Luca Tremolada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luca Tremolada
Luca Tremolada.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 186 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Ternana
Carriera
Giovanili
2004-2010 Inter
Squadre di club1
2010-2011 Piacenza 8 (0)
2011-2012 Pisa 23 (0)
2012-2013 Como 28 (4)
2013-2014 Varese 16 (1)
2014-2015 Reggiana 23 (2)
2015-2016 Arezzo 33 (10)
2016-2017 Virtus Entella 39 (5)
2017- Ternana 10 (2)
Nazionale
2009 Italia Italia U-18 5 (3)
2008-2010 Italia Italia U-19 14 (1)
2011 Italia Italia U-20 2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 ottobre 2017

Luca Tremolada (Milano, 25 novembre 1991) è un calciatore italiano, centrocampista della Ternana in prestito dalla Virtus Entella.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 marzo 2013 ha sventato - insieme ai compagni Paolo Marchi, Cesare Ambrosini, Alessandro Micai e Michael Cia - un tentativo di combine da parte di uno scommettitore serbo, denunciando l'accaduto alla Procura Federale.[1][2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

In possesso di una discreta visione di gioco[2][3][4], trova la sua collocazione ideale nel ruolo di trequartista alle spalle degli attaccanti.[2][3]

Ha iniziato la carriera da esterno sinistro[2], salvo poi accentrare il proprio raggio d'azione nel corso degli anni.[2] All'occorrenza è stato impiegato anche come regista[2][5].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nell'Inter, che lo preleva dalla scuola calcio del Lorenteggio[2], viene aggregato alla prima squadra a partire dalla stagione 2009-2010, nella quale viene incluso nelle liste per la Champions League[6].

Il 30 giugno 2010 l'Inter ne comunica il passaggio in compartecipazione al Piacenza, in Serie B.[7] Esordisce tra i professionisti il 14 agosto 2010 contro il Lanciano in Coppa Italia.[8] Il 22 agosto esordisce da titolare nella serie cadetta contro il Modena.[9] Inizialmente schierato titolare come ala destra, perde successivamente il posto a favore del mediano Alessandro Marchi e totalizza 8 presenze in campionato[10].

Riscattato alle buste dall'Inter[11], il 3 agosto 2011 passa in prestito con diritto di riscatto al Pisa, in Lega Pro Prima Divisione.[12] Debutta con i nerazzurri il 7 agosto successivo nella vittoria 3-0 sul Bacoli Sibilla Flegrea valida per il primo turno di Coppa Italia. La settimana successiva, nella sconfitta 3-2 in casa del Cittadella valida per il secondo turno di Coppa Italia, segna il suo primo gol in carriera.

Successivamente passa in comproprietà al Como[2]. Debutta con i biancoblu il 19 agosto 2012 nella vittoria per 4-2 in casa del Monza, partita in cui segna il quarto gol dei comaschi. Con i lariani disputa una stagione positiva[2] e la comproprietà viene rilevata dal Varese con cui torna a giocare in Serie B[13]. Disputa la sua prima gara con i biancorossi nella vittoria per 1-0 sul Vicenza valida per il primo turno di Coppa Italia. La settimana successiva nel secondo turno vinto ai tiri di rigore contro la Juve Stabia segna la sua prima rete per i varesini. Totalizza 15 presenze e una rete nel campionato 2013-2014, terminato con la salvezza ai play-out, e una presenza nella stagione successiva quando sul finire della sessione estiva di mercato viene ceduto in prestito alla Reggiana, di nuovo in Lega Pro[2]. Esordisce con gli emiliani il 7 settembre 2014 nella vittoria per 2-1 sull'Ancona. Segna il suo primo gol per i granata il 2 novembre nella sconfitta per 3-1 in casa del Gubbio. La stagione in Emilia è altalenante, anche a causa di un infortunio alla spalla[14], e al termine del campionato non viene riscattato; alle buste né Inter né Varese presentano offerte, e rimane in forza alla squadra biancorossa[15].

A seguito del fallimento del Varese, il 27 luglio 2015 passa a parametro zero all'Arezzo[16]. Fa il suo esordio con i toscani alla prima giornata di campionato nel pareggio 1-1 in casa del Santaracangelo; la prima rete con gli amaranto arriva l'8 novembre in occasione del pareggio 1-1 in casa del Teramo. Sotto la guida di Ezio Capuano, che gli costruisce la squadra attorno[17] - si rende autore di un'ottima annata.[3]

Il 24 giugno 2016 viene tesserato dalla Virtus Entella, con cui torna a giocare in Serie B.[18] Debutta con i liguri il 7 agosto 2016 nella vittoria per 2-0 sull'Ancona valida per il secondo turno di Coppa Italia. Il 1º ottobre segna la sua prima rete in Serie B nella vittoria per 4-1 sul Vicenza. Il 18 maggio, in occasione dell'ultima giornata di campionato mette a segno una doppietta nella vittoria 4-1 contro il Cittadella[19]. Nel corso dell'annata, nella quale viene alternato con Ammari, anche a causa di problemi fisici[20], segna 5 reti e serve 10 assist decisivi in 39 presenze in campionato, oltre a 2 presenze senza reti in coppa Italia.

