Serie A2 2002-2003 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A2 femminile 2002-2003
Competizione Serie A2 femminile
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Divisione Calcio Femminile
Luogo Italia Italia
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Vallassinese
(1º titolo)
Promozioni Vallassinese
Reggiana
Statistiche
Incontri disputati 132
Gol segnati 459 (3,48 per incontro)
Cronologia della competizione
2003-2004 Right arrow.svg

La Serie A2 2002-2003 è stata la prima edizione della Serie A2, la seconda serie del campionato italiano di calcio femminile. Il campionato è stato vinto dalla Vallassinese, che è stata promossa in Serie A assieme alla Reggiana.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Alla conferma delle iscrizioni delle società aventi diritto (due retrocesse dalla Serie A e dieci promosse dalla Serie B), il Gordige e l'Isernia Donna hanno rinunciato al campionato per iscriversi, rispettivamente, in Serie B e Serie C. Al loro posto la Divisione Calcio Femminile ha ammesso la Packcenter Imolese (perdente dello spareggio promozione) e la Vigor Senigallia, che avevano disputato il girone C della Serie B 2001-2002.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 12 squadre partecipanti si affrontano in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno per un totale di 22 giornate. Le prime due classificate sono promosse in Serie A. Non sono previste retrocessioni in Serie B dato l'ampliamento per la stagione successiva a 2 gironi.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 2001-2002
Atletico Oristano C.F. Oristano 14º posto in Serie A
A.C.F. Elettrogesuele Sporting Casalnuovo Casalnuovo di Napoli 3º posto in Serie B/D
A.C.F. Gravina Catania 13º posto in Serie A
C.F.R. Mantova Mantova 1º posto in Serie B/B
S.S. Olbia C.F. Olbia 2º posto in Serie B/C
Packcenter A.C.F. Imolese Imola 4º posto in Serie B/C
A.C.F. Palermo Palermo 2º posto in Serie B/D
A.C. Reggiana Femminile Reggio nell'Emilia 3º posto in Serie B/C
F.C.F. Tradate Abbiate Tradate 3º posto in Serie B/A
S.S. Vallassinese Asso 2º posto in Serie B/A
A.C.F. VeneziaJesolo Jesolo 2º posto in Serie B/B
U.S. Vigor Senigallia C.F. Senigallia 5º posto in Serie B/C

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Vallassinese 57 22 18 3 1 51 10 +41
1uparrow green.svg 2. Reggiana 51 22 16 3 3 67 28 +39
3. Gravina 42 22 13 3 6 58 40 +18
4. Vigor Senigallia 33 22 9 6 7 39 30 +9
5. Tradate Abbiate 32 22 7 11 14 37 23 +14
6. VeneziaJesolo 31 22 9 4 9 38 33 +5
7. Packcenter Imolese 29 22 9 2 11 45 42 +3
7. Mantova 29 22 7 8 7 36 39 -3
9. Atletico Oristano 23 22 6 5 11 30 42 -12
10. Sporting Casalnuovo 22 22 6 4 12 25 48 -23
11. Olbia 12 22 2 6 14 19 60 -41
12. Palermo (-1) 5 22 1 3 18 14 64 -50

Legenda:

      Promosse in Serie A 2003-2004

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Palermo ha scontato 1 punto di penalizzazione per una rinuncia.
L'Elettrogesuele Sporting Casalnuovo non si è successivamente iscritto al campionato di Serie A2, interrompendo le attività[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Archivio luglio 2003 - I gironi di A2, su calciodonna.it, 26 luglio 2003. URL consultato il 27 giugno 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche pubblicate dal sito http://www.divisionecalciofemminile.it visitato in data 24 luglio 2003 e allegate al comunicato ufficiale n. 66 del 7 maggio 2003.
Il sito è stato cancellato dalla L.N.D. che ha continuato a pubblicarle su lnd.it spazio Divisione Calcio Femminile dalla stagione 2007-2008.