Carlo Barbieri (calciatore 1900)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Barbieri
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1933
Carriera
Squadre di club1
1919-1927Mantova55+ (16+)
1927-1930Brescia56 (10)
1930-1932Palermo28 (1)
1932-1933Mantova16 (5)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Carlo Barbieri (Mantova, 3 giugno 1900 – ...) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Fratello minore del calciatore Enghel Barbieri,[1] ha giocato con il Mantova a partire dalla stagione 1919-1920, mettendo a segno almeno 16 reti in totale.[2] Dal 1922-1923 in poi ha disputato nel corso di tre anni in Prima Divisione 55 gare mettendo a segno 7 reti.[3][4][5]

Lasciato il club virgiliano nel 1927,[6] ha disputato tre stagioni, dal 1927 al 1930, nel Brescia, di cui due in Divisione Nazionale e una nel nuovo campionato di Serie A; con le rondinelle ha giocato 56 partite e realizzato 10 reti. Nell'estate 1928 ha partecipato alla tournée in terra americana con il Brescia, giocando 5 partite con una rete realizzata.[7]

Nel 1929-1930 ha giocato 13 partite in Serie A con il Brescia, segnando anche una rete, la prima del Brescia in massima serie, il 6 ottobre 1929 in Milan-Brescia (4-1) nella partita valevole per la prima giornata di campionato.[8]

Nelle due stagioni successive ha disputato due campionati in Serie B con la maglia del Palermo: 25 presenze nella prima stagione (con un gol) e 3 apparizioni nel secondo ed ultimo anno.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Mantova: 1923-1924

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Silvano Todeschini, Almanacco del calcio biancorosso 1906-2006, Tre Lune Edizioni, pag. 28
  2. ^ Silvano Todeschini, Almanacco del calcio biancorosso 1906-2006, Tre Lune Edizioni, pp. 34-46.
  3. ^ La Biblioteca del Calcio, 1922-1923, Geo Edizioni, p. 21.
  4. ^ La Biblioteca del Calcio, 1924-1925, Geo Edizioni, p. 63.
  5. ^ La Biblioteca del Calcio, 1925-1926, Geo Edizioni, p. 98.
  6. ^ Liste di trasferimento 1927, da «Paese Sportivo», 29 luglio 1927.
  7. ^ Tutto il Brescia, tremila volte in campo, di Bencivenga, Corradini e Fontanelli, Geo Edizioni, 2007, pp. 89-107.
  8. ^ (EN) Italy 1929-1930 Rsssf.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]