Club Calcio Catania 1955-1956

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Catania.

Club Calcio Catania
Stagione 1955-1956
AllenatoreItalia Piero Andreoli, poi
Italia Enzo Bellini
PresidenteItalia Agatino Pesce
Serie B5º posto
Maggiori presenzeCampionato: Hansen (31)
Miglior marcatoreCampionato: Bassetti (10)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Club Calcio Catania nelle competizioni ufficiali della stagione 1955-1956.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il traumatico ritorno in Serie B è un duro colpo da assorbire, così dopo due stagioni di buoni risultati, il presidente Giuseppe Rizzo si fa da parte, gli succede una triarchia composta da Michele Giuffrida, Marco Orlando e Agatino Pesce, uomini d'affari catanesi, una reggenza straordinaria con scadenza al giugno 1956. L'allenatore Andreoli non lascia la nave che vacilla in un mare in tempesta, con lui molti calciatori che nel torneo cadetto sono una certezza. La squadra pur con alti e bassi, disputa un onorevole campionato, chiudendo al quinto posto con 40 punti, in condominio con il Cagliari. Un epilogo su cui la pur valorosa armata ha ben poco da recriminare, avendo dimostrato spesso di essere una squadra troppo leziosa, per farsi largo nella giungla della "B", dove la sciabola è più utile del fioretto. Nella stagione 1955-1956 il Catania disputò il decimo campionato di Serie B della sua storia. Il torneo ha promosso in Serie A l'Udinese ed il Palermo.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª maglia

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Area direttiva

  • Presidente: Agatino Pesce, Michele Giuffrida e Mario Orlando.

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[1][3]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Ezio Bardelli
Italia P Vincenzo Bosco
Italia P Livio Puccioni
Italia D Umberto Boniardi
Italia D Varo Bravetti
Italia D Luigi Origgi
Italia C Nino Malinverni
Italia C Sergio Perin
Italia C Ferruccio Santamaria
N. Ruolo Giocatore 600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg
Italia C Jone Spartano
Italia A Franco Bassetti
Italia A Renato Cattaneo
Italia A Aldo Fontana
Italia A Vittorio Ghiandi
Danimarca A Karl Aage Hansen
Italia A Guido Klein
Italia A Sergio Quoiani
Germania Ovest A Karl-Heinz Spikofski

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1955-1956.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Catania
18 settembre 1955
1ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png3 – 0600px Lilla.png LegnanoStadio Cibali
Arbitro:  Grillo (Afragola)

Catania
25 settembre 1955
2ª giornata
Catania 600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg1 – 0600px Azzurro con croce Bianca e scudo rosso crociato.png ComoStadio Cibali
Arbitro:  Corallo (Lecce)

Brescia
2 ottobre 1955
3ª giornata
Brescia Blu e Bianco (V sul petto).svg1 – 1600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg CataniaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Grillo (Afragola)

Modena
9 ottobre 1955
4ª giornata
Modena Giallo e Blu3.png1 – 0Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Catania
16 ottobre 1955
5ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png2 – 0600px Bianco e Nero (Croce) e Blu e Giallo (Strisce).png ParmaStadio Cibali
Arbitro:  Boati (Milano)

Catania
23 ottobre 1955
6ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png2 – 0Blu e Rosso (Strisce).png TarantoStadio Cibali
Arbitro:  Griggi (Brescia)

Alessandria
30 ottobre 1955
7ª giornata
Alessandria Grigio Crociato.png0 – 0Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Corallo (Lecce)

Verona
6 novembre 1955
8ª giornata
Verona 600px Blu e Giallo3.png0 – 0Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Campanati (Milano)

Catania
13 novembre 1955
9ª giornata
Catania3 – 1Simmenthal-MonzaStadio Cibali
Arbitro:  Grillo (Afragola)

Catania
4 dicembre 1955
10ª giornata
Catania 600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg1 – 0600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg MarzottoStadio Cibali
Arbitro:  Fornari (Bologna)

Udine
11 dicembre 1955
11ª giornata
Udinese 600px Colori di Udine.png3 – 0Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio Moretti
Arbitro:  Campanati (Milano)

Cagliari
25 dicembre 1955
12ª giornata
Cagliari Rosso Blu coi 4 mori.png1 – 1Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio Amsicora
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Catania
1º gennaio 1956
13ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png1 – 1600px Granata3.png SalernitanaStadio Cibali
Arbitro:  Maghernino (San Severo)

Catania
8 gennaio 1956
14ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png3 – 0600px solid HEX-8E3145.svg LivornoStadio Cibali
Arbitro:  Caputo (Napoli)

Messina
15 gennaio 1956
15ª giornata
Messina0 – 1Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Perego (Milano)

Catania
22 gennaio 1955
16ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png1 – 1600px Rosa e Nero in diagonale.png PalermoStadio Cibali
Arbitro:  Marchetti (Milano)

Bari
29 gennaio 1956
17ª giornata
Bari Bianco e Rosso (Bordato).png2 – 3Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio della Vittoria
Arbitro:  Marchetti (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
5 febbraio 1956
18ª giornata
Legnano 600px Lilla.png2 – 1Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio di via Carlo Pisacane
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Como
19 febbraio 1956
19ª giornata
Como 600px Azzurro con croce Bianca e scudo rosso crociato.png2 – 1600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg CataniaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Catania
26 febbraio 1956
20ª giornata
Catania 600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg1 – 2Blu e Bianco (V sul petto).svg BresciaStadio Cibali
Arbitro:  Caputo (Napoli)

Catania
4 marzo 1956
21ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png3 – 1Giallo e Blu3.png ModenaStadio Cibali
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Parma
11 marzo 1956
22ª giornata
Parma 600px Bianco e Nero (Croce) e Blu e Giallo (Strisce).png1 – 0Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Guarnaschelli (Pavia)

Taranto
18 marzo 1956
23ª giornata
Taranto Blu e Rosso (Strisce).png0 – 0Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio Valentino Mazzola
Arbitro:  Perego (Milano)

Catania
25 marzo 1956
24ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png3 – 1Grigio Crociato.png AlessandriaStadio Cibali
Arbitro:  Smorto (Reggio Calabria)

Catania
1º aprile 1956
25ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png1 – 0600px Blu e Giallo3.png VeronaStadio Cibali
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Monza
8 aprile 1956
26ª giornata
Simmenthal-Monza0 – 0CataniaStadio San Gregorio
Arbitro:  Rigato (Venezia)

Valdagno
15 aprile 1956
27ª giornata
Marzotto 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg2 – 1600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg CataniaStadio dei Fiori
Arbitro:  Grillo (Afragola)

Catania
29 aprile 1956
28ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png0 – 0600px Colori di Udine.png UdineseStadio Cibali
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Catania
6 maggio 1956
29ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png1 – 0Rosso Blu coi 4 mori.png CagliariStadio Cibali
Arbitro:  Guarnaschelli (Pavia)

Salerno
13 maggio 1956
30ª giornata
Salernitana 600px Granata3.png0 – 0Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio Donato Vestuti
Arbitro:  De Gregorio (Legnano)

Livorno
20 maggio 1956
31ª giornata[4]
Livorno 600px solid HEX-8E3145.svg1 – 1Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Grignani (Milano)

Catania
27 maggio 1956
32ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png2 – 0MessinaStadio Cibali
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Palermo
3 giugno 1956
33ª giornata
Palermo 600px Rosa e Nero in diagonale.png3 – 3Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio La Favorita
Arbitro:  Maghernino (San Severo)

Catania
10 giugno 1956
34ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png1 – 2Bianco e Rosso (Bordato).png BariStadio Cibali
Arbitro:  Smorto (Reggio Calabria)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[5] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 40 17 12 3 2 29 9 17 2 9 6 13 19 34 14 12 8 42 28 +14

Statistiche dei giocatori[3][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B
Presenze Reti
Bardelli, E. E. Bardelli 20-?
Bassetti, F. F. Bassetti 3010
Boniardi, U. U. Boniardi 290
Bosco, V. V. Bosco 3-?
Bravetti, V. V. Bravetti 280
Fontana, A. A. Fontana 133
Ghiandi, V. V. Ghiandi 295
Hansen, K.A. K.A. Hansen 312
Klein, G. G. Klein 134
Malinverni, N. N. Malinverni 281
Origgi, L. L. Origgi 280
Perin, S. S. Perin 171
Puccioni, L. L. Puccioni 11-?
Quoiani, S. S. Quoiani 174
Cattaneo, R. R. Cattaneo 143
Santamaria, F. F. Santamaria 191
Spartano, J. J. Spartano 150
Spifkovski, K.H. K.H. Spifkovski 297

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Serie B e Serie C: protagonisti e comprimari, da Corriere dello Sport, 219 (XXXVI), 14 settembre 1955, p. 3
  2. ^ Ezio De Cesari, Un motivo d'orgoglio per Cagliari e Catania, da Corriere dello Sport, 102 (XXXVII), 28 aprile 1956, pp. 1, 3
  3. ^ a b Statistiche e curiosità del campionato di Serie B, da Corriere dello Sport, 139 (XXXVII), 14 giugno 1956, p. 3
  4. ^ Partita giocata in anticipo il 19 maggio 1956.
  5. ^ Melegari, p. 280.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio - La storia 1898-2004. Modena, Panini, 2004.
  • Corriere dello Sport, annate 1955 e 1956.
  • La Stampa, annate 1955 e 1956.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio