Associazione Calcio Lecco 1955-1956

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Lecco 1912.

Associazione Calcio Lecco
Stagione 1955-1956
AllenatoreItalia Arrigo Morselli
PresidenteItalia Mario Ceppi
Serie C4º posto.
Maggiori presenzeCampionato: Martorelli (34)
Miglior marcatoreCampionato: Gotti (11)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Lecco nelle competizioni ufficiali della stagione 1955-1956.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1955-1956 il Lecco ha disputato il campionato nazionale di Serie C, un torneo a 18 squadre che prevedeva due promozioni e quattro retrocessioni, con 39 punti in classifica ha ottenuto la quarta posizione, sono salite in Serie B la Sambenedettese ed il Venezia che hanno vinto con 44 punti il torneo, sono retrocesse il Piombino, l'Empoli, il Colleferro ed il Piacenza che è stato retrocesso d'ufficio su delibera della Lega Nazionale, a causa di un illecito sportivo.

Il presidente Mario Ceppi conferma Arrigo Morselli a dirigere dalla panchina il Lecco per questa stagione. In attacco arrivano Clemente Gotti e Gino Raffin autori in stagione rispettivamente di 11 e 10 reti, metà del bottino totale della squadra. Il Lecco di Morselli disputa una stagione positiva, sempre a ridosso delle squadre in lotta per la promozione, la Sambenedettese, il Venezia e la sorpresa Carbosarda. Al "Rigamonti" passa solo la Cremonese, mentre soffrono le tre regine del torneo. In trasferta i bluceleste violano i campi di Sanremo, Colleferro e Treviso. Nell'ultima di campionato, a verdetti acquisiti il Lecco gioca a Piacenza, il primo tempo si chiude (6-1) per gli emiliani, la ripresa (3-3) per un totale di (9-4), un risultato al quale rarissimamente accade di assistere.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Carlo Benaglio
Italia A Francesco Cergoli
Italia A Davide Colombo
Italia A Umberto Corradi
Italia C Francesco Duzioni
Italia C Piero Fioroni
Italia D Giancarlo Galli
Italia A Gustavo Gnecchi
Italia C Clemente Gotti
Italia P Osvaldo Maffeis
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giovanni Martorelli
Italia A Giancarlo Mazza
Italia D Luigi Norbiato
Italia A Nicola Novali
Italia C Giuseppe Pomati
Italia A Gino Raffin
Italia D Enrico Tantardini
Italia A Virginio Ubiali
Italia C Massimo Vicari
Italia P Giuseppe Zibetti

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1955-1956.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Empoli
18 settembre 1955
1ª giornata
Empoli4 – 1LeccoStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Clemente (Roma)

Lecco
25 settembre 1955
2ª giornata
Lecco0 – 0TrevisoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Prato
2 ottobre 1955
3ª giornata
Prato0 – 0LeccoStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Lecco
9 ottobre 1955
4ª giornata
Lecco2 – 0MolfettaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Campagna (Palermo)

Venezia
16 ottobre 1955
5ª giornata
Venezia3 – 0LeccoStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Ubezio (Novara)

Lecco
23 ottobre 1955
6ª giornata
Lecco1 – 0BPD ColleferroStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Catanzaro
30 ottobre 1955
7ª giornata
Catanzaro3 – 1LeccoStadio Militare
Arbitro:  Basciu (Genova)

Siracusa
6 novembre 1955
8ª giornata
Siracusa1 – 0LeccoStadio Vittorio Emanuele III
Arbitro:  Caputo (Napoli)

Lecco
13 novembre 1955
9ª giornata
Lecco1 – 0MestrinaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Carbonia
4 dicembre 1955
10ª giornata
Carbosarda1 – 1LeccoStadio Comunale
Arbitro:  Caputo (Napoli)

Lecco
11 dicembre 1955
11ª giornata
Lecco1 – 2CremoneseStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Sanremo
25 dicembre 1955
12ª giornata
Sanremese1 – 2LeccoStadio di Sanremo
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Lecco
1º gennaio 1956
13ª giornata
Lecco1 – 1SambenedetteseStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Piombino
8 gennaio 1956
14ª giornata
Piombino1 – 1LeccoStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Basciu (Genova)

Lecco
15 gennaio 1956
15ª giornata
Lecco2 – 0VigevanoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  De Gregorio (Legnano)

Pavia
22 gennaio 1956
16ª giornata
Pavia1 – 1LeccoStadio Comunale
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Lecco
29 gennaio 1956
17ª giornata
Lecco3 – 0PiacenzaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Basciu (Genova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Lecco
5 febbraio 1956
18ª giornata
Lecco1 – 1EmpoliStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Genel (Trieste)

Treviso
19 febbraio 1956
19ª giornata[1]
Treviso0 – 1LeccoStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Fornari (Bologna)

Lecco
26 febbraio 1956
20ª giornata
Lecco2 – 1PratoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Morini (Reggio Emilia)

Molfetta
4 marzo 1956
21ª giornata
Molfetta0 – 0LeccoStadio Paolo Poli
Arbitro:  Pisanu (Verona)

Lecco
11 marzo 1956
22ª giornata
Lecco1 – 0VeneziaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Colleferro
18 marzo 1956
23ª giornata
BPD Colleferro1 – 2LeccoStadio Maurizio Natali
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Lecco
25 marzo 1956
24ª giornata
Lecco1 – 1CatanzaroStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Morini (Reggio Emilia)

Lecco
1º aprile 1956
25ª giornata
Lecco2 – 1SiracusaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Mestre
8 aprile 1956
26ª giornata
Mestrina1 – 0LeccoStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Lecco
15 aprile 1956
27ª giornata
Lecco0 – 0CarbosardaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Adami (Roma)

Cremona
29 aprile 1956
28ª giornata[2]
Cremonese3 – 2LeccoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Rebuffo (Milano)

Lecco
6 maggio 1956
29ª giornata
Lecco2 – 1SanremeseStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Genel (Trieste)

San Benedetto del Tronto
13 maggio 1956
30ª giornata
Sambenedettese3 – 2LeccoStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Lecco
20 maggio 1956
31ª giornata
Lecco2 – 1PiombinoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Cataldo (Reggio Calabria)

Vigevano
27 maggio 1956
32ª giornata
Vigevano0 – 0LeccoStadio Dante Merlo
Arbitro:  Carbonelli (Brescia)

Lecco
3 giugno 1956
33ª giornata
Lecco3 – 2PaviaStadio Comunale
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Piacenza
10 giugno 1956
34ª giornata
Piacenza9 – 4LeccoBarriera Genova
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per neve e recuperata il 28 marzo 1956.
  2. ^ Partita disputata il 1º maggio 1956.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli edizioni, 1957, p. 190.
  • Michele Invernizzi, Gianni Menicatti e Carlo Fontanelli, Tutto il Lecco partita per partita, Empoli, GEO Edizioni, 2018, pp. 139-142.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio