Club Calcio Catania 1948-1949

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Catania.

Club Calcio Catania
Stagione 1948-1949
AllenatoreItalia Giovanni Degni,
dalla nona giornata Ungheria József Bánás
PresidenteItalia Ing. Giuseppe Barreca
Serie C1° (promosso in Serie B)
Maggiori presenzeCampionato: Messora (34)
Miglior marcatoreCampionato: Prevosti e Perrone (7 reti)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Club Calcio Catania nelle competizioni ufficiali della stagione 1948-1949.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1948-49 il Catania partecipa al girone D della Serie C, chiusa con 45 punti al primo posto in condominio con l'Avellino. Si rende necessario uno spareggio che si gioca a Milano il 29 giugno 1949, e gli irpini se lo aggiudicano con una rete allo scadere del tempo. Successivamente l'Avellino viene declassato all'ultimo posto della classifica per un illecito sportivo nella partita Avellino-Stabia. Il Catania fu quindi promosso in Serie B.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Michele Andreolo
Italia C Faustino Ardesi
Italia C Ottorino Bossi
Italia A Arnaldo Cadei
Italia D Gaetano Catacchio
Italia C Remo Cavicchioli
Italia C Renato Cervati
Italia C Nicola Fusco
Italia C Giuseppe Gaggiotti
Italia P Cesare Goffi
Argentina C Julio Hernández
N. Ruolo Giocatore
Italia D Oscar Messora
Italia D Carlo Molon
Italia A Nicolò Nicolosi
Italia C Armando Perrone
Italia A Bruno Porcelli
Italia C Giovanni Prevosti
Italia P Amedeo Rega
Italia C Ivo Tesi
Italia A Enzo Vornoli
Italia C Oliviero Zega
Italia D Bruno Zucchelli

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Tutto il Catania minuto per minuto, di Buemi, Fontaneli, Quartarone, Russo e Solarino, GEO Edizioni 2011, da pagina 120 a pagina 125.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio