Tommaso Bianchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tommaso Bianchi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 188 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Novara
Carriera
Giovanili
1999-2002 Follonica
2002-2003 Azzurro e Nero (Strisce).svg Margine Coperta
2003-2005 Piacenza
Squadre di club1
2005-2010 Piacenza 81 (6)
2010 Chievo 0 (0)
2010-2011 Piacenza 37 (4)[1]
2011-2013 Sassuolo 59 (4)
2013-2014 Modena 38 (3)[2]
2014-2016 Leeds Utd 24 (0)
2016-2018 Ascoli 70 (3)[3]
2018- Novara 0 (0)
Nazionale
2006 Italia Italia U-19 1 (0)
2007-2008 Italia Italia U-20 6 (0)
2009 Italia Italia U-21 1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 maggio 2018

Tommaso Bianchi (Piombino, 1º novembre 1988) è un calciatore italiano, centrocampista del Novara.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Il ruolo naturale di Bianchi è il centrale di centrocampo[4], tuttavia ha giocato anche alcune partite da esterno sinistro[5].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver militato nel settore giovanile del Follonica, squadra della sua città, nell'estate 2002 si trasferisce al Margine Coperta[6]. L'anno successivo approda nel vivaio del Piacenza[7] con cui ha debuttato in Serie B il 19 marzo 2006 sul campo della Ternana[8] segnando la prima rete il 14 maggio dello stesso anno[9]; nelle stagioni successive acquisisce sempre più spazio nel centrocampo della squadra emiliana. Il 29 agosto 2009 mette a segno la sua prima doppietta, che consente al Piacenza di sconfiggere 3-2 il Lecce[10].

Il 1º febbraio 2010 passa al Chievo con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino[11]. Al Chievo non gioca neanche una partita e così a fine anno non viene riscattato e torna a Piacenza.

Nella prima partita ufficiale dopo il ritorno al Piacenza, il secondo turno di Coppa Italia contro la Virtus Lanciano, segna il gol del momentaneo 4-3 nella partita poi terminata 5-3[12]. A fine stagione totalizza 37 presenze in campionato, 2 nei play-out e 2 in Coppa Italia con 4 gol in campionato e 1 in Coppa Italia, risultando così il calciatore più presente insieme a Mario Cassano[13] nella stagione conclusa con la retrocessione in Lega Pro Prima Divisione.

Inizia la stagione successiva giocando da titolare nelle partite di Coppa Italia contro il Pontedera e l'Empoli[14]. Il 31 agosto, ultimo giorno prima della fine del mercato, viene ceduto in comproprietà al Sassuolo[15]. Fa il suo debutto con la maglia neroverde il 10 settembre nella vittoria per 2-0 contro il Cittadella. Disputa una stagione da titolare, con 29 presenze in campionato, e il 20 giugno 2012 viene riscattato completamente dal Sassuolo[16]. Sigla la sua prima rete in maglia neroverde il 15 dicembre 2012 nella vittoria per 3-1 in casa del Padova.

Il 18 maggio 2013 vince il campionato di Serie B e conquista la promozione in Serie A con la squadra emiliana guidata da Eusebio Di Francesco. Nell'ultimo giorno di mercato viene ceduto in prestito al Modena, tornando a militare in Serie B[17]. Fa il suo debutto con i canarini l'8 settembre nella vittoria per 2-0 contro il Cittadella. Segna il suo primo gol coi gialloblù il 19 ottobre nella vittoria casalinga per 3-0 contro la Reggina. Chiude la stagione con 38 presenze e 3 reti in campionato e 3 presenze nei play-off nei quali il Modena è eliminato in semifinale dal Cesena.

Nel luglio 2014 rientra al Sassuolo, che lo cede a titolo definitivo al Leeds United di Massimo Cellino, con cui firma un contratto quadriennale[18]. Fa il suo debutto con gli inglesi il 12 agosto nel primo turno di Football League Cup nella partita vinta per 2-1 contro l'Accrington Stanley. Il 10 febbraio 2015, nella partita contro il Reading, a seguito di un contrasto con il centrocampista del Reading Daniel Williams, si infortuna al legamento collaterale tibiale, venendo costretto a subire un'operazione e terminando così anzitempo la sua stagione con 24 presenze.[19] Ritornato in campo durante la preparazione per la stagione successiva si infortuna di nuovo il 21 luglio durante un'amichevole contro l'Eintracht Francoforte, l'infortunio obbliga Bianchi ad un'operazione al ginocchio costringendolo a saltare la prima parte della stagione[20].

Nel gennaio 2016 passa all'Ascoli in prestito con obbligo di riscatto[21]. Fa il suo debutto con i marchigiani il 30 gennaio nella sconfitta per 3-0 sul campo del Cesena. Chiude la stagione, nella quale l'Ascoli ottiene la salvezza all'ultima giornata, con 16 presenze. Rimane all'Ascoli anche la stagione successiva. Il 14 maggio, alla penultima giornata, segna il gol decisivo nella vittoria 1-0 in casa del Bari che vale la salvezza per i marchigiani[22]. Termina l'annata con 27 presenze e 1 rete in campionato, a cui si aggiunge 1 presenza in coppa Italia. Resta nelle Marche anche nell'annata 2017-2018 totalizzando 3 reti in 26 presenze in campionato, oltre ad una presenza nei vittoriosi play-out contro l'Entella che sanciscono la salvezza per l'Ascoli.

