Nazionale di calcio femminile della Spagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Spagna Spagna
Logo SeFutbol 2012.png
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione RFEF
Real Federación Española de Fútbol
Confederazione UEFA
Codice FIFA ESP
Soprannome La Roja (La Rossa)
Selezionatore Spagna Jorge Vilda
Record presenze Marta Torrejón (88)
Capocannoniere Verónica Boquete (38)
Ranking FIFA 14º
Esordio internazionale
Spagna Spagna 0-1 Portogallo Portogallo
(Pontevedra, Spagna; 5 febbraio 1983)
Migliore vittoria
Spagna Spagna 17-0 Slovenia Slovenia
(Palamós, Spagna; 20 marzo 1994)
Peggiore sconfitta
Spagna Spagna 0-8 Svezia Svezia
(Gandía, Spagna; 2 giugno 1996)
Campionato del mondo
Partecipazioni 2 (esordio: 2015)
Miglior risultato Ottavi di finale 2019
Campionato europeo
Partecipazioni 2 (esordio: 1997)
Miglior risultato Semifinali, 1997
Algarve Cup
Partecipazioni 1 (esordio: 2017)
Miglior risultato Campione, 2017
Torneo Olimpico
Partecipazioni N/A

La nazionale di calcio femminile della Spagna, in spagnolo Selección femenina de fútbol de España, è la rappresentativa calcistica femminile internazionale della Spagna, gestita dalla Federazione calcistica della Spagna (Real Federación Española de Fútbol - RFEF).

In base alla classifica emessa dalla Fédération Internationale de Football Association (FIFA) il 24 giugno 2016, la nazionale femminile occupa il 14º posto del FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking, guadagnandone uno rispetto alla classifica redatta il 25 marzo 2016[1].

Come membro dell'Union of European Football Associations (UEFA), partecipa a vari tornei di calcio internazionali, come al Campionato mondiale FIFA, Campionato europeo UEFA, ai Giochi olimpici estivi e ai tornei a invito come l'Algarve Cup o la Cyprus Cup.

I migliori risultati ottenuti nei tornei internazionali sono stati, in quelli ufficiali la qualificazione al Campionato mondiale di calcio femminile 2015 in cui la squadra è uscita nella prima fase a gruppi e le semifinali raggiunte nel Campionato europeo di calcio femminile 1997, nei tornei a invito la conquista dell'Algarve Cup 2017 e della Cyprus Cup 2018, entrambe al loro primo anno di partecipazione.

Partecipazioni ai tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni al Campionato mondiale[modifica | modifica wikitesto]

  • 1991: non qualificata
  • 1995: non partecipante
  • 1999: non qualificata
  • 2003: non qualificata
  • 2007: non qualificata
  • 2011: non qualificata
  • 2015: fase a gironi
  • 2019: ottavi di finale

Partecipazioni al Campionato europeo[modifica | modifica wikitesto]

  • 1987: non qualificata
  • 1989: non qualificata
  • 1991: non qualificata
  • 1993: non qualificata
  • 1995: non qualificata
  • 1997: semifinali
  • 2001: non qualificata
  • 2005: non qualificata
  • 2009: non qualificata
  • 2013: quarti di finale
  • 2017: quarti di finale

Partecipazioni all'Algarve Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Dal 1994 al 2016: Non invitata
  • 2017: Vincitrice
  • 2018: Non invitata

Partecipazioni alla Cyprus Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Dal 2008 al 2017: Non invitata
  • 2018: Vincitrice

Tutte le rose[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali femminili[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo FIFA 2015
Tirapu, 2 Jiménez, 3 Landa, 4 Serrano Perez, 5 García, 6 Torrecilla, 7 Pablos, 8 Bermúdez, 9 Boquete, 10 Hermoso, 11 Borja, 12 Corredera, 13 Gallardo, 14 "Vicky", 15 Meseguer, 16 Andrés, 17 Ibarra, 18 Torrejón, 19 Vázquez, 20 Paredes, 21 Putellas, 22 Sampedro, 23 Paños, CT: Quereda


Coppa del Mondo FIFA 2019
Gallardo, 2 Jiménez, 3 Ouahabi, 4 Paredes, 5 Andrés, 6 Losada, 7 Corredera, 8 Torrejón, 9 Caldentey, 10 Hermoso, 11 Putellas, 12 Guijarro, 13 Paños, 14 Torrecilla, 15 Meseguer, 16 León, 17 L. García, 18 Bonmatí, 19 Sampedro, 20 Pereira, 21 Falcón, 22 N. García, 23 Quiñones, CT: Vilda


Europei femminili[modifica | modifica wikitesto]

Campionato d'Europa UEFA 1997
Serra, 2 Nohalez, 3 Corominas, 4 Is Piñera, 5 del Puerto, 6 García, 7 R. Castillo, 8 Puñal, 9 Prieto, 10 Fuentes, 11 Mateos, 12 M. Castillo, 13 Capa, 14 Gimbert, 15 I. Parejo, 16 Palmira, 17 Zarza, 18 Jiménez, 19 Á. Parejo, 20 Guisasola, CT: Quereda


Campionato d'Europa UEFA 2013
Tirapu, 2 Torrecilla, 3 Landa, 4 Nicolau, 5 García, 6 Diéguez, 7 Borja, 8 Bermúdez, 9 Boquete, 10 Martín, 11 Vilanova, 12 Putellas, 13 Gallardo, 14 Losada, 15 Meseguer, 16 Calderón, 17 Ibarra, 18 Torrejón, 19 Vázquez, 20 Paredes, 21 Hermoso, 22 Sampedro, 23 Pons, CT: Quereda


Campionato d'Europa UEFA 2017
Gallardo, 2 Jiménez, 3 Torrejón, 4 Paredes, 5 Pereira, 6 Torrecilla, 7 Corredera, 8 Sampedro, 9 Vilas, 10 Hermoso, 11 Putellas, 12 Quiñones, 13 Paños, 14 Losada, 15 Meseguer, 16 López, 17 García, 18 González, 19 Latorre, 20 León, 21 Ouahabi, 22 Caldentey, 23 Nicart, CT: Vilda

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Lista delle 23 calciatrici convocate dal selezionatore Jorge Vilda per il campionato mondiale di calcio femminile 2019[2].

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Dolores Gallardo 10 giugno 1993 (25 anni) 29 0 Spagna Atlético Madrid
2 D Celia Jiménez 20 giugno 1995 (23 anni) 22 0 Stati Uniti Reign
3 D Leila Ouahabi 22 marzo 1993 (26 anni) 26 1 Spagna Barcellona
4 D Irene Paredes 4 luglio 1991 (27 anni) 61 8 Francia Paris SG
5 D Ivana Andrés 13 luglio 1994 (24 anni) 21 0 Spagna Levante
6 C Victoria Losada 5 marzo 1991 (28 anni) 61 13 Spagna Barcellona
7 C Marta Corredera 8 agosto 1991 (27 anni) 66 5 Spagna Levante
8 D Marta Torrejón 27 febbraio 1990 (29 anni) 85 9 Spagna Barcellona
9 A Mariona Caldentey 19 marzo 1996 (23 anni) 20 2 Spagna Barcellona
10 A Jennifer Hermoso 9 maggio 1990 (29 anni) 66 27 Spagna Atlético Madrid
11 C Alexia Putellas 4 febbraio 1994 (25 anni) 65 13 Spagna Barcellona
12 C Patricia Guijarro 17 maggio 1998 (21 anni) 16 3 Spagna Barcellona
13 P Sandra Paños 4 novembre 1992 (26 anni) 28 0 Spagna Barcellona
14 C Virginia Torrecilla 4 settembre 1994 (24 anni) 53 6 Francia Montpellier
15 C Silvia Meseguer 12 marzo 1989 (30 anni) 64 5 Spagna Atlético Madrid
16 D María Pilar León 13 giugno 1995 (23 anni) 23 0 Spagna Barcellona
17 A Lucía García 14 luglio 1998 (20 anni) 13 0 Spagna Athletic Bilbao
18 C Aitana Bonmatí 18 gennaio 1998 (21 anni) 12 1 Spagna Barcellona
19 C Amanda Sampedro 26 giugno 1993 (25 anni) 45 11 Spagna Atlético Madrid
20 D Andrea Pereira 19 settembre 1993 (25 anni) 26 0 Spagna Barcellona
21 C Andrea Falcón 28 febbraio 1997 (22 anni) 7 1 Spagna Atlético Madrid
22 A Nahikari García 10 marzo 1997 (22 anni) 7 1 Spagna Real Sociedad
23 P María Asunción Quiñones 29 ottobre 1996 (22 anni) 3 0 Spagna Real Sociedad

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Dati aggiornati all'8 aprile 2017.

Nome dal al Record
G V N P GF GS DG % vittorie
Spagna Teodoro Nieto febbraio 1983 luglio 1988 19 4 5 10 14 22 −8 21,05
Spagna Ignacio Quereda agosto 1988 luglio 2015 141 54 36 51 302 202 +100 38,30
Spagna Jorge Vilda agosto 2015 19 14 3 2 56 19 +37 73,68
Total 179 72 44 63 372 234 +138 40,22

Record individuali[modifica | modifica wikitesto]

Dati aggiornati all'8 aprile 2017.

Record presenze[modifica | modifica wikitesto]

Marta Torrejón è la calciatrice in attività con più presenze.
  • Le calciatrici in attività sono in grassetto
# Nome Anni Presenze Gol
1 Arantza del Puerto 1990-2005 70 ??
Marta Torrejón 2007- 9
3 Mar Prieto 1989-2000 65 30
4 Sonia Bermúdez 2005- 61 34
5 Rosa Castillo 1993-2000 57 ??
6 Verónica Boquete 2005- 56 38
7 Ruth García 2005- 52 4
8 Silvia Meseguer 2008- 50 5

Record gol[modifica | modifica wikitesto]

  • Le calciatrici in attività sono in grassetto
Verónica Boquete ha il record di gol segnati con 38 realizzazioni.
# Nome Anni Gol Presenze Media
1 Verónica Boquete 2005- 38 56 0.679
2 Sonia Bermúdez 2005- 34 61 0.557
3 Adriana Martín 2005-2015 33 37 0.892
4 Mar Prieto 1989-2000 27? 62? 0.436?
5 Ángeles Parejo 1989-1998
6 Jennifer Hermoso 2011- 18 42 0.429

Ranking[modifica | modifica wikitesto]

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

Ranking FIFA

Anno Marzo Giugno Ago/Sett Dicembre
2003 19° (1767) 19° (1767) 20° (1767) 20° (1765)
2004 20° (1771) 21° (1756) 21° (1756) 20° (1756)
2005 20° (1754) 20° (1756) 20° (1756) 20° (1778)
2006 20° (1778) 20° (1793) 20° (1778) 20° (1778)
2007 20° (1778) 20° (1802) 20° (1802) 20° (1805)
2008 21° (1805) 19° (1819) 19° (1819) 20° (1796)
2009 20° (1796) 20° (1796) 20° (1797) 20° (1813)
2010 20° (1813) 20° (1812) 19° (1816) 19° (1816)
2011 18° (1816) 18° (1816) 18° (1819) 17° (1841)
2012 17° (1842) 16° (1841) 17° (1831) 18° (1823)
2013 18° (1824) 18° (1823) 17° (1831) 15° (1849)
2014 15° (1844) 16° (1854) 16° (1865) 15° (1865)
2015 14° (1867) 19° (1815) 18° (1824) 14° (1854)
2016 15° (1852) 14° (1861) 14° (1861) 14° (1862)
2017 13° (1885) (1891)

UEFA Women's National Team Coefficient Ranking

Data Ranking Punti
9 marzo 2011 12° 32,679
25 ottobre 2012 12° 32,999
17 settembre 2014 35,941
8 giugno 2016 37,363[3]
21 September 2016 37,655

Women's Rank Football [4](8 aprile)

Anno 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006
Ranking 15° 16° 16° 16° 28° 23° 26° 24° 24° 24° 24°
Anno 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017
Ranking 24° 24° 22° 23° 15° 19° 18° 15° 14° 11°

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking, su FIFA.com, http://www.fifa.com/index.html, 24 giugno 2016. URL consultato il 2 luglio 2016.
  2. ^ (ES) Estas son las convocadas de la Selección española femenina para la Copa Mundial de Francia, su sefutbol.com, 20 maggio 2019. URL consultato il 20 maggio 2019.
  3. ^ Women's National Team Coefficients Overview (PDF), su uefa.com. URL consultato il 19 maggio 2017.
  4. ^ Women's World Football Rankings, su rankfootball.com. URL consultato il 19 maggio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]