Genoa Cricket and Football Club 1955-1956

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Genoa Cricket and Football Club
Stagione 1955-1956
AllenatoreItalia Renzo Magli
PresidenteItalia Comitati di Presidenza
Serie A9º posto
Maggiori presenzeCampionato: Ennio Cardoni (34)
Miglior marcatoreCampionato: Attilio Frizzi (14)
StadioStadio Luigi Ferraris

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Genoa Cricket and Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1955-1956.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1955-1956 il Genoa ha disputato il campionato di Serie A, con 33 punti in classifica ha ottenuto la nona piazza nel torneo che ha assegnato lo scudetto alla Fiorentina con 53 punti, nettamente davanti alla seconda classificata il Milan con 41 punti. Sono retrocessi in Serie B il Novara e La Pro Patria. La squadra rossoblu guidata in panchina da Renzo Magli ha avuto come miglior realizzatore Attilio Frizzi con quattordici reti, mentre Riccardo Carapellese ne ha realizzate undici.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

La maglia per le partite casalinghe presentava i colori rossoblu.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Comitati di Presidenza

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Angelo Franzosi
Italia P Renato Gandolfi
Italia P Enrico Gualazzi
Italia D Fosco Becattini
Italia D Ennio Cardoni
Italia D Pier Ugo Melandri
Italia C Rino Carlini
Italia C Adriano Corrente
Italia C Benedetto De Angelis
Italia C Luciano Delfino
Norvegia C Ragnar Nikolai Larsen
N. Ruolo Giocatore
Italia C Paolo Pestrin
Italia C Silvano Pravisano
Italia A Riccardo Carapellese
Italia A Antonio Corso
Brasile A Mario Di Pietro
Italia A Claudio Ferrari
Italia A Ivan Firotto
Italia A Fulvio Fonda
Italia A Attilio Frizzi
Svezia A Gunnar Gren
Italia A Vieri Magli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1955-1956.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
18 settembre 1955
1ª giornata
Bologna4 – 1GenoaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Genova
25 settembre 1955
2ª giornata
Genoa3 – 3RomaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Liverani (Torino)

Napoli
2 ottobre 1955
3ª giornata
Napoli2 – 1GenoaStadio del Vomero
Arbitro:  Guarnaschelli (Pavia)

Genova
9 ottobre 1955
4ª giornata
Genoa2 – 1AtalantaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Padova
16 ottobre 1955
5ª giornata
Padova2 – 1GenoaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Genova
23 ottobre 1955
6ª giornata
Genoa2 – 1SampdoriaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Busto Arsizio
30 ottobre 1955
7ª giornata
Pro Patria1 – 0GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Genova
6 novembre 1955
8ª giornata
Genoa3 – 1MilanStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Torino
13 novembre 1955
9ª giornata
Juventus1 – 0GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Bernardi (Bologna)

Vicenza
20 novembre 1955
10ª giornata[1]
L.R. Vicenza2 – 1GenoaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Marchetti (Milano)

Genova
8 dicembre 1955
11ª giornata
Genoa3 – 1TorinoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Genova
25 dicembre 1955
12ª giornata
Genoa4 – 3InterStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Trieste
1º gennaio 1956
13ª giornata
Triestina2 – 0GenoaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Perego (Milano)

Genova
8 gennaio 1956
14ª giornata
Genoa2 – 0NovaraStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Campanati (Milano)

Genova
15 gennaio 1956
15ª giornata
Genoa3 – 3LazioStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Liverani (Torino)

Ferrara
22 gennaio 1956
16ª giornata
SPAL1 – 0GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Moriconi (Roma)

Firenze
29 gennaio 1956
17ª giornata
Fiorentina3 – 1GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Genova
12 febbraio 1956
18ª giornata
Genoa2 – 1BolognaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Marchetti (Milano)

Roma
19 febbraio 1956
19ª giornata
Roma2 – 0GenoaStadio Olimpico
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Genova
26 febbraio 1956
20ª giornata
Genoa3 – 1NapoliStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Guarnaschelli (Pavia)

Bergamo
4 marzo 1956
21ª giornata
Atalanta2 – 2GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Menchini (Udine)

Genova
11 marzo 1956
22ª giornata
Genoa0 – 0PadovaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Genova
18 marzo 1956
23ª giornata
Sampdoria0 – 0GenoaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Genova
25 marzo 1956
24ª giornata
Genoa3 – 0Pro PatriaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Menchini (Udine)

Milano
1º aprile 1956
25ª giornata
Milan3 – 2GenoaStadio San Siro
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Genova
8 aprile 1956
26ª giornata
Genoa0 – 0JuventusStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Coppa (Como)

Genova
15 aprile 1956
27ª giornata
Genoa2 – 2L.R. VicenzaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Guarnaschelli (Pavia)

Torino
29 aprile 1956
28ª giornata
Torino2 – 2GenoaStadio Filadelfia
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Milano
6 maggio 1956
29ª giornata
Inter3 – 0GenoaStadio San Siro
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Genova
10 maggio 1956
30ª giornata
Genoa1 – 0TriestinaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Righi (Milano)

Novara
13 maggio 1956
31ª giornata
Novara1 – 2GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Marchetti (Milano)

Roma
20 maggio 1956
32ª giornata
Lazio2 – 0GenoaStadio Olimpico
Arbitro:  Campanati (Milano)

Genova
27 maggio 1956
33ª giornata
Genoa1 – 1SPALStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Menchini (Udine)

Genova
3 giugno 1956
34ª giornata
Genoa3 – 1FiorentinaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita posticipata il 3 dicembre 1955.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.
  • A cura di Ettore Balbi, Guida rossoblu, Edizioni Programma, 1973.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio