Gianluca Atzori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gianluca Atzori
Gianluca Atzori.jpg
Atzori in azione alla Ternana nel 1993
Nazionalità Italia Italia
Altezza 184 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 2004 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1988-1990 Lodigiani 21 (0)
1990-1991 Torino0 (0)
1991-1993 Ternana50 (0)
1993-1996 Perugia63 (1)
1996-1997 Reggina24 (0)
1997-2001 Ravenna110 (7)
2001-2003 Empoli35 (3)
2003-2004 Palermo17 (0)
Carriera da allenatore
2004-2005 Parma Vice
2005-2006 Lecce Vice
2007-2008 Catania Vice
2008-2009 Ravenna
2009 Catania
2010-2011 Reggina
2011 Sampdoria
2013 Spezia
2013-2014 Reggina
2015 Robur Siena
2017 Pistoiese
2017-2018 Pro Vercelli
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 gennaio 2018

Gianluca Atzori (Collepardo, 6 marzo 1971) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Collepardo (FR) da padre di origini sarde e madre collepardese[1], e cresciuto nelle giovanili del Ciampino, squadra della omonima città dove risiedeva da ragazzo, le squadre in cui ha militato per più stagioni sono state il Perugia (una stagione in Serie C1 e due in Serie B e il Ravenna (quattro annate fra i cadetti), ma i traguardi più importanti della sua carriera li ha raggiunti nelle stagioni 2001-2002 e 2003-2004 rispettivamente con la maglie dell'Empoli e del Palermo, vincendo due campionati di Serie B e ottenendo la promozione nella massima serie. Con i toscani riesce anche a esordire in massima serie nella stagione 2002- 2003 prima di seguire l'allenatore Silvio Baldini in Sicilia.

Atzori (in piedi, terzo da sinistra) al Perugia nel 1995-1996

Quello a Palermo è stato l'ultimo anno della sua carriera, sancito con la risoluzione anticipata del contratto a causa del perdurare di fastidi fisici.

In carriera ha totalizzato complessivamente 12 presenze in Serie A, con una rete all'attivo in occasione della sconfitta interna contro la Lazio del 2 novembre 2002[2], e 258 presenze e 8 reti in Serie B.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Chiusa la carriera da calciatore a Palermo, segue di nuovo Silvio Baldini, questa volta a Parma e con una nuova veste, quella di allenatore in seconda. Il connubio tra i due proseguirà anche nelle stagioni 2005-2006 e 2007-2008 rispettivamente a Lecce e Catania.[3]

Nell'aprile 2008 il Catania e Baldini rescindono consensualmente il contratto, ma Atzori accetta di rimanere come secondo del nuovo allenatore Walter Zenga.

Nella stagione 2008-2009 passa ad allenare in prima persona il Ravenna,[3] società nella quale aveva militato da calciatore dal 1997 al 2001.

Al termine della stagione, dopo aver portato ai play-off la squadra ravennate, si trasferisce al Catania, complice l'addio di Walter Zenga[4]. L'8 dicembre 2009, dopo 15 giornate nelle quali il Catania ha raccolto solo 9 punti, una sola vittoria e si ritrova ultimo in classifica, viene esonerato; il suo posto è preso da Siniša Mihajlović[5].

Il 16 giugno 2010 diventa allenatore della Reggina[6], con la quale raggiunge il sesto posto in classifica e le semifinali dei play-off di Serie B venendo sconfitto dal Novara.

Atzori (girato in tuta grigia) mentre dirige un allenamento alla Sampdoria

Il 9 giugno 2011, chiamato da Pasquale Sensibile, diventa il nuovo allenatore della Sampdoria, squadra appena retrocessa in Serie B, con un contratto biennale[7][8]. Il 13 novembre 2011, a seguito della sconfitta interna per 1-0 contro il Vicenza, e con un totale di 22 punti in 15 partite, viene esonerato insieme a tutto il suo staff[9].

