Felipe Sodinha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Felipe Sodinha
Felipe Sodinha.jpg
Sodinha ai tempi del Brescia nel 2015.
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 175 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Modena
Carriera
Giovanili
2005 Campo Grande
2005-2007 Paulista
2007-2008 Udinese
Squadre di club1
2007 Paulista9 (1)
2007-2008 Udinese0 (0)
2008-2009 Bari4 (0)
2009 Paganese11 (0)
2009-2010 Portogruaro3 (0)
2010 Triestina0 (0)
2010-2011 Udinese0 (0)
2012 Ceará10 (1)
2012-2015 Brescia62 (5)[1]
2015-2016 Trapani3 (0)
2017 Mantova9 (2)
2017-2018 Mestre13 (1)
2018-2019 Rezzato33 (11)[2]
2019-Modena0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 luglio 2019

Felipe Monteiro Diogo, conosciuto come Felipe Sodinha (Jundiaí, 17 luglio 1988), è un calciatore brasiliano, centrocampista del Modena.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Il suo ruolo naturale è quello di trequartista, il suo piede preferito è il sinistro.[3] Ha problemi di peso, che comunque non influenzano le sue doti tecniche molto elevate.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera nelle giovanili del Paulista, squadra della sua città natale, Jundiaí, e successivamente decide di adottare il soprannome "Sodinha", usato dal padre quando fu calciatore[5].

Nel 2008, all'età di 20 anni, viene acquistato dall'Udinese, che negli anni successivi lo cede in prestito a varie squadre italiane. Esordisce in Serie B nella stagione 2008-2009 con la maglia del Bari. A fine stagione colleziona 4 presenze, e il Bari viene promosso in Serie A vincendo il campionato. Vestirà poi le maglie di Paganese e Portogruaro in Lega Pro Prima Divisione.

Dopo essere stato inattivo per una stagione, nel 2012 decide di tornare in Brasile al Ceará[6], ma subito ritorna in Italia per accasarsi al Brescia, in Serie B, con cui segna la sua prima rete alla 19ª giornata del campionato 2013-14, nella vittoria interna sul Varese 4-2[7]. Nell'estate del 2014, a seguito di suoi comportamenti poco corretti, viene messo fuori rosa dall'allenatore Ivo Iaconi. Ad ottobre viene tuttavia reintegrato e convocato per la settima giornata di campionato[8]. A dicembre, con il Brescia in piena crisi societaria, chiede la messa in mora della società, a seguito di mancati stipendi[9]. Sul campo resta coinvolto nella stagione negativa dei lombardi, non riuscendo ad evitare la retrocessione del club in Lega Pro nonostante il risanamento societario[10].

Il 9 luglio 2015 firma il contratto di un anno più opzione con il Trapani[11]. Il 7 gennaio 2016 recede dal contratto con il Trapani e si ritira dal calcio giocato all'età di 27 anni, a causa di problemi fisici.[12]

Nel gennaio 2017, risolti i problemi fisici, decide di tornare nel calcio e firma un nuovo contratto con il Mantova militante in Lega Pro.[13]

Nell'estate dello stesso anno, firma un contratto per il Mestre, militante in Serie C, per la stagione 2017/2018[14].

Nel corso del mercato di gennaio 2018 si trasferisce al Rezzato, società bresciana militante in Serie D.[15]

Il 17 luglio 2019 torna tra i professionisti firmando per il Modena, in Serie C.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 luglio 2019.[16][17]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007 Brasile Paulista B 9 1 CB 0 0 - - - - - - 9 1
2007-2008 Italia Udinese A 0 0 CI 0 0 - - - - - - - -
2008-feb. 2009 Italia Bari B 4 0 CI 2 0 - - - - - - 6 0
feb.-giu. 2009 Italia Paganese 1D 11 0 CI-LP 0 0 - - - - - - 11 0
2009-feb. 2010 Italia Portogruaro 1D 3 0 CI-LP 0 0 - - - - - - 3 0
feb.-giu. 2010 Italia Triestina B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2010-2011 Italia Udinese A - - CI - - - - - - - - - -
Totale Udinese 0 0 0 0 - - - - 0 0
2012 Brasile Cearà A 10 1 CB 0 0 - - - - - - 10 1
2012-2013 Italia Brescia B 14+2[18] 0 CI 0 0 - - - - - - 16 0
2013-2014 B 26 3 CI 0 0 - - - - - - 26 3
2014-2015 B 22 2 CI 0 0 - - - - - - 22 2
Totale Brescia 62+2 5 0 0 - - - - 64 5
2015-gen. 2016 Italia Trapani B 3 0 CI 2 0 - - - - - - 5 0
gen.-giu. 2017 Italia Mantova LP 9 2 CI-LP 0 0 - - - - - - 9 2
2017-gen. 2018 Italia Mestre C 13 1 CI-C 2 0 - - - - - - 15 1
gen.-giu. 2018 Italia Rezzato D 8+1[18] 3+1 CI-D 0 0 - - - - - - 9 4
2018-2019 D 25 8 CI+CI-D 2+1 1+0 - - - - - - 28 9
Totale Rezzato 33+1 11+1 3 1 - - - - 37 13
2019-2020 Italia Modena C 0 0 CI-C 0 0 - - - - - - 0 0
Totale carriera 157+3 22 8 1 - - - - 168 23

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Portogruaro: 2009-2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 64 (5) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 34 (12) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ transfermarkt.it, Scheda Felipe Sodinha.
  4. ^ Felipe Sodinha, chili, classe e goal.
  5. ^ Chiamiamolo "Sodinha"., forzapaganese.blogspot.it. URL consultato il 19 maggio 2015.
  6. ^ Ceará acerta a contratação do meio-campista Felipe Sodinha, cearasc.com, Articolo del 9 gennaio 2012.
  7. ^ Poker al Varese, tris di vittorie del Brescia, giornaledibrescia.it, 21 dicembre 2013.
  8. ^ Arriva il Varese, nel Brescia rispunta Sodinha, giornaledibrescia.it, 3 ottobre 2014.
  9. ^ Sodinha mette in mora il Brescia, quibrescia.it. URL consultato il 19 maggio 2015.
  10. ^ Ora è ufficiale: Brescia Calcio, proprietà cambiata Profida ha sottoscritto l'aumento di capitale del club, archiviostorico.corriere.it. URL consultato il 19 maggio 2015 (archiviato dall'url originale in data pre 1/1/2016).
  11. ^ Il Trapani 2015/16. Felipe "Sodinha" è da oggi un calciatore del Trapani, in trapanicalcio.it, 9 luglio 2015. URL consultato il 9 luglio 2015.
  12. ^ Serie B, Trapani: Sodinha rescinde e da l'addio al calcio giocato a soli 27 anni, Gazzetta.it, 8 gennaio 2016.
  13. ^ http://www.mediagol.it/calciomercato/calciomercato-ufficiale-il-ritorno-in-campo-di-sodinha-il-brasiliano-firmera-per-il-mantova/
  14. ^ Mestre, ecco Felipe Sodinha: "Qui c'è un progetto importante. Sono venuto per vincere!", su Triveneto Goal, 4 luglio 2017. URL consultato il 1º settembre 2017.
  15. ^ Al Rezzato i colpi a effetto non finiscono mai: ecco Sodinha - Giornale di Brescia, in Giornale di Brescia, 25 gennaio 2018. URL consultato il 28 gennaio 2018.
  16. ^ Felipe Sodinha - Rendimento, Transfermarkt. URL consultato il 16 luglio 2019.
  17. ^ Felipe Sodinha, calcio.com. URL consultato il 16 luglio 2019.
  18. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]