CI 0 0 UCL 9[4] 1 - - - 25 3
2000-2001 A 13 1 CI 4 2 CU 2 2 - - - 19 5
2001-2002 A 13 1 CI 1 0 CU 4 0 SI 0 0 18 1
Totale Fiorentina 42 4 5 2 15 3 0 0 62 9
2002-2003 Spagna Levante SD 6 2 CR 0 0 - - - - - - 6 2
2003-2004 SD 15 1 CR 3 2 - - - - - - 18 3
Totale Levante 21 3 3 2 - - - - 24 5
Totale carriera 153 36 14 6 30 6 4 1 201 49

RSF Jugoslavia[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Jugoslavia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
23-8-1989 Kuopio Finlandia Finlandia 2 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
20-9-1989 Novi Sad Jugoslavia Jugoslavia 3 – 0 Grecia Grecia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
28-10-1989 Amarousio Cipro Cipro 1 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
27-2-1991 Smirne Turchia Turchia 1 – 1 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - Uscita al 65’ 65’
8-8-1991 Aosta Cecoslovacchia Cecoslovacchia 0 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - Ingresso al 60’ 60’
16-10-1991 Landskrona Fær Øer Fær Øer 0 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Euro 1992 - Ingresso al 64’ 64’
30-10-1991 Varginha Brasile Brasile 3 – 1 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - Uscita al 77’ 77’
13-11-1991 Vienna Austria Austria 0 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Euro 1992 - Ingresso al 46’ 46’
25-3-1992 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - Ingresso al 17’ 17’
Totale Presenze 9 Reti 0

RF Jugoslavia[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Jugoslavia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
23-12-1994 Porto Alegre Brasile Brasile 2 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - Uscita al 64’ 64’
27-12-1994 Buenos Aires Argentina Argentina 1 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - Uscita al 74’ 74’
20-9-1995 Salonicco Grecia Grecia 0 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole -
27-3-1996 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 1 – 0 Romania Romania Amichevole - Ammonizione
24-4-1996 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 3 – 1 Fær Øer Fær Øer Qual. Mondiali 1998 -
2-6-1996 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 6 – 0 Malta Malta Qual. Mondiali 1998 1
6-10-1996 Toftir Fær Øer Fær Øer 1 – 8 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Mondiali 1998 1
10-11-1996 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 1 – 0 Rep. Ceca Rep. Ceca Qual. Mondiali 1998 1
14-12-1996 Valencia Spagna Spagna 2 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Mondiali 1998 -
12-3-1997 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 0 – 0 Russia Russia Amichevole -
2-4-1997 Praga Rep. Ceca Rep. Ceca 1 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Mondiali 1998 1
30-4-1997 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 1 – 1 Spagna Spagna Qual. Mondiali 1998 -
8-6-1997 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 2 – 0 Slovacchia Slovacchia Qual. Mondiali 1998 1
10-9-1997 Bratislava Slovacchia Slovacchia 1 – 1 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Mondiali 1998 -
11-10-1997 Ta' Qali Malta Malta 0 – 5 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Mondiali 1998 1
29-10-1997 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 7 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Mondiali 1998 3 Uscita al 52’ 52’
15-11-1997 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 5 – 0 Ungheria Ungheria Qual. Mondiali 1998 4
25-3-1998 Bogotá Colombia Colombia 0 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - cap.
29-5-1998 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 3 – 0 Nigeria Nigeria Amichevole 1
3-6-1998 Losanna Jugoslavia Jugoslavia 1 – 0 Giappone Giappone Amichevole -
6-6-1998 Basilea Svizzera Svizzera 1 – 1 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
14-6-1998 Saint-Étienne Jugoslavia Jugoslavia 1 – 0 Iran Iran Mondiali 1998 - 1º turno -
21-6-1998 Lens Germania Germania 2 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Mondiali 1998 - 1º turno 1
25-6-1998 Nantes Stati Uniti Stati Uniti 0 – 1 Jugoslavia Jugoslavia Mondiali 1998 - 1º turno - Uscita al 30’ 30’
29-6-1998 Tolosa Jugoslavia Jugoslavia 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Mondiali 1998 - Ottavi di finale -
2-9-1998 Niš Jugoslavia Jugoslavia 1 – 1 Svizzera Svizzera Amichevole - Uscita al 61’ 61’
23-9-1998 São Luís Brasile Brasile 1 – 1 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - cap. Uscita al 75’ 75’
18-11-1998 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 1 – 0 Irlanda Irlanda Qual. Euro 2000 1
10-2-1999 Ta' Qali Malta Malta 0 – 3 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Euro 2000 - cap.
8-6-1999 Salonicco Jugoslavia Jugoslavia 4 – 1 Malta Malta Qual. Euro 2000 1
18-8-1999 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 0 – 0 Croazia Croazia Qual. Euro 2000 - cap.
1-9-1999 Dublino Irlanda Irlanda 2 – 1 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Euro 2000 -
5-9-1999 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 3 – 1 Macedonia Macedonia Qual. Euro 2000 -
8-9-1999 Skopje Macedonia Macedonia 2 – 4 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Euro 2000 -
9-10-1999 Zagabria Croazia Croazia 2 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Euro 2000 1 Uscita al 73’ 73’
23-2-2000 Skopje Macedonia Macedonia 1 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole 2 cap. Uscita al 46’ 46’
28-3-2000 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 1 – 0 Cina Cina Amichevole 1 cap. Uscita al 46’ 46’
25-5-2000 Pechino Cina Cina 0 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole 1 Ingresso al 46’ 46’
28-5-2000 Seul Corea del Sud Corea del Sud 0 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
30-5-2000 Seongnam Corea del Sud Corea del Sud 0 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - cap. Uscita al 46’ 46’
13-6-2000 Charleroi Jugoslavia Jugoslavia 3 – 3 Slovenia Slovenia Euro 2000 - 1º turno - cap. Uscita al 82’ 82’
18-6-2000 Liegi Jugoslavia Jugoslavia 1 – 0 Norvegia Norvegia Euro 2000 - 1º turno - Uscita al 87’ 87’
21-6-2000 Bruges Spagna Spagna 4 – 3 Jugoslavia Jugoslavia Euro 2000 - 1º Turno -
25-6-2000 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 6 – 1 Jugoslavia Jugoslavia Euro 2000 - Quarti di finale -
16-8-2000 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 1 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole 1 cap.
3-9-2000 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 0 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Mondiali 2002 - cap. Uscita al 70’ 70’
15-11-2000 Bucarest Romania Romania 2 – 1 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - cap.
2-6-2001 Mosca Russia Russia 1 – 1 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Mondiali 2002 1 cap. Uscita al 64’ 64’
6-6-2001 Toftir Fær Øer Fær Øer 0 – 6 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Mondiali 2002 - cap. Ammonizione al 87’ 87’
15-8-2001 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 2 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Mondiali 2002 - cap.
1-9-2001 Basilea Svizzera Svizzera 1 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Mondiali 2002 - cap. Uscita al 80’ 80’
5-9-2001 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 1 – 1 Slovenia Slovenia Qual. Mondiali 2002 - cap.
6-10-2001 Belgrado Jugoslavia Jugoslavia 6 – 2 Lussemburgo Lussemburgo Qual. Mondiali 2002 1 cap.
13-2-2002 Phoenix Messico Messico 1 – 2 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - cap. Uscita al 78’ 78’
27-3-2002 Fortaleza Brasile Brasile 1 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - cap. Uscita al 54’ 54’
8-5-2002 East Rutherford Ecuador Ecuador 1 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - cap. Uscita al 89’ 89’
19-5-2002 Mosca Russia Russia 1 – 1
(5 – 6 dcr)
Jugoslavia Jugoslavia Amichevole - cap. Uscita al 71’ 71’
12-10-2002 Napoli Italia Italia 1 – 1 Jugoslavia Jugoslavia Qual. Euro 2004 1 cap. Uscita al 65’ 65’
Totale Presenze 58 Reti 26