Il 17 agosto 2018 si trasferisce al Novara, firmando un contratto fino al 2020[23].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Bianchi vanta una presenza con la nazionale italiana Under-19 e sei presenze con l'Under-20, senza reti.

Il 4 settembre 2009, disputa la sua unica gara con la Nazionale Under-21 allenata da Pierluigi Casiraghi, giocando però da titolare nella gara Galles-Italia (2-1), valida per le qualificazioni agli Europei di categoria del 2011[24].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 24 maggio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-2006 Italia Piacenza B 4 1 CI 0 0 - - - - - - 4 1
2006-2007 B 10 0 CI 0 0 - - - - - - 10 0
2007-2008 B 28 1 CI 2 1 - - - - - - 30 2
2008-2009 B 20 2 CI 1 0 - - - - - - 21 2
2009-gen. 2010 B 19 2 CI 1 0 - - - - - - 20 2
gen.-giu. 2010 Italia Chievo A 0 0 CI - - - - - - - - 0 0
2010-2011 Italia Piacenza B 37+2[25] 4 CI 2 1 - - - - - - 41 5
ago. 2011 1D 0 0 CI+CI-LP 2+0 0 - - - - - - 2 0
Totale Piacenza 118+2 10 8 2 - - - - 128 12
ago. 2011-2012 Italia Sassuolo B 29 0 CI - - - - - - - - 29 0
2012-2013 B 30 4 CI 2 0 - - - - - - 32 4
Totale Sassuolo 59 4 2 0 - - - - 61 4
2013-2014 Italia Modena B 38+3[26] 3 CI - - - - - - - - 41 3
2014-2015 Inghilterra Leeds FLC 24 0 FACup+CdL 0+2 0 - - - - - - 26 0
2015-gen. 2016 FLC 0 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Leeds 24 0 2 0 - - - - 26 0
gen.-giu. 2016 Italia Ascoli B 16 0 CI 0 0 - - - - - - 16 0
2016-2017 B 28 1 CI 1 0 - - - - - - 29 1
2017-2018 B 26+1[25] 3 CI 0 0 - - - - - - 27 3
Totale Ascoli 70+1 4 1 0 - - - - 72 4
2018-2019 Italia Novara C 0 0 CI+CIC 0 0 - - - - - - 0 0
Totale 308+6 21 13 2 - - - - 327 23

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Sassuolo: 2012-2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 39 (4) se si comprendono i playout
  2. ^ 41 (3) se si comprendono i playoff
  3. ^ 71 (3) se si comprendono i playout
  4. ^ Profilo su Transfermarkt.it
  5. ^ Serie B, Padova-Piacenza: ultimissime formazioni LIVE. Si gioca alle 19[collegamento interrotto] Sportevai.it
  6. ^ Bianchi, il follonichese ricercato da mezza Italia, Il Tirreno, 19 dicembre 2007. URL consultato il 28 dicembre 2011.
  7. ^ Mariani e Bianchi vanno al Piacenza per una stagione da osservati speciali, Il Tirreno, 10 luglio 2003, pag.9
  8. ^ Ternana-Piacenza 1-0 - Stagione 2005-2006 Storiapiacenza1919.it
  9. ^ Piacenza-Triestina 3-4 - Stagione 2005-2006 Storiapiacenza1919.it
  10. ^ Piacenza-Lecce 3-2 - Stagione 2009-2010 Storiapiacenza1919.it
  11. ^ Riassunto della giornata di mercato[collegamento interrotto] Tuttomercatoweb.com
  12. ^ Giacomo Spotti, Piacenza-Lanciano termina 5-3 Ora c'è il Cagliari, www.sportpiacenza.it. URL consultato l'11 marzo 2016 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2012).
  13. ^ Statistiche 2010-2011 Storiapiacenza1919.it
  14. ^ Coppa Italia 2011-2012 Storiapiacenza1919.it
  15. ^ Le operazioni di mercato Piacenzacalcio.it [collegamento interrotto]
  16. ^ Sassuolo, Tommaso Bianchi è tutto neroverde Sassuolooggi.it
  17. ^ Ufficiale: arrivano Floro Flores, Pegolo e Pucino. Bianchi al Modena, Laverone e Pavoletti al Varese Archiviato il 27 settembre 2013 in Archive.is. Sassuolocalcio.it
  18. ^ (EN) Leeds United sign Tommaso Bianchi and Souleymane Doukara Theguardian.com
  19. ^ (EN) Leeds United: Midfielder Bianchi out for the season as he awaits knee operation yorkshireeveningpost.co.uk
  20. ^ (EN) Leeds United: Bianchi set for knee surgery yorkshireeveningpost.co.uk
  21. ^ Calciomercato: acquisito dal Leeds Tommaso Bianchi Ascolipicchio.com
  22. ^ Bari-Ascoli 0-1, è di Bianchi il gol che regala al Picchio l'aritmetica salvezza! picenotime.it
  23. ^ Ufficiale: Tommaso Bianchi è un giocatore del Novara, su novaracalcio.com, 17 agosto 2018.
  24. ^ Galles Italia 2-1 Sportlive.it
  25. ^ a b Play-out.
  26. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]