Associazione Calcio Fiorentina 1979-1980

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: ACF Fiorentina.

AC Fiorentina
Associazione Calcio Fiorentina 1979-1980.jpg
Stagione 1979-1980
AllenatoreItalia Paolo Carosi
PresidenteItalia Enrico Martellini
Serie A
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Antognoni, Galli (30)
Miglior marcatoreCampionato: Antognoni (8)
StadioComunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Fiorentina nelle competizioni ufficiali della stagione 1979-1980.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Questa stagione non inizia nel migliore dei modi per la squadra viola, sia per la morte del presidente Rodolfo Melloni colto da un malore, sia per la campagna acquisti praticamente nulla, nonché per i risultati, tanto in campionato quanto in Coppa Italia.

La squadra ha una reazione e fa un buon finale del girone di andata ed un ottimo girone di ritorno, guidata da un sempre più leader Giancarlo Antognoni che con 8 reti è anche il capocannonniere dei viola, risalendo fino al secondo posto in graduatoria, grazie a 16 risultati utili consecutivi, ma non riuscendo comunque a raggiungere l'Inter campione e perdendo le due ultime decisive partite.

Uno spettacolare intervento di Giovanni Galli a sventare un tentativo del milanista Romano, nella sfida di campionato al Comunale di Firenze del 9 marzo 1980 (1-1).

Le ultime due sconfitte pregiudicano la classifica che si chiude al sesto posto, un risultato che comunque viene ben accolto, soprattutto dopo il bruttissimo inizio.

In Coppa Italia la Fiorentina viene eliminata subito al primo turno, giungendo seconda per differenza reti, nel terzo girone vinto dalla Ternana.

Marcatori in serie A tra i viola: Antognoni 8 reti, Desolati 5, Sella 4, Pagliari 3, Di Gennaro, Sacchetti e Tendi 2, Bruni, Galbiati e Guerrini 1. In Coppa Italia: Sella 3 reti e Pagliari 1.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giovanni Galli
Italia P Giuseppe Pellicanò
Italia P Emanuele Checchi
Italia D Armando Ferroni
Italia D Roberto Galbiati
Italia D Giancarlo Galdiolo
Italia D Giovanni Guerrini
Italia D Giuseppe Lelj
Italia D Marco Marchi
Italia C Giancarlo Antognoni (capitano)
Italia C Luciano Bruni
Italia D Alessio Tendi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Antonio Di Gennaro
Italia C Andrea Orlandini
Italia C Maurizio Restelli
Italia C Luigi Sacchetti
Italia C Alessandro Zagano
Italia A Giovanni Bruzzone
Italia A Claudio Desolati
Italia A Dino Pagliari
Italia A Claudio Ricciarelli
Italia A Ezio Sella
Italia A Guglielmo Coppola

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1979-1980.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
16 settembre 1979
1ª giornata
Fiorentina1 – 1UdineseStadio Comunale
Arbitro:  Prati (Parma)

Roma
23 settembre 1979
2ª giornata
Lazio2 – 0FiorentinaStadio Olimpico
Arbitro:  Casarin (Milano)

Firenze
30 settembre 1979
3ª giornata
Fiorentina0 – 0NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Torino
7 ottobre 1979, ore 15:00 UTC+1
4ª giornata
Torino1 – 1FiorentinaStadio Comunale (28.674 spett.)
Arbitro:  Longhi (Roma)

Firenze
14 ottobre 1979
5ª giornata
Fiorentina2 – 0PescaraStadio Comunale
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Bologna
21 ottobre 1979
6ª giornata
Bologna2 – 1FiorentinaStadio Comunale
Arbitro:  Menegali (Roma)

Firenze
28 ottobre 1979
7ª giornata
Fiorentina3 – 0CatanzaroStadio Comunale
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Milano
4 novembre 1979
8ª giornata
Milan2 – 0
referto
FiorentinaStadio San Siro (39 207 spett.)
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Ascoli Piceno
11 ottobre 1979
9ª giornata
Ascoli1 – 0FiorentinaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Firenze
25 novembre 1979
10ª giornata
Fiorentina0 – 0PerugiaStadio Comunale
Arbitro:  Prati (Parma)

Roma
2 dicembre 1979, ore 14:30
11ª giornata
Roma2 – 1
referto
FiorentinaStadio Olimpico di Roma (circa 45.000 spett.)
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Cagliari
9 dicembre 1979
12ª giornata
Cagliari2 – 1FiorentinaStadio Sant'Elia
Arbitro:  Longhi (Roma)

Firenze
16 dicembre 1979
13ª giornata
Fiorentina3 – 0AvellinoStadio Comunale
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Milano
30 dicembre 1979
14ª giornata
Inter0 – 0FiorentinaStadio San Siro
Arbitro:  Pieri (Genova)

Firenze
6 gennaio 1980
15ª giornata
Fiorentina2 – 1JuventusStadio Comunale
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Udine
13 gennaio 1980
16ª giornata
Udinese2 – 2FiorentinaStadio Friuli
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Firenze
20 gennaio 1980
17ª giornata
Fiorentina0 – 0LazioStadio Comunale
Arbitro:  Prati (Parma)

Napoli
27 gennaio 1980
18ª giornata
Napoli0 – 0FiorentinaStadio San Paolo
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Firenze
3 febbraio 1980, ore 15:00 UTC+1
19ª giornata
Fiorentina1 – 0TorinoStadio Comunale (38.148 spett.)
Arbitro:  Menegali (Roma)

Pescara
10 febbraio 1980
20ª giornata
Pescara1 – 2FiorentinaStadio Adriatico
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Firenze
24 febbraio 1980
21ª giornata
Fiorentina0 – 0BolognaStadio Comunale
Arbitro:  Pieri (Genova)

Catanzaro
2 marzo 1980
22ª giornata
Catanzaro0 – 1FiorentinaStadio Militare
Arbitro:  Casarin (Milano)

Firenze
9 marzo 1980
23ª giornata
Fiorentina1 – 1
referto
MilanStadio Comunale (43 728 spett.)
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Firenze
23 marzo 1980
24ª giornata
Fiorentina3 – 1AscoliStadio Comunale
Arbitro:  Longhi (Roma)

Perugia
30 marzo 1980
25ª giornata
Perugia1 – 2FiorentinaStadio Renato Curi
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Firenze
5 aprile 1980, ore 15:00
26ª giornata
Fiorentina3 – 1
referto
RomaStadio Comunale (44.404 spett.)
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Firenze
13 aprile 1980
27ª giornata
Fiorentina1 – 1CagliariStadio Comunale
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Avellino
27 aprile 1980
28ª giornata
Avellino0 – 2FiorentinaStadio Partenio
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Firenze
4 maggio 1980
29ª giornata
Fiorentina0 – 2InterStadio Comunale
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Torino
11 maggio 1980
30ª giornata
Juventus3 – 0FiorentinaStadio Comunale
Arbitro:  Pieri (Genova)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1979-1980.

Primo turno (girone 3)[modifica | modifica wikitesto]

22 agosto 1979
1ª giornata
 – 
Turno riposo Fiorentina

Firenze
26 agosto 1979
2ª giornata
Fiorentina1 – 0VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Terni
2 settembre 1979
3ª giornata
Ternana0 – 0FiorentinaStadio Libero Liberati
Arbitro:  Longhi (Roma)

Avellino
5 settembre 1979
4ª giornata
Avellino3 – 1FiorentinaStadio Partenio
Arbitro:  Pieri (Genova)

Firenze
9 settembre 1979
5ª giornata
Fiorentina1 – 0ComoStadio Comunale
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

600px Viola con giglio Rosso su sfondo Bianco.png
Presenze
  • 30 - Antognoni, Galli
  • 27 - Tendi, Galbiati
  • 26 - Sacchetti, Orlandini
  • 25 - Restelli
  • 21 - Ferroni, Pagliari
  • 20 - Lelj, Sella,
  • 19 - Desolati
  • 16 - Guerrini
  • 15 - Zagano
  • 14 - Bruni
  • 11 - Di Gennaro
  • 1 - Galdiolo, Marchi, Bruzzone
600px Viola con giglio Rosso su sfondo Bianco.png
Marcatori
  • 8 - Antognoni
  • 5 - Desolati
  • 4 - Sella
  • 3 - Pagliari
  • 2 - Tendi, Di Gennaro, Sacchetti
  • 1 - Galbiati, Bruni, Guerrini

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

600px Viola con giglio Rosso su sfondo Bianco.png
Marcatori
  • 1 - Antognoni, Pagliari, Lelj

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma[modifica | modifica wikitesto]

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

La "Primavera" viola del 1979-1980

La Fiorentina vince il Campionato Primavera per la seconda volta, la Coppa Italia Primavera e il Torneo Internazionale S. Teresa di Gallura.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio