Associazione Sportiva Dilettantistica Vallassinese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A.S.D. Vallassinese
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Blu.svg Bianco, blu
Dati societari
Città Asso
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Fondazione 1991
Scioglimento2009
Presidente Italia Stefania Bonanomi
Stadio Stadio comunale di Merone
( posti)
Sito web www.vallassinese.it
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Vallassinese, meglio nota come Vallassinese o Vallassinese Holcim negli anni della Serie A, è stata una società di calcio femminile italiana con sede nella città di Asso, in provincia di Como. Ha militato per due stagioni consecutive (2003-2004 e 2004-2005) in Serie A, la massima divisione del campionato italiano di calcio femminile.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club venne fondato nel 1991 come Società Sportiva Vallassinese e nei primi tre anni partecipò ai campionati C.S.I. provinciali[1]. Nel 1994 il club si iscrisse alla FIGC e al campionato di Serie Provinciale, venendo promosso nella Serie Regionale Lombardia al termine della stagione 1994-1995[1]. Dopo essersi sempre classificato nei primi tre posti, vinse il campionato di Serie C nella stagione 1998-1999, venendo promosso nella Serie B, seconda serie nazionale[1]. Il secondo posto conquistato al termine della stagione 2001-2002 consentì al club di essere ammesso alla neonata Serie A2, che avrebbe costituito il secondo livello del campionato italiano di calcio femminile. La prima edizione della Serie A2 si concluse con la S.S. Vallassinese vincitrice del campionato e promossa in Serie A assieme alla Reggiana.

Nel 2003, prima dell'avvio della nuova stagione, la società cambiò denominazione in Società Sportiva Vallassinese Holcim[2], accogliendo la sponsorizzazione della società Holcim Cementi[1][3]. Il primo campionato in Serie A si concluse con un nono posto, con otto punti di vantaggio sulla zona retrocessione e con il mantenimento della categoria, nonché col raggiungimento del quinto turno in Coppa Italia. Nella stagione successiva la squadra non riuscì a ripetere le prestazioni offerte l'anno prima, concludendo il campionato all'undicesimo e penultimo posto con la conseguente retrocessione in Serie A2.

Nell'estate 2005, a causa di problemi economici, il club fece richiesta e ottenne dalla FIGC l'autorizzazione a partecipare al campionato di Serie D, invece che a quello di Serie A2, mantenendo l'anzianità di affiliazione e il numero di matricola[4]. Nel 2006 vinse il suo raggruppamento in Serie D Lombardia, venendo promosso in Serie C. Nell'estate 2006 il club cambiò denominazione in Associazione Sportiva Dilettantistica Vallassinese[5]. Al termine della stagione 2007-2008 concluse il girone lombardo della Serie C al quattordicesimo posto e venne retrocesso in Serie D[6]. Alla fine della stagione 2008-2009 arrivò la cessazione dell'attività.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria della A.S.D. Vallassinese
  • 1991 - Fondazione della Società Sportiva Vallassinese.
  • 1991-1994 - partecipazione ai campionati C.S.I.
  • 1994-1995 - 1º nel girone A della Serie Provinciale Lombardia. Promossa in Serie Regionale.
  • 1995-1996 - 4º nel girone unico della Serie Regionale Lombardia.
  • 1996-1997 - 3º nel girone unico della Serie Regionale Lombardia.
  • 1997-1998 - 2º nel girone unico della Serie Regionale Lombardia [7].
  • 1998-1999 - 1º in Serie C Lombardia. Promossa in Serie B.
  • 1999-2000 - 7º in Serie B girone A.
Primo turno in Coppa Italia.
Primo turno in Coppa Italia.
Prima fase in Coppa Italia.
Terza fase in Coppa Italia.
  • 2003 - Cambio di denominazione in Società Sportiva Vallassinese Holcim.[2]
  • 2003-2004 - 9º in Serie A.
Quinto turno in Coppa Italia.
Primo turno in Coppa Italia.
  • 2005-2006 - 1º in Serie D Lombardia girone A. Promossa in Serie C.
  • 2006 - Cambio di denominazione in Associazione Sportiva Dilettantistica Vallassinese.[5]
  • 2006-2007 - ? in Serie C Lombardia.
  • 2007-2008 - 14º in Serie C Lombardia. Retrocessa in Serie D.
  • 2009 - Scioglimento della società.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Storia della S.S. Vallassinese Holcim, su vallassinese.it:80 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2005).
  2. ^ a b C.U. n.4 del 14 agosto 2003 (DOC), su divisionecalciofemminile.it (archiviato dall'url originale il 15 maggio 2006).
  3. ^ Rapporto Ambientale 2003 (PDF), su holcim.it. URL consultato il 18 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 19 gennaio 2018).
  4. ^ a b C.U. n.5 del 4 agosto 2005 (DOC), su divisionecalciofemminile.it:80 (archiviato dall'url originale il 28 febbraio 2006).
  5. ^ a b All 2 AL CU 28 - cambi denom e sede 2006-2007.PDF (PDF), su figc.it. URL consultato il 18 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  6. ^ Comunicato n°46 del 29/05/2008, su www2.lnd.it. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  7. ^ Il Comitato Regionale Lombardia a fine stagione ridenominò la "Serie Regionale" in "Serie C"

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio