Giacomo Piangerelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giacomo Piangerelli
Giacomo Piangerelli - US Avellino 1981-82.jpg
Piangerelli all'Avellino nel 1981
Nazionalità Italia Italia
Altezza 175 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1986
Carriera
Giovanili
19??-19?? Cesena
Squadre di club1
1976-1979 Cesena 60 (6)
1979-1981 Verona 63 (2)
1981-1982 Avellino 22 (0)
1982-1984 Cavese 64 (1)
1984-1985 Bologna 31 (0)
1985-1986 Taranto 19 (0)
Nazionale
1979 Italia Italia U-21 1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giacomo Piangerelli (Porto Recanati, 23 ottobre 1957) è un ex calciatore italiano di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nel Cesena, con il quale debutta in Serie A il 16 gennaio 1977 in Cesena-Foggia (2-0); in quella stagione di massima categoria segna 3 reti in 10 partite. Poi rimane in maglia romagnola anche nelle due successive stagioni di Serie B, nelle quali disputa 50 gare segnando 3 reti.

Nel frattempo colleziona una presenza nell'Italia, il 14 giugno 1979, nella sfida contro i pari età della Polonia.

Nel 1979 passa al Verona con cui gioca per due stagioni e mezza nel campionato cadetto, per un totale di 63 partite e 2 reti. Nell'autunno 1981 si trasferisce all'Avellino tornando così a militare in Serie A. In seguito ridiscenderà in Serie B nelle file del Bologna.

Terminerà la carriera al Taranto dove contribuirà alla risalita del club pugliese tra i cadetti. Lascia quindi il calcio professionistico molto giovane, all'età di 27 anni, per problemi fisici.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Calciatori 1981-82, Modena, Panini, 1981.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]