Daniele Buzzegoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Daniele Buzzegoli
Nazionalità Italia Italia
Altezza 179 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Novara
Carriera
Giovanili
Empoli
Squadre di club1
2001-2002Empoli0 (0)
2002-2003Grosseto9 (0)
2003-2005Massese55 (7)[1]
2005-2007Empoli4 (0)
2007-2009Pisa16 (3)[2]
2009Gallipoli11 (0)
2009-2011Varese52 (11)[3]
2011-2012Spezia38 (4)
2012-2016Novara104 (7)[4]
2016-2017Benevento29 (2)
2017-2018Ascoli30 (3)
2019-Novara26 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 novembre 2019

Daniele Buzzegoli (Firenze, 7 maggio 1983) è un calciatore italiano, centrocampista del Novara.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Metronomo di centrocampo, in grado di dettare i ritmi di gioco e di impostare l'azione.[5][6][7] Tra le sue doti spiccano - oltre a tecnica[5][7] e visione di gioco[5][8][6][7] - una spiccata propensione ad inserirsi tra gli spazi per tentare la conclusione a rete[8] e l'abilità nel battere le punizioni.[8][5]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce calcisticamente con le giovanili dell'Empoli.[9][10] Esordisce tra i professionisti nella stagione 2002-03 con la maglia del Grosseto in serie C2 dove disputa 9 partite. Nel 2003 passa alla Massese, in serie D, con cui segna 4 gol in 33 gare contribuendo alla risalita degli Apuani tra i professionisti in serie C2. Rimane a Massa anche la stagione successiva, segnando 3 gol in 22 presenze e conquistando la seconda promozione consecutiva, stavolta in serie C1. Nell'estate del 2005 torna ad Empoli, giocando 4 gare prima della cessione ad inizio 2007 al Pisa.

Qui non gioca molto spesso, ma segna un'importante rete nei minuti di recupero contro la Sangiovannese alla quart'ultima giornata di campionato, che consente ai nerazzurri di restare in corsa per la promozione in serie B che poi verrà conquistata. La stagione successiva, sempre con la maglia del Pisa, è sfortunata: nella prima parte di campionato è scarsamente impiegato, poi subisce un grave infortunio che lo tiene lontano dal campo per diversi mesi. A gennaio la società lo lascia fuori dalla rosa dei 21 giocatori che per regolamento possono essere impiegati. Nonostante questo, nel giugno del 2008, il Pisa acquisisce interamente il suo cartellino.

Realizza il suo primo gol in serie B il 13 ottobre 2008 nella trasferta a Bergamo contro l'AlbinoLeffe con un destro dai 25 metri.

Il 2 febbraio 2009 passa in prestito al Gallipoli, con cui ha vince il campionato di Lega Pro Prima Divisione.

Svincolatosi dal Pisa a causa del fallimento della società, il 29 luglio 2009 viene tesserato dal Varese, neopromosso in Lega Pro Prima Divisione.[11] Il 13 giugno 2010 il Varese - grazie ad una sua doppietta - batte 2-0 la Cremonese nella finale di ritorno dei play-off, tornando nella serie cadetta a distanza di 25 anni.[12]

Il 13 gennaio 2011 viene tesserato dallo Spezia. Il calciatore sottoscrive un contratto valido per due stagioni e mezza da 200.000 euro a stagione.[13] Il 6 maggio 2012 grazie alla vittoria per 0-3 sul Latina, vince - all'ultima giornata di campionato - il proprio girone, ottenendo la promozione in Serie B.[14] A questa vittoria seguiranno quella della Coppa Italia Lega Pro[15] e della Supercoppa di Lega di Prima Divisione.[16]

Il 4 giugno 2012 passa al Novara in Serie B, nello scambio che porta Filippo Porcari a compiere il percorso inverso.[17] Il 25 marzo 2014 si infortuna gravemente nel corso della partita disputata contro la Ternana, subendo la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, rimanendo fermo 7 mesi.[18]

Il 10 maggio 2015 il Novara viene promosso in Serie B[19] con annessa vittoria del campionato. A questa vittoria segue quella della Supercoppa di Lega Pro,[20] ottenuta grazie ad una sua conclusione dai 30 metri.

Il 31 agosto 2016 firma un biennale con il Benevento.[21] L'8 giugno 2016 ottiene la promozione in serie A vincendo la gara di ritorno dei play off contro il Carpi. Per il mediano si tratta dell'ottava promozione in carriera. Dopo aver rescisso il contratto con le streghe, il 13 luglio 2017 firma un contratto biennale con l'Ascoli.[22] Segna la sua prima rete (decisiva) in maglia Picena, il 28 dicembre 2017 nella trasferta vinta per 1-0 contro il Brescia.[23] Nella stagione successiva, dopo essere rimasto inutilizzato nella prima parte della stagione, a gennaio 2019 torna al Novara .

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 25 novembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001-2002 Italia Empoli B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2002-2003 Italia Grosseto C2 9 0 CI-C 7 1 - - - - - - 16 1
2003-2004 Italia Massese D 33+5[24] 4+3[24] CI-D 11 6 - - - - - - 49 13
2004-2005 C2 22 3 CI-C 6 1 - - - - - - 28 4
Totale Massese 55+5 7+3 17 7 - - - - 77 17
2005-2006 Italia Empoli A 2 0 CI 1 0 - - - - - - 3 0
2006-gen. 2007 A 2 0 CI 4 0 - - - - - - 6 0
Totale Empoli 4 0 5 0 - - - - 9 0
gen.-giu. 2007 Italia Pisa C1 2+4[25] 1 CI-C 0 0 - - - - - - 6 1
2007-2008 B 3 0 CI 0 0 - - - - - - 3 0
2008-gen. 2009 B 11 2 CI 1 0 - - - - - - 12 2
Totale Pisa 16+4 3 1 0 - - - - 21 3
gen.-giu. 2009 Italia Gallipoli 1D 11 0 CI+CI-LP 0+0 0 - - - SL-PD 2 1 13 1
2009-2010 Italia Varese 1D 31+4[25] 8+2[25] CI+CI-LP 2+1 1+0 - - - - - - 38 11
2010-gen. 2011 B 21 3 CI 1 0 - - - - - - 22 3
Totale Varese 52+4 11+2 4 1 - - - - 60 14
gen.-giu. 2011 Italia Spezia 1D 14 3 CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 14 3
2011-2012 1D 24 1 CI+CI-LP 2+4 0+1 - - - SL-PD 2 0 32 2
Totale Spezia 38 4 6 1 - - 2 0 46 5
2012-2013 Italia Novara B 35+2[25] 5+1[25] CI 2 0 - - - - - - 39 6
2013-2014 B 29 2 CI 2 0 - - - - - - 31 2
2014-2015 LP 21 0 CI+CI-LP 0+1 0 - - - SL-LP 2 1 24 1
2015-2016 B 18+3[25] 0+1[25] CI 2 1 - - - - - - 23 2
ago. 2016 B 1 0 CI 2 0 - - - - - - 3 0

1

set. 2016-2017 Italia Benevento B 29 2 CI 0 0 - - - - - - 29 2
2017-2018 Italia Ascoli B 30 3 CI 2 0 - - - - - - 32 2
2018-2019 Italia Novara C 14 0 CI 0 0 - - - - - - 14 0
2019-2020 C 12 0 CI 1 0 - - - - - - 13 0
Totale Novara 130+5 7+2 9 1 - - 2 1 146 1
Totale carriera 374+18 44 51 11 - - 6 2 449 57

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Massese: 2003-2004
Massese: 2003-2004
Gallipoli: 2008-2009
Spezia: 2011-2012
Gallipoli: 2009
Spezia: 2012
Spezia: 2011-2012
Novara: 2014-2015
Novara: 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 60 (10) se si comprendono le presenze nella Poule Scudetto.
  2. ^ 20 (3) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ 56 (13) se si comprendono le presenze nei play-off.
  4. ^ 109 (9) se si comprendono le presenze nei play-off.
  5. ^ a b c d L'intervista a Daniele Buzzegoli, su vanovarava.it.
  6. ^ a b IL NOVARA IN ROMAGNA NON VA A BALLARE IL LISCIO, su tuttonovara.it.
  7. ^ a b c BENEVENTO CALCIO, BUONA ANCHE LA TERZA. A PROPOSITO DI “OFFESE”…, su beneventoforum.it.
  8. ^ a b c BUZZEGOLI: PUROSANGUE CON IL VIZIO DEL GOL, su novaracalcio.com.
  9. ^ 'Buba': "Da piccolo mi dicevano che non crescevo. Empoli società modello", su cittadellaspezia.com.
  10. ^ Buzzegoli: “Firenze è amore, ho il giglio tatuato. Per questo spingo Faragò in viola”, su violanews.com.
  11. ^ UFFICIALE: Anche Buzzegoli al Varese, www.tuttolegapro.com, 29 luglio 2009. URL consultato il 9 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2015).
  12. ^ Buzzegoli segna, il Varese sogna: è Serie B, www.varesenews.it, 13 giugno 2010. URL consultato il 9 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2010).
  13. ^ L'addio in lacrime di capitan Buzzegoli, www.varesenews.it, 13 gennaio 2011. URL consultato il 9 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2015).
  14. ^ Spezia promosso in Serie B: playoff tra due settimane, su tuttoreggina.com.
  15. ^ Pisa Spezia 1-2: Guerra regala la coppa ai bianconeri, su pisatoday.it.
  16. ^ SUPERCOPPA 1^ DIVISIONE: SPEZIA-TERNANA 2-1, su lega-pro.com.
  17. ^ UFFICIALE: Novara-Spezia, definito lo scambio Buzzegoli-Porcari, su tuttomercatoweb.com.
  18. ^ Novara ritrova Buzzegoli dopo sette mesi di stop, www.lastampa.it, 25 ottobre 2014. URL consultato il 9 gennaio 2015.
  19. ^ Il Novara ritorna in B: vittoria a Lumezzane, su corrieredellosport.it (archiviato dall'url originale il 20 maggio 2015).
  20. ^ Una magia di Buzzegoli regala la supercoppa al Novara, su novara.iamcalcio.it.
  21. ^ ESCLUSIVA TMW - Benevento, preso Buzzegoli: per lui accordo biennale, su tuttomercatoweb.com.
  22. ^ m.corrieredellosport.it, http://m.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/2017/07/13-27867761/calciomercato_ascoli_ufficiale_firma_buzzegoli/.
  23. ^ picenotime.it, http://www.picenotime.it/articoli/28785.html.
  24. ^ a b Poule scudetto.
  25. ^ a b c d e f g Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]