Mario Fontana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il partigiano, vedi Mario Fontana (partigiano).
Mario Fontana
CATANIA.1933-34.JPG
Una formazione del Catania 1933-1934. Mario Fontana è il terzo in piedi da destra, in maglia bianca
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 1946
Carriera
Giovanili
1926-1927 Inter
Squadre di club1
1927-1928 Inter 1 (-6)
1928-1930 Gallaratese ? (-?)
1930-1933 Pavia 78 (-107)[1]
1933-1934 Catania 14 (-12)[2]
1934-1935 Derthona 11 (-37)
1935-1937 Falck ? (-?)
1937-1940 Como 27 (-?)
1940-1941 Bianco e Verde.svg Singer Monza ? (-?)
1941-1942 600px bisection vertical HEX-FDFD00 HEX-79D5F7.svg Magneti Marelli ? (-?)
1942-1943 Piacenza 11 (-19)
1945-1946 Olginatese ? (-?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mario Fontana (Milano, 26 luglio 1906Sesto San Giovanni, 18 giugno 1998) è stato un calciatore italiano, di ruolo portiere. Non va confuso con l'omonimo Mario Fontana della Juventus Italia, di lui più vecchio di almeno 5 anni, perché questo Fontana giocò con Meazza nei boys dell'Inter nel campionato 1924-1925 e 1925-1926 (tornei con limite di età 14/18 anni) mentre l'altro era ancora in prima squadra nella Juventus Italia che partecipò ai campionati di Seconda Divisione 1925-1926 e Prima Divisione 1926-1927.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel vivaio dell'Inter[3], esordisce in prima squadra il 6 luglio 1928, nell'incontro perso dai nerazzurri per 3-6 sul campo dell'Alessandria. Nell'ottobre successivo lascia la società nerazzurra[4] e in seguito milita nella Gallaratese, che nel 1930 lo cede al Pavia, in Prima Divisione[5]. Con i pavesi sfiora la Serie B nei tre campionati consecutivi (1930-1931, 1931-1932 e 1932-1933), arrivando fino al girone finale per la promozione. La Serie B arriva comunque per l'allargamento del campionato, ma Fontana non viene riconfermato[6][7].

Nell'estate 1933 è scelto dal Catania come spalla di Mario Sernagiotto[8]. Inizia il campionato da titolare, ma poi alcune incertezze convincono l'allenatore Géza Kertész ad escluderlo dall'undici titolare[9]; torna in campo per la decisiva ultima sfida del girone finale, che la formazione siciliana vince conquistando la promozione in Serie B[10].

Gioca successivamente nel Derthona[11][12] e nelle Acciaierie Falck di Sesto San Giovanni[13]. Si trasferisce al Como, squadra con cui vince il campionato di Prima Divisione 1937-1938, conquistando la promozione in Serie C; nelle due successive stagioni in terza serie gioca solamente tre partite[14]. Nell'estate 1940 viene inserito nelle liste di trasferimento dalla società lariana[15].

Conclude la carriera giocando nel Dopolavoro Singer Monza[16], nel Dopolavoro Marelli in Prima Divisione, e nel campionato di Serie C 1942-1943 si trasferisce al Piacenza[17]. Nella stagione 1945-1946 gioca con l'Olginatese, che nel 1946 lo mette in lista di trasferimento[18].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1927-1928 Italia Inter DN 1 -6 - - - 1 -6
1929-1930 Italia Gallaratese PD ? -? - - - ? -?
1930-1931 Italia Pavia PD 23 -33 - - - 43 16
1931-1932 PD 30+6[19] -42-11[19] - - - 36 -53
1932-1933 PD 25+4[19] -32-7[19] - - - 29 -39
Totale Pavia 78+10[19] -107-18[19] - - - 88 -125
1933-1934 Italia Catania PD 14+1[19] -12 - - - 15 -12
1934-1935 Italia Derthona B 11 -37 - - - 11 -?
1936-1937 Italia Acciaierie Falck C ? -? CI ? -? ? -?
1937-1938 Italia Como PD 24 -? - - - 24 -?
1938-1939 C 1 -? CI ? -? 1+ -?
1939-1940 C 2 -? CI ? ? 2+ -?
Totale Como 27 ? ? -? 27+ -?
1940-1941 Italia Singer Monza PD ? -? - - - ? -?
1941-1942 Italia Dop. Magneti Marelli PD ? -? - - - ? -?
1942-1943 Italia Piacenza C 11 -19 - - - 11 -19
Totale carriera 153+ -162+ ? -? 153+ -199+

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Pavia: 1932-1933
Catania: 1933-1934
Como: 1937-1938

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 88 (-125) se si comprende il girone finale del campionato di Prima Divisione 1931-1932 e 1932-1933
  2. ^ 15 (-12) se si comprende il girone finale, cfr. Buemi, Fontanelli, Quartarone, Russo, Solarino, p. 57
  3. ^ Acquisti e cessioni 1926-1927 Storiainter.com
  4. ^ Direttorio Federale, Il Littoriale, 4 ottobre 1928, pag.4
  5. ^ Bottazzini, Fontanelli, p.70.
  6. ^ Bottazzini, Fontanelli, p.86.
  7. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare società nella prossima stagione Archiviato il 22 luglio 2011 in Internet Archive., Il Littoriale, 5 agosto 1933, pag.7
  8. ^ Buemi, Fontanelli, Quartarone, Russo, Solarino, p. 53.
  9. ^ Buemi, Fontanelli, Quartarone, Russo, Solarino, p. 55.
  10. ^ Buemi, Fontanelli, Quartarone, Russo, Solarino, p. 58.
  11. ^ La Biblioteca del Calcio, 1934-1935, Geo Edizioni, p. 100.
  12. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare società nella stagione 1935-36, da «Il Littoriale», 6 agosto 1935, pp. 4-5
  13. ^ Elenco dei giocatori autorizzati a cambiare società nella stagione 1937-38, Il Littoriale, 6 agosto 1937, pag.4
  14. ^ Enrico Levrini, 1907-2007 - Cent'anni in azzurro, Como, Editoriale del Corriere di Como, 2007, ISBN 978-88-89016-05-3., p. 786.
  15. ^ Elenco dei calciatori autorizzati a cambiare società nell'anno 1940-41, Il Littoriale, 27 agosto 1940, pag.2
  16. ^ I giocatori di calcio autorizzati a cambiare società nella stagione 1941-42 Archiviato il 27 settembre 2013 in Internet Archive., Il Littoriale, 10 settembre 1941, p. 5
  17. ^ Rosa 1942-1943 Storiapiacenza1919.it
  18. ^ Liste di trasferimento Il Corriere dello Sport, 28 agosto 1946
  19. ^ a b c d e f g Girone finale.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Buemi; Carlo Fontanelli; Roberto Quartarone; Alessandro Russo; Filippo Solarino, Tutto il Catania minuto per minuto, Empoli, GEO Edizioni, 2011, p. 488.
  • Giovanni Bottazzini; Carlo Fontanelli, Il calcio a Pavia 1911-2011 - Un secolo di emozioni, Empoli, GEO Edizioni, 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]