Adrian Stoian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Adrian Stoian
Nazionalità Romania Romania
Altezza 178 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Ala, centrocampista
Squadra Ascoli
Carriera
Giovanili
2006-2008non conosciuta ȘF Gică Popescu
2008-2010Roma
Squadre di club1
2008-2010Roma1 (0)
2010-2011Pescara12 (1)
2011-2012Bari29 (5)
2012-2013Chievo20 (3)
2013-2014Genoa7 (0)
2014Chievo8 (0)
2014-2015Bari8 (0)
2015-2019Crotone125 (11)
2019FCSB2 (0)
2019-2020Livorno3 (0)
2020Viitorul Costanza4 (0)
2021-Ascoli0 (0)
Nazionale
2007-2008Romania Romania U-1716 (6)
2009-2011Romania Romania U-1911 (4)
2011-2013Romania Romania U-214 (0)
2013-2018Romania Romania2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 gennaio 2021

Adrian Marius Stoian (Craiova, 11 febbraio 1991) è un calciatore rumeno, ala o centrocampista dell'Ascoli.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un calciatore rapido e veloce, in grado di agire sia come trequartista sia come ala offensiva, su entrambe le fasce, tuttavia può giocare anche da seconda punta.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce nella massima serie italiana il marzo del 2009 con la prima squadra della Roma durante la partita Roma-Juventus (1-4)[1], nei minuti finali della partita, sostituendo Mirko Vučinić, con il numero 39.

Il 16 luglio 2010 passa al Pescara con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino.[2] Il 13 ottobre 2010, dopo un lungo infortunio,[senza fonte] esordisce con la maglia biancoazzurra in occasione di Reggina-Pescara, subentrando al compagno di squadra Danilo Soddimo. Segna il suo primo gol da professionista il 12 marzo 2011 contro il Grosseto.

Tornato alla Roma al termine della stagione, viene ceduto in prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino a favore del Bari.[3] L'11 dicembre 2011 sigla una doppietta contro il Brescia, nella gara terminata 3-1 per i galletti.[4] Il 4 luglio 2012 la Roma riacquista la metà del cartellino, che aveva ceduto al Bari pochi giorni prima,[5] per la cifra di un milione di euro.[6]

Il 15 luglio 2012 passa in compartecipazione al ChievoVerona, nell'ambito dell'affare che ha portato in giallorosso Michael Sheehan Bradley.[7] Il 31 ottobre successivo, segna il suo primo gol in Serie A, nonché con la casacca clivense, contro una sua ex squadra, il Pescara, chiudendo i conti per il 2-0 finale nella gara casalinga.[8] Si ripete al ritorno, il 17 marzo 2013, sempre contro il Pescara e mettendo a segno il primo gol nella vittoria per 2-0 dei clivensi. Il 19 giugno seguente viene rinnovata la compartecipazione tra ChievoVerona e Roma.[9]

Il 2 settembre 2013 passa in prestito al Genoa.[10] Debutta con la maglia rossoblu il 21 settembre seguente nella partita di campionato Genoa-Livorno (0-0) subentrando nel secondo tempo a Matuzalém.

Il 18 luglio 2014 il Bari annuncia, tramite il proprio sito ufficiale, di aver acquistato il giocatore con la formula del prestito.[11]

Il 19 gennaio 2015 passa, sempre in prestito, al Crotone.[12] Il 21 marzo segna il suo primo gol con la nuova maglia, nella vittoria per 2-0 contro il Brescia.

Il 25 giugno seguente il Chievo riscatta l'intero cartellino del calciatore[13] per poi rescinderne il contratto il 21 agosto.[14] Il 25 agosto torna al Crotone firmando un contratto triennale. Complessivamente in quattro anni mette insieme 131 presenze e 13 gol tra Serie A, B e Coppa Italia. Il 15 gennaio 2019 rescinde il contratto con il club calabrese con sei mesi di anticipo rispetto alla scadenza naturale.[15]

Nel contempo fa ritorno in patria firmando per la Steaua Bucarest.[16] Il 19 agosto dello stesso anno, si trasferisce al Livorno club neopromosso in Serie B.[17] Nell'ottobre successivo, durante un'amichevole disputata contro gli sloveni del Tabor Sežana, si procura la rottura completa del legamento crociato del ginocchio destro costringendolo ad uno stop forzato di almeno sei mesi.[18] Il 1º luglio 2020, chiude la sua esperienza con gli amaranto, rimanendo svincolato, dopo che non ha raggiunto l'accordo per il prolungamento del contratto fino al 31 agosto con la società toscana.

Il 29 settembre 2020 firma per il club romeno del Viitorul Costanza[19], svincolandosi il successivo 19 dicembre 2020.[20]

Il 12 gennaio 2021, dopo un breve periodo di prova, viene tesserato dall'Ascoli.[21]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato con le nazionali rumene Under-17 e Under-19.[22]

Viene più volte convocato dalla nazionale rumena Under-21, esordendovi nella partita del 3 giugno 2011 in Romania-Kazakistan (0-0) valida per le qualificazioni agli Europei 2013.[23] Il 4 giugno dello stesso anno esordisce con la nazionale maggiore nell'amichevole vinta per 4-0 contro Trinidad e Tobago.

Dopo quella partita non è stato più convocato per 5 anni dalla selezione romena in quanto è tornato in Nazionale solo nel 2018 per le amichevoli contro Cile e Finlandia, giocando contro la seconda per tutti i 90 minuti della sfida.[24]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 12 gennaio 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Italia Roma A 1 0 CI 0 0 UCL 0 0 SI 0 0 1 0
2009-2010 A 0 0 CI 0 0 UEL 0 0 - - - 0 0
Totale Roma 1 0 0 0 0 0 0 0 1 0
2010-2011 Italia Pescara B 12 1 CI 1 0 - - - - - - 13 1
2011-2012 Italia Bari B 29 5 CI 2 0 - - - - - - 31 5
2012-2013 Italia Chievo A 20 3 CI 1 0 - - - - - - 21 3
2013-gen. 2014 Italia Genoa A 7 0 CI 0 0 - - - - - - 7 0
gen.-giu. 2014 Italia Chievo A 8 0 CI 0 0 - - - - - - 8 0
Totale Chievo 28 3 1 0 - - - - 29 3
2014-gen. 2015 Italia Bari B 8 0 CI 2 0 - - - - - - 10 0
Totale Bari 37 5 4 0 - - - - 41 5
gen.-giu. 2015 Italia Crotone B 16 1 CI 0 0 - - - - - - 16 1
2015-2016 B 33 5 CI 1 0 - - - - - - 34 5
2016-2017 A 27 3 CI 1 0 - - - - - - 28 3
2017-2018 A 32 2 CI 2 0 - - - - - - 34 2
2018-gen. 2019 B 17 0 CI 2 2 - - - - - - 19 2
Totale Crotone 125 11 6 2 - - - - 131 13
gen.-giu. 2019 Romania FCSB L1 2 0 CR 0 0 UEL 0 0 - - - 2 0
2019-2020 Italia Livorno B 3 0 CI 0 0 - - - - - - 3 0
set.-dic. 2020 Romania Viitorul Costanta LI 4 0 CR 1 0 - - - - - - 5 0
gen. 2021- Italia Ascoli B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale carriera 219 20 13 2 0 0 0 0 232 22

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Romania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
4-6-2013 Bucarest Romania Romania 4 – 0 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Amichevole - Ingresso al 82’ 82’
5-6-2018 Ploiești Romania Romania 2 – 0 Finlandia Finlandia Amichevole -
Totale Presenze 2 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roma-Juve, bianconeri sul 4-1[collegamento interrotto], corrieredellosport.it, 21 marzo 2009.
  2. ^ Dalla Roma arriva Stoian, su pescaracalcio.com, 16 luglio 2010.
  3. ^ Mercato, tre arrivi, asbari.it, 5 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 5 agosto 2011).
  4. ^ Brescia sull'orlo della Lega Pro;Tutto facile per il Bari dei giovani, La Gazzetta dello Sport, 11 dicembre 2011. URL consultato l'11 dicembre 2011.
  5. ^ Risoluzione delle comproprietà (PDF), www.asroma.it, 22 giugno 2012.
  6. ^ Adrian Stoian: risoluzione dell'accordo di partecipazione (PDF), asroma.it, 4 luglio 2012.
  7. ^ Michael Bradley e Adrian Stoian (PDF), www.asroma.it, 15 luglio 2012.
  8. ^ Verona: cartelloni in camp,:Chievo, la vittoria di Corini, www.gazzetta.it, 31 ottobre 2012.
  9. ^ Rinnovata la comproprietà di Adrian Stoian, chievocalcio.tv, 19 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 21 febbraio 2014).
  10. ^ Dal Chievo arriva Stoian, Genoa, 2 settembre 2013. URL consultato il 2 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 4 settembre 2013).
  11. ^ Adrian Stoian torna a Bari | F.C. Bari 1908 - Official Website
  12. ^ Colpo Crotone, arriva Stoian
  13. ^ UFFICIALE: Chievo, riscattato Adrian Stoian dalla Roma
  14. ^ Stoian-Chievo, ufficiale la rescissione. E ora... Archiviato il 2 marzo 2016 in Internet Archive.
  15. ^ UFFICIALE: Crotone, risoluzione consensuale per Stoian
  16. ^ Stoian e il Crotone si dicono addio
  17. ^ Ufficiale, Stoian è del Livorno, su Livorno Calcio, 19 agosto 2019. URL consultato il 7 settembre 2020.
  18. ^ Dagli esami la conferma: per Stoian crociato rotto E Breda cambia l’attacco, in Il Tirreno, 16 ottobre 2019. URL consultato il 7 settembre 2020.
  19. ^ (RO) Bine ai venit, Adrian Stoian !, su fcviitorul.ro, 29 settembre 2020. URL consultato il 12 gennaio 2021.
  20. ^ (RO) Mulțumim, Adrian Stoian !, su fcviitorul.ro, 19 dicembre 2020. URL consultato il 12 gennaio 2021.
  21. ^ Ufficiale: accordo raggiunto con l’attaccante Adrian Stoian., su ascolicalcio1898.it, 12 gennaio 2021. URL consultato il 12 gennaio 2021.
  22. ^ [1]
  23. ^ Romania-Kazakistan 0-0 Transfermarkt.it
  24. ^ Stoian e Simy in campo con Romania e Nigeria | F.C. Crotone, in F.C. Crotone, 6 giugno 2018. URL consultato l'8 giugno 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]