Serbia e Montenegro[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Serbia e Montenegro
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-2-2003 Podgorica Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro 2 – 2 Azerbaigian Azerbaigian Qual. Euro 2004 1 cap. Uscita al 70’ 70’
30-4-2003 Brema Germania Germania 1 – 0 Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro Amichevole - Ingresso al 61’ 61’
3-6-2003 Leicester Inghilterra Inghilterra 2 – 1 Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro Amichevole - Ingresso al 67’ 67’
7-6-2003 Tampere Finlandia Finlandia 3 – 0 Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro Qual. Euro 2004 - cap.
11-6-2003 Baku Azerbaigian Azerbaigian 2 – 1 Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro Qual. Euro 2004 - cap. Uscita al 69’ 69’
Totale Presenze 5 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Partizan Belgrado: 1988-1989, 1991-1992
Partizan Belgrado: 1992-1993
Real Madrid: 1996-1997
Real Madrid: 1997
Fiorentina: 2000-2001

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 1997-1998
Real Madrid: 1998

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Jugoslavia: Cile 1987

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1992, 1993, 1998

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ J.L. Pierrend, European Footballer of the Year ("Ballon d'Or") 1997, su rsssf.com, 26 marzo 2005. URL consultato il 15 luglio 2019.
  2. ^ La nuova Serie A, in Calcio 2000, supplemento al n. 22, agosto 1999, p. 37.
  3. ^ G. Nigro, Dal flop Amoroso agli improbabili Coloccini e Fabio Junior: i peggiori acquisti del mercato 1999-2000, in La Gazzetta dello Sport, 15 luglio 2019. URL consultato il 15 luglio 2019.
  4. ^ 2 presenze nel Terzo turno preliminare.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]