Il 5 gennaio 2013 viene ingaggiato dallo Spezia, altra società ligure di Serie B, in sostituzione dell'esonerato Michele Serena[10]. Il 23 febbraio 2013, dopo una sconfitta per 0-6 contro il Novara, viene sollevato dall'incarico[11]. Nell'esperienza spezzina, durata cinque partite, ha ottenuto quattro punti, con sei gol fatti e tredici subiti.

Il 16 giugno 2013 torna a essere l'allenatore della Reggina a distanza di due anni[12]. Il 21 ottobre dello stesso anno viene esonerato dalla società calabrese[13], ma viene richiamato alla guida della squadra amaranto il 3 dicembre, in sostituzione del subentrato Fabrizio Castori[14]. L'esperienza a Reggio termina il mese successivo, precisamente il 7 gennaio 2014, giorno in cui Atzori viene ancora una volta sollevato dall'incarico di allenatore della squadra calabrese[15].

Il 1º luglio 2015 è stato nominato allenatore della Robur Siena, neopromossa nel campionato di Lega Pro[16]. Il 2 dicembre seguente si dimette dopo aver avuto alcune divergenze con la dirigenza.[17]

Il 1º marzo 2017 diventa il nuovo tecnico dell'ambiziosa Pistoiese, in Lega Pro e per tentare la scalata ai Play Off (distanti cinque punti) ed evitare i Play Out (distanti quattro punti) sostituendo l'esonerato Gian Marco Remondina.[18] A fine stagione non sarà confermato.

Il 18 dicembre 2017, dopo 4 anni in Lega Pro, torna ad allenare in Serie B andando a sostituire l'esonerato Gianluca Grassadonia dalla panchina della Pro Vercelli, col compito di risollevare la squadra penultima in classifica con 18 punti (a pari punti con la Ternana).[19] Viene esonerato il 22 gennaio dopo la terza sconfitta consecutiva.[20]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato
Campionato Presenze Reti
1988-1989 Italia Lodigiani C2 9 0
1989-1990 C2 12 0
Totale Lodigiani 21 0
1990-1991 Italia Torino A 0 0
1991-1992 Italia Ternana C1 30 0
1992-1993 B 20 0
Totale Ternana 50 0
1993-1994 Italia Perugia C1 9 0
1994-1995 B 27 0
1995-1996 B 27 1
lug.-ago. 1996 A 0 0
Totale Perugia 63 1
set. 1996-1997 Italia Reggina B 24 0
1997-1998 Italia Ravenna B 14 1
1998-1999 B 33 2
1999-2000 B 34 4
2000-2001 B 29 0
Totale Ravenna 110 7
2001-2002 Italia Empoli B 23 2
2002-2003 A 12 1
Totale Empoli 35 3
2003-2004 Italia Palermo B 17 0
Totale carriera 330 11

Statistiche da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 20 gennaio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
2008-2009 Italia Ravenna LP-1D 34+2[21] 15 11+1 8+1 CI+CI-LP 4+4 2+2 1+1 1+1 - - - - - - - - - - 44 19 14 11 43,18
2009-2010 Italia Catania A 15 1 6 8 CI 2 2 0 0 - - - - - - - - - - 17 3 6 8 17,65
2010-2011 Italia Reggina B 42+2[21] 15 16+2 11 CI 3 2 0 1 - - - - - - - - - - 47 17 18 12 36,17
2011-2012 Italia Sampdoria B 15 5 7 3 CI 2 1 0 1 - - - - - - - - - - 17 6 7 4 35,29
2012-2013 Italia Spezia B 5 1 1 3 CI 0 0 0 0 - - - - - - - - - - 5 1 1 3 20,00
2013-2014 Italia Reggina B 15 2 4 9 CI 3 2 0 1 - - - - - - - - - - 18 4 4 10 22,22
Totale Reggina 57+2 17 20+2 20 6 4 0 2 - - - - - - - - 65 21 22 22 32,31
2015-2016 Italia Siena LP 13 3 8 2 CI-LP 3 2 1 0 - - - - - - - - - - 16 5 9 2 31,25
2016-2017 Italia Pistoiese LP 11 3 3 5 CI-LP 0 0 0 0 - - - - - - - - - - 11 3 3 5 27,27
2017-2018 Italia Pro Vercelli B 3 0 0 3 CI 0 0 0 0 - - - - - - - - - - 3 0 0 3 &&0,00
Totale carriera 155+2 45 57+2 53 21 13 3 5 - - - - - - - - 178 58 62 58 32,58

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Ternana: 1991-1992
Perugia: 1993-1994
Torino: 1991
Empoli: 2001-2002
Palermo: 2003-2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Comune di Collepardo - Personaggi: Gianluca Atzori, Collepardo.it. URL consultato il 21 ottobre 2013.
  2. ^ Serie A 2002-2003 Rsssf.com
  3. ^ a b Presentazione di Gianluca Atzori (PDF), ravennacalcio.com, 25 giugno 2008. URL consultato l'8 dicembre 2009.
  4. ^ Gianluca Atzori è il nuovo allenatore del Catania, calciocatania.net, 10 giugno 2009. URL consultato l'8 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 20 giugno 2010).
  5. ^ Sinisa Mihajlovic è il nuovo allenatore del Catania, calciocatania.net, 8 dicembre 2009. URL consultato l'8 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 20 giugno 2010).
  6. ^ Atzori alla Reggina. Lunedì la presentazione, Regginacalcio.com, 16 giugno 2010. URL consultato il 16 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 18 ottobre 2016).
  7. ^ Comunicato stampa della U.C. Sampdoria (PDF)[collegamento interrotto], Sampdoria.it, 9 giugno 2011. URL consultato il 9 giugno 2011.
  8. ^ Sampdoria, Sensibile presenta Atzori: "Coraggioso, ricco di valori e meticoloso", in Genova24.it, 16 giugno 2011. URL consultato il 21 ottobre 2013.
  9. ^ U.C. Sampdoria: comunicato stampa 13 novembre 2011, Sampdoria.it, 13 novembre 2011. URL consultato il 21 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2011).
  10. ^ Ufficiale: Pino Vitale sarà il nuovo DS, Gianluca Atzori il nuovo tecnico, Acspezia.com, 5 gennaio 2013. URL consultato il 21 ottobre 2013.
  11. ^ Ufficiale, Luigi Cagni è il nuovo allenatore dello Spezia, Acspezia.com, 23 febbraio 2013. URL consultato il 21 ottobre 2013.
  12. ^ Gianluca Atzori è il tecnico del Centenario amaranto, Regginacalcio.com, 16 giugno 2013. URL consultato il 21 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 19 giugno 2013).
  13. ^ Comunicato Ufficiale, Regginacalcio.com, 21 ottobre 2013. URL consultato il 21 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 23 ottobre 2013).
  14. ^ Gianluca Atzori è l'allenatore della Reggina, Regginacalcio.com, 3 dicembre 2013. URL consultato il 3 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 6 dicembre 2013).
  15. ^ Comunicato ufficiale, Regginacalcio.com, 7 gennaio 2014. URL consultato il 7 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 7 gennaio 2014).
  16. ^ COMUNICATO Archiviato il 2 luglio 2015 in Internet Archive. - robursiena.it, 1º luglio 2015
  17. ^ UFFICIALE: Robur Siena, ecco il nuovo tecnico Archiviato l'8 dicembre 2015 in Internet Archive. tuttolegapro.com, 2 dicembre 2015
  18. ^ UFFICIALE: Pistoiese, via Remondina. Ecco Atzori Archiviato il 2 marzo 2017 in Internet Archive. tuttolegapro.com
  19. ^ Pro Vercelli, è Atzori il sostituto di Grassadonia sulla panchina dei piemontesi, in Picenotime. URL consultato il 17 dicembre 2017.
  20. ^ UFFICIALE: Pro Vercelli, esonerato Atzori. Torna Grassadonia tuttomercatoweb.com
  21. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]