Il 25 agosto 2017 passa in prestito annuale con diritto di riscatto alla Ternana militante anch'essa in Serie B; il giorno successivo fa il suo debutto con gli umbri nel pareggio 1-1 contro l'Empoli. Segna il suo primo gol in maglia rossoverde nella giornata seguente nel pareggio esterno giunto per 3-3 contro la Salernitana.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato nelle nazionali giovanili con Under-18, Under-19 e Under-20 tra il 2009 e il 2011, totalizzando globalmente 21 presenze e 4 reti. Ha giocato anche due partite nella fase finale del Campionato europeo di calcio Under-19 2010.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 21 ottobre 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Italia Piacenza B 8 0 CI 2 0 - - - - - - 10 0
2011-2012 Italia Pisa 1D 23 0 CI+CI-LP 2+6 1+0 - - - - - - 31 1
2012-2013 Italia Como 1D 28 4 CI-LP 3 3 - - - - - - 31 7
2013-2014 Italia Varese B 15 1 CI 3 1 - - - - - - 18 2
ago. 2014 B 1 0 CI 2 0 - - - - - - 3 0
Totale Varese 16 1 5 1 - - - - 21 2
ago. 2014-2015 Italia Reggiana LP 23 2 CI-LP - - - - - - - - 23 2
2015-2016 Italia Arezzo LP 33 10 CI+CI-LP 0+1 0 - - - - - - 34 10
2016-2017 Italia Virtus Entella B 39 5 CI 2 0 - - - - - - 41 5
ago. 2017 B 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
Totale Virtus Entella 39 5 3 0 - - - - 42 5
ago. 2017-2018 Italia Ternana B 10 2 CI 0 0 - - - - - - 10 2
Totale carriera 179 24 22 5 - - - - 201 29

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 2005-2006
Inter: 2007-2008
Inter: 2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L’ex biancorosso Cia denuncia tentata combine via Facebook, altoadige.gelocal.it.
  2. ^ a b c d e f g h i j Tremolada story: dalle giovanili dell'Inter alla Lega Pro. Un talento che deve sbocciare, amarantomagazine.it.
  3. ^ a b c Arezzo, è Tremolada mania, tuttolegapro.com.
  4. ^ Tremolada e Scappini, quando parlano i gol. Sfida nella sfida per la classifica dei cannonieri, amarantomagazine.it.
  5. ^ Colpo di mercato dell’Arezzo: arriva Luca Tremolada Arezzonotizie.it
  6. ^ Inter submits UCL player list to UEFA, Inter.it, 1º settembre 2009.
  7. ^ UFFICIALE: Inter, cinque operazioni nel settore giovanile, tuttomercatoweb.com.
  8. ^ Piacenza - Lanciano 5-3, transfermarkt.it.
  9. ^ Modena - Piacenza 1-0, transfermarkt.it.
  10. ^ Rosa 2010-2011 Storiapiacenza1919.it
  11. ^ UFFICIALE: Piacenza, riscattati Lussardi e Colombi, cinque alle buste, tuttomercatoweb.com.
  12. ^ UFFICIALE: Inter, preso il baby Giannetti. Tremolada va a Pisa, tuttomercatoweb.com.
  13. ^ Il Varese investe sul giovane Tremolada Varesenews.it
  14. ^ Tremolada operato alla spalla «Voglio dimostrare chi sono», La Gazzetta di Reggio, 22 aprile 2015
  15. ^ Luca Tremolada da emergente a indesiderato, La Gazzetta di Reggio, 29 giugno 2015
  16. ^ Colpo di mercato dell’Arezzo: arriva Luca Tremolada, arezzonotizie.it.
  17. ^ Più palleggio, meno lanci lunghi. Capuano ridisegna l'Arezzo intorno a Tremolada, amarantomagazine.it.
  18. ^ UFFICIALE: Entella, preso Luca Tremolada. Contratto pluriennale, tuttomercatoweb.com.
  19. ^ Calcio, la Virtus Entella chiude in bellezza tuttolevante.it
  20. ^ Il mancino giusto dal quale ripartire: la prima stagione in biancoceleste di Luca Tremolada tuttoentella.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]