Andrea Gessa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrea Gessa
Nazionalità Italia Italia
Altezza 175 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2015
Carriera
Giovanili
Brugherio
Squadre di club1
1998-2000 Voghera 29 (0)
2000-2002 Cremapergo 49 (8)
2002-2004 Pizzighettone 50 (5)[1]
2004-2005 Montevarchi 35 (2)
2005-2009 Grosseto 114 (5)[2]
2009-2012 Pescara 78 (5)[3]
2012-2013 Cesena 21 (0)
2013-2015 Frosinone 30 (1)[4]
2015 Pescara 7 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 giugno 2015

Andrea Gessa (Milano, 12 gennaio 1980) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Esterno destro di centrocampo, abile nei cross.[5][6] La sua intelligenza tattica gli permette di ricoprire più ruoli.[7][8] Durante la permanenza di Zeman sulla panchina del Pescara è stato schierato come mezz'ala.[9]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi e l'approdo al Grosseto[modifica | modifica wikitesto]

Muove i suoi primi passi nel settore giovanile del Brugherio.[10] Nel 1998 passa al Voghera, con cui debutta fra i professionisti. Nel 2000 passa alla Cremapergo con cui vince il campionato di Eccellenza. In seguito passa al Pizzighettone - società militante in Serie D - ottenendo la promozione al termine della stagione.

A questa esperienza segue quella tra le file del Montevarchi.

Il 26 luglio 2005 si trasferisce al Grosseto, in Serie C1.[11] Esordisce con i toscani il 4 ottobre 2005 contro il Chieti, subentrando al 5' della ripresa al posto di Filippo Breschi.[12] Il 13 maggio 2007 la squadra ottiene la sua prima storica promozione in Serie B.[13] Il 24 maggio 2007 il Grosseto vince - contro il Ravenna - la Supercoppa di Lega di Serie C1.[14][15]

Esordisce in Serie B il 25 agosto 2007 in Modena-Grosseto (3-0), giocando titolare.[16] Il 30 agosto 2008 una sua rete a 15' dal termine decide a favore dei biancorossi il derby contro il Pisa.[17]

Pescara e il passaggio al Cesena[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 luglio 2009 passa a parametro zero al Pescara, in Lega Pro Prima Divisione.[18] Esordisce con gli abruzzesi il 24 agosto in Pescara-Rimini (2-0).[19] Il 19 gennaio 2010 viene operato a causa di una lussazione alla spalla.[20] Rientra in campo il 3 aprile contro il Cosenza, subentrando al 35' della ripresa al posto di Massimo Bonanni.[21] Conclude l'annata - terminata con la promozione in Serie B degli abruzzesi[22] - con 27 presenze.

Il 20 maggio 2012 il Pescara torna in Serie A dopo 20 anni di assenza.[23][24]

Il 9 luglio 2012 passa a titolo definitivo al Cesena, in cambio di Giuseppe Colucci che si trasferisce al Pescara.[25] Esordisce in campionato il 27 agosto contro il Sassuolo (sconfitta per 0-3).[26] Nonostante un ottimo[27] avvio di stagione, nel corso della stagione - a causa di vari infortuni[28] - è costretto a stare fermo ai box.

Frosinone e il ritorno al Pescara[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 settembre 2013 il Frosinone ne rileva il cartellino a titolo definitivo.[29] Dopo un'iniziale fase di adattamento, si ritaglia un ruolo da titolare all'interno della rosa.[8] L'8 giugno 2014 i canarini vengono promossi in Serie B.[30]

Poco utilizzato e spesso a partita in corso[7][31], il 26 gennaio 2015 viene escluso dalla lista dei giocatori che prenderanno parte alla seconda parte di stagione.[32]

Il 27 gennaio torna in prestito - dopo due anni e mezzo - al Pescara, nello scambio che porta Uroš Ćosić a compiere il percorso inverso.[33] Il 17 giugno 2015 il presidente del Pescara Daniele Sebastiani annuncia che, a fine stagione, Gessa lascerà il calcio giocato ed entrerà nella dirigenza del club abruzzese, ricoprendo il ruolo di team manager.[34]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2 aprile 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1998-1999 Italia Voghera C2 3 0 CI-C 0 0 - - - - - - 3 0
1999-2000 CND 26 0 - - - - - - - - - 26 0
Totale Voghera 29 0 0 0 - - - - 29 0
2000-2001 Italia Cremapergo Ecc. 28 1 - - - - - - - - - 28 1
2001-2002 Ecc. 31 4 - - - - - - - - - 31 4
Totale Cremapergo 59 5 - - - - - - 59 5
2002-2003 Italia Pizzighettone D 29+2[35] 4 CI-D 0 0 - - - - - - 31 4
2003-2004 C2 21+1[36] 1 CI-C 0 0 - - - - - - 22 1
Totale Pizzighettone 50+3 5 0 0 - - - - 53 5
2004-2005 Italia Montevarchi C2 35 2 CI-C 4 0 - - - - - - 39 2
2005-2006 Italia Grosseto C1 25+4[36] 1 CI-C 2 0 - - - - - - 31 1
2006-2007 C1 30 3 CI+CI-C 1+1 0 - - SL-C1 2 1 34 4
2007-2008 B 29 0 CI 1 0 - - - - - - 30 0
2008-2009 B 30+1[36] 1 CI 2 0 - - - - - - 33 1
Totale Grosseto 114+5 5 7 0 - - 2 1 128 6
2009-2010 Italia Pescara 1D 23+4[36] 0 CI-LP 1 0 - - - - - - 28 0
2010-2011 B 29 3 CI 1 0 - - - - - - 30 3
2011-2012 B 26 1 CI 0 0 - - - - - - 26 1
2012-2013 Italia Cesena B 21 0 CI 2 0 - - - - - - 23 0
2013-2014 Italia Frosinone 1D 20+3[36] 1 CI+CI-LP 0+1 0 - - - - - - 24 1
2014-gen. 2015 B 10 0 CI 1 0 - - - - - - 11 0
Totale Frosinone 30+3 1 2 0 - - - - 35 1
gen.-giu. 2015 Italia Pescara B 7 0 CI - - - - - - - - 7 0
Totale Pescara 85+4 4 2 0 - - - - 91 4
Totale carriera 438 22 17 0 - - 2 1 457 23

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Pizzighettone: 2002-2003
Grosseto: 2006-2007
Grosseto: 2006-2007
Pescara: 2011-2012

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Cremapergo: 2001-2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 53 (5) se si comprendono la Poule scudetto e i play-off.
  2. ^ 119 (5) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 82 (5) se si comprendono i play-off.
  4. ^ 33 (1) se si comprendono i play-off.
  5. ^ Andrea Gessa da titolare inamovibile a sicuro partente [collegamento interrotto], su forzapescara.tv.
  6. ^ E' Andrea Gessa il primo colpo dei biancazzurri [collegamento interrotto], su forzapescara.net.
  7. ^ a b CONFERENZA STAMPA - Andrea Gessa: "Mi alleno sempre per giocare". Sulle scelte del mister..., su tuttofrosinone.com.
  8. ^ a b I PROTAGONISTI DELLA PROMOZIONE - Andrea Gessa: il jolly di Stellone, su tuttofrosinone.com.
  9. ^ Andrea Gessa : " Cesena è una grande piazza", su cesenacalcio.it. URL consultato il 14 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 18 luglio 2012).
  10. ^ EX BIANCOROSSI: ANDREA GESSA “ DEVO MOLTO A GROSSETO PER IL CALCIATORE CHE SONO DIVENTATO”[collegamento interrotto], biancorossi.it.
  11. ^ Benvenuti Rizzi e Gessa, su ricerca.gelocal.it.
  12. ^ GROSSETO-CHIETI 1-1, su ricerca.gelocal.it.
  13. ^ Grosseto, storica promozione in B[collegamento interrotto], www.gonews.it, 14 maggio 2007.
  14. ^ IL GROSSETO ALZA LA SUPERCOPPA, ricerca.gelocal.it, 25 maggio 2007.
  15. ^ Grosseto, il club oggi compie 100 anni[collegamento interrotto], www.tuttob.com, 13 maggio 2012.
  16. ^ Doppietta di Longo e gol di Antonazzo Il Modena affonda il Grosseto per 3-0, su ilrestodelcarlino.it.
  17. ^ Pisa-Grosseto 1-2 (PDF), paninidigital.com, 30 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 28 marzo 2014).
  18. ^ Pescara: via Cuomo, arrivano Zanon e Gessa, su tuttomercatoweb.com.
  19. ^ Pescara-Rimini 2-0, finale, su sportoggi.com (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  20. ^ Pescara, il mercato non decolla, su ricerca.gelocal.it.
  21. ^ Pescara – Cosenza 3-1: i biancazzurri si portano a -2 dal Verona, su ilpallonaro.com.
  22. ^ TUTTO VERO, PESCARA IN B. Verona battuto 1-0 con gol di Ganci, su pagineabruzzo.it.
  23. ^ Serie B: il Pescara torna in A dopo vent'anni, su golsicilia.it.
  24. ^ LIVE TMW - Sampdoria-Pescara 1-3, finale: Pescara in Serie A!, su tuttomercatoweb.com.
  25. ^ UFFICIALE: Colucci al Pescara, Gessa al Cesena, su tuttomercatoweb.com.
  26. ^ Cesena 0 - 3 Sassuolo [collegamento interrotto], su legaserieb.it.
  27. ^ LA VOCE DI ROMAGNA. Il pagellone di fine stagione, su tuttocesenaweb.it.
  28. ^ Gessa: "Dopo i tanti infortuni faticavo a reagire ma il mister mi ha dato la motivazione giusta", su tuttocesenaweb.it.
  29. ^ UFFICIALE. Gessa al Frosinone, su tuttocesenaweb.it.
  30. ^ Il Frosinone è promosso in serie B, ma sugli spalti scoppia la lite: tifoso di 45 anni in coma, su sport.leggo.it.
  31. ^ FOCUS – Il girone d’andata di Andrea Gessa…, su tuttofrosinone.com.
  32. ^ ESCLUSIVA TF - Andrea Gessa è out dalla rosa, su tuttofrosinone.com.
  33. ^ COSIC AL FROSINONE, GESSA AL PESCARA, su frosinonecalcio.com.
  34. ^ Pescara, Gessa chiude col calcio giocato. Entrerà in dirigenza, in tuttomercatoweb.com, 17 giugno 2015.
  35. ^ Poule scudetto.
  36. ^ a b c d e Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]