Maria Ilaria Pasqui

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maria Ilaria Pasqui
Nazionalità Italia Italia
Altezza 164 cm
Peso 54 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirata 2012
Carriera
Giovanili
Reggiana
Squadre di club1
1996-1997Bologna CF? (?)
1998Modena8 (1)
1998-2000Bologna CF48 (12)
2000-2001Atletico Oristano27 (7)
2001-2003Bardolino24+ (10+)[1]
2003-2004Lazio CF? (?)
2004-2005Bardolino Verona? (?)
2005-2008Torino43 (23)[2]
2008Pali Blues? (?)
2008-2012Roma CF63 (30)
Nazionale
Italia Italia
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 settembre 2014

Maria Ilaria Pasqui (Castelnovo ne' Monti, 13 dicembre 1979) è una dirigente sportiva, ex calciatrice e avvocato italiana, dal 4 settembre 2018 responsabile del settore femminile dell'Inter[3].

Per molte stagioni attaccante in diverse società di calcio femminile che partecipavano alla Serie A, dal 2009 esercita la professione di avvocato in materia di diritto civile e dello sport[4].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Modena: 1997-1998
Bardolino: 2004-2005
Bardolino: 2001

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statistiche solo stagione 2001-2002.
  2. ^ Statistiche dalla stagione 2006-2007.
  3. ^ L'Inter dà il benvenuto ad Ilaria Pasqui, su inter.it, 4 settembre 2018.
  4. ^ Maria Ilaria Pasqui, su avvocatisport.it.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luca Carboni e Gabriele Cecchi, Annuario del calcio femminile 2002-2003, Agnano Pisano (PI), Etruria Football Club - Stamperia Editoriale Pisana S.r.l., luglio 2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]