Stefano Avogadri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stefano Avogadri
Nazionalità Italia Italia
Altezza 185 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
Inter
Piacenza
Squadre di club1
2004-2006 Piacenza 2 (0)
2006-2008 Legnano 21 (0)
2008-2012 Piacenza 112 (3; -1)[1]
2012-2013 Petrolul Ploiești 1 (0)
2013-2014 Cremonese 23 (0)[2]
2014-2015 Ascoli 32 (0)[3]
2015-2016 Robur Siena 15 (0)
2016-2017 Pisa 25 (0)[4]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 novembre 2016

Stefano Avogadri (Treviglio, 11 agosto 1985) è un calciatore italiano, difensore svincolato.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Il ruolo principale di Avogadri è il terzino destro[5], tuttavia può giocare anche sul lato sinistro[6] e come esterno destro di centrocampo[7]. Nel Pisa ha è stato utilizzato anche come terzo centrale in una difesa a tre[8].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Piacenza, viene incluso nella rosa della prima squadra nella stagione 2004-2005, in cui non colleziona alcuna presenza[9]. Esordisce in Serie B e in prima squadra nella stagione successiva, nei minuti finali di Avellino-Piacenza 1-1 del 1º aprile 2006[10], e colleziona un'ulteriore presenza nella trasferta di Modena[11].

Nell'estate 2006 viene ceduto in prestito al Legnano[12], militante in Serie C2. Con la formazione lilla ottiene la promozione in Serie C1 disputando 9 partite, e il prestito viene riconfermato anche per la stagione successiva[13]. Le presenze a fine stagione sono 12 e il Legnano conquista una tranquilla posizione di centro classifica.

Nel 2008 Avogadri rientra al Piacenza[14], dove l'allenatore Stefano Pioli lo impiega inizialmente come esterno destro di centrocampo[7], salvo poi riportarlo nel ruolo di terzino destro con il passaggio al 4-3-3[14]. A fine stagione le presenze sono 28 con una rete, la prima in Serie B, realizzata contro il Frosinone[15]. Nelle stagioni successive è impiegato con continuità nel ruolo di terzino destro, con Fabrizio Castori e Massimo Ficcadenti (stagione 2009-2010) e poi Armando Madonna (stagione 2010-2011): le presenze sono in tutto 64, con una rete realizzata e una subita, quando sostituisce l'espulso Christian Puggioni in porta nella partita Ancona-Piacenza 2-1[16].

Nel febbraio 2012, dopo le cessioni di Guzmán e Guerra nel mercato invernale, diventa il capitano, vestendo per la prima volta la fascia in occasione della sfida contro il Lumezzane di Coppa Italia Lega Pro[17].

Termina la stagione con 20 presenze e 1 rete in campionato, più 1 presenza nei play-out che sanciscono la retrocessione del Piacenza in Seconda Divisione. Al termine della stagione rimane svincolato, a causa del fallimento del club emiliano, e in ottobre firma per il Petrolul Ploiești, formazione militante nella Liga I rumena[18]. Fa il suo debutto con i rumeni il 23 novembre successivo nella partita persa 2-0 contro il Gaz Metan Medias.

Nel gennaio 2013 torna in Italia, ingaggiato dalla Cremonese[19]. Fa il suo debutto con i grigiorossi il 3 marzo successivo nella partita pareggiata per 1-1 contro la Virtus Entella. Nel giugno successivo il contratto viene rinnovato per un'altra stagione[20]. Chiude la stagione con 19 presenze in campionato e 3 nei play-off nei quali la Cremonese è eliminata in semifinale dal Südtirol.

Nel luglio 2014 viene ingaggiato dall'Ascoli[21]. Debutta con i marchigiani il 9 agosto successivo nella partita di Coppa Italia Lega Pro vinta per 4-3 in casa del Gubbio. Chiude la stagione nelle Marche con 32 presenze in campionato, due in Coppa Italia Lega Pro e una nei play-off nei quali i bianconeri escono a quarti di finale contro la Reggiana. A fine stagione, in scadenza di contratto, rimane svincolato[22].

Nell'agosto 2015 si accorda con la Robur Siena, società neopromossa in Lega Pro. Fa il suo debutto con i toscani il 13 settembre nel pareggio per 0-0 contro la Pistoiese. Il 7 gennaio, dopo 15 presenze in campionato e 1 in Coppa Italia Lega Pro, rescinde il contratto con la società bianconera, e il giorno successivo viene ingaggiato dal Pisa[23]. Fa il suo debutto con i nerazzurri il 10 gennaio nella vittoria per 2-0 contro la Pistoiese. Chiude la stagione con 12 presenze in campionato e 4 nei play-off per la promozione in Serie B vinti dal Pisa. Resta in Toscana anche nella stagione successiva, nella quale viene schierato con continuità fino alla fine del mese di novembre quando incappa in un infortunio durante la partita contro il Torino valida per il quarto turno di Coppa Italia. Dopo quell'occasione non scende più in campo fino al termine dell'annata, culminata con la retrocessione del Pisa in Lega Pro[24].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 novembre 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-2006 Italia Piacenza B 2 0 CI 0 0 - - - - - - 2 0
2006-2007 Italia Legnano C2 9 0 CI-C  ?  ? - - - - - - 9+ 0+
2007-2008 C1 12 0 CI-C  ?  ? - - - - - - 12+ 0+
Totale Legnano 21 0  ?  ? - - - - 21+ 0+
2008-2009 Italia Piacenza B 28 1 CI 1 0 - - - - - - 29 1
2009-2010 B 32 1; -1 CI 1 0 - - - - - - 33 1;-1
2010-2011 B 32 0 CI 2 0 - - - - - - 34 0
2011-2012 1D 20+1[25] 1 CI+CI-LP 2+2 0+1 - - - - - - 25 2
Totale Piacenza 114+1 3; -1 8 1 - - - - 121 4 ; -1
ott. 2012-gen. 2013 Romania Petrolul Ploiesti Liga I 1 0 CR 0 0 - - - - - - 1 0
gen.-giu. 2013 Italia Cremonese 1D 4 0 CI+CI-LP - - - - - - - - 4 0
2013-2014 1D 19+3[26] 0 CI+CI-LP 1+5 0 - - - - - - 28 0
Totale Cremonese 23+3 0 6 0 - - - - 32 0
2014-2015 Italia Ascoli LP 32+1[26] 0 CI-LP 2 0 - - - - - - 35 0
2015-gen. 2016 Italia Robur Siena LP 15 0 CI-LP 1 0 - - - - - - 16 0
gen.-giu. 2016 Italia Pisa LP 12+4[26] 0 CI+CI-LP - - - - - - - - 16 0
2016-2017 B 13 0 CI 3 0 - - - - - - 16 0
Totale Pisa 25+4 0 3 0 - - - - 32 0
Totale carriera 231+9 3;-1 20+ 1+ - - - - 260+ 4+ ;-1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Legnano: 2006-2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 115 (3; -1) se si comprendono i play-out.
  2. ^ 26 (0) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 33 (0) se si considerano i playoff
  4. ^ 29 (0) se si comprendono i play-off.
  5. ^ Rosa 2010-2011 storiapiacenza1919.it
  6. ^ Serie B: le pagelle di Piacenza-AlbinoLeffe datasport.it
  7. ^ a b Tabellino Piacenza-Cittadella 1-0 - Stagione 2008-2009 storiapiacenza1919.it
  8. ^ Pordenone-Pisa 0-0. I nerazzurri volano in finale lanazione.it
  9. ^ Rosa 2004-2005 storiapiacenza1919.it
  10. ^ Tabellino Avellino-Piacenza 1-1 - Stagione 2005-2006 storiapiacenza1919.it
  11. ^ Tabellino Modena-Piacenza 1-0 - Stagione 2005-2006 storiapiacenza1919.it
  12. ^ Acquisti e cessioni 2006-2007 storiapiacenza1919.it
  13. ^ Il Legnano bussa due volte tuttomercatoweb.com
  14. ^ a b Rosa 2008-2009 storiapiacenza1919.it
  15. ^ Tabellino Piacenza-Frosinone 3-0 - Stagione 2008-2009 storiapiacenza1919.it
  16. ^ Rosa 2009-2010 storiapiacenza1919.it
  17. ^ Coppa Italia Lega Pro, pareggio stretto per il Piacenza Tuttolegapro.com
  18. ^ UFFICIALE: Petrolul, ecco Avogadri Tuttomercatoweb.com
  19. ^ ESCLUSIVA TLP - Cremonese, preso un difensore dalla Romania Tuttolegapro.com
  20. ^ UFFICIALE: Cremonese, rinnovo per Avogadri e Visconti Tuttolegapro.com
  21. ^ Ascoli Calcio: preso Stefano Avogadri, altro rinforzo per la difesa Picenotime.it
  22. ^ L'Ascoli saluta Altinier e Avogadri. Sono già nel mirino del Mantova Sport.corriereadriatico.it
  23. ^ Comunicato societario Pisachannel.tv
  24. ^ Pisa, le pagelle di una stagione negativa: la difesa tuttopisa.it
  25. ^ Play-out.
  26. ^ a b c Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]