Leonardo Morosini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Leonardo Morosini
Leonardo Morosini.jpg
Leonardo Morosini nel 2016
Nazionalità Italia Italia
Altezza 176 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, attaccante
Squadra Brescia
Carriera
Giovanili
2003-2008Inter
2008-2009AlbinoLeffe
2009-2013Brescia
Squadre di club1
2013-2017Brescia77 (14)
2017Genoa4 (0)
2017-2018Avellino10 (3)
2018-Brescia13 (4)
Nazionale
2015Italia Italia universitaria6 (3)
2015-2016Italia Italia U-203 (1)
2016Italia B Italia1 (1)
2016Italia Italia U-211 (0)
Palmarès
Transparent.png FISU flag.svg Universiadi
Oro Gwangju 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 dicembre 2018

Leonardo Morosini (Ponte San Pietro, 13 ottobre 1995) è un calciatore italiano, centrocampista o attaccante del Brescia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1995 a Ponte San Pietro, il fratello maggiore Tommaso gioca nel SudTirol.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Morosini è un trequartista dotato di buon controllo di palla e particolarmente bravo negli inserimenti; può adattarsi anche come ala sinistra.[1]. Abile a fornire palloni per i propri compagni, non disdegna lo spunto personale e la conclusione a rete[2].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizio di carriera ed esordio in Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare a calcio negli esordienti dell'Inter, poi gioca mezza stagione nei Giovanissimi dell'AlbinoLeffe.

Passa nelle giovanili nel Brescia, dove, dopo essere stato inserito in prima squadra dall'allenatore delle rondinelle Ivo Iaconi, debutta il 10 maggio 2014 contro la Reggina, gara terminata poi 1-1.

Il suo primo gol in Serie B arriva il 25 maggio seguente contro la Juve Stabia, gara finita 4-1 per le rondinelle. Il 12 settembre 2015 realizza la sua prima doppietta in Serie B contro la Salernitana.

Passaggio al Genoa e prestito ad Avellino[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 gennaio 2017 viene ufficializzato il suo trasferimento a titolo definitivo al Genoa[3]. Il 26 febbraio fa il suo esordio in Serie A subentrando all'89' a Munoz nella partita casalinga pareggiata per 1-1 contro il Bologna. Termina la stagione in Liguria con solo 4 presenze.

Il 18 agosto 2017 fa ritorno in Serie B, ceduto in prestito secco dalla società ligure all'Avellino.[4]

Il 30 settembre seguente, nella partita contro l'Empoli, si infortuna al ginocchio uscendo dal campo. Il giocatore presenta la rottura del legamento crociato[5], venendo operato nell'ottobre successivo.[6]

Il 29 marzo 2018 ritorna in campo nella gara contro il Parma, subentrando al 56esimo al posto di Molina.

Ritorno al Brescia[modifica | modifica wikitesto]

Tornato al Genoa, il 26 giugno 2018 torna al Brescia, legandosi alla squadra lombarda fino al 2022.[7] Dopo le prime 8 giornate colleziona 4 reti, tra cui una doppietta contro il Cittadella il 20 ottobre seguente.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2015 al 2016, ha fatto parte della Nazionale Under-20.

Nel giugno 2015 viene convocato da Massimo Piscedda alle Universiadi in programma a luglio in Corea del Sud[8], vinte dagli azzurri 3-0 in finale contro i padroni di casa coreani.

Nell'agosto 2016 viene convocato per la prima volta nella Nazionale Under-21, dal CT. Gigi Di Biagio per un amichevole contro l'Albania, tuttavia senza mai scendere in campo. Debutta ufficialmente l'11 ottobre seguente nella sfida valida alla qualificazione agli Europei Under-21 2017 contro la Lituania entrando al 78° al posto di Di Francesco.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 20 ottobre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-2014 Italia Brescia B 5 1 CI 0 0 - - - - - - 5 1
2014-2015 B 23 1 CI 3 0 - - - - - - 26 1
2015-2016 B 36 8 CI 2 0 - - - - - - 38 8
2016-gen. 2017 B 13 4 CI 1 0 - - - - - - 14 4
gen.-giu. 2017 Italia Genoa A 4 0 CI 0 0 - - - - - - 4 0
2017-2018 Italia Avellino B 10 3 CI 0 0 - - - - - - 10 3
2018-2019 Italia Brescia B 13 4 CI 2 0 - - - - - - 15 4
Totale Brescia 90 18 8 0 - - - - 98 18
Totale Carriera 104 21 8 0 - - - - 112 21

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-10-2016 Kaunas Lituania Under-21 Lituania 0 – 0 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ingresso al 78’ 78’
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2015

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior giovane della Serie B: 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Riefolo, Leonardo Morosini, Genoa: la scheda fantacalcio.
  2. ^ bergamoesport.it, Leonardo Morosini, il nuovo talento del Brescia parla bergamasco.
  3. ^ LEONARDO MOROSINI È UN GIOCATORE GENOA, genoacfc.it. URL consultato il 5 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2017).
  4. ^ Leonardo Morosini è un calciatore dell’Avellino usavellino.club
  5. ^ (IT) Calcio Avellino, infortunio Morosini: è rottura del crociato - Irpiniaoggi.it, in Irpiniaoggi.it, 24 ottobre 2017. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  6. ^ (IT) VIDEO- Morosini prova a camminare dopo l'intervento - SportAvellino, in SportAvellino. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  7. ^ (IT) Tutto confermato: Brescia, torna Leonardo Morosini, in Alfredo Pedullà, 11 luglio 2018. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  8. ^ I 23 convocati di Piscedda

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]