Associazione Calcio Spezia 1951-1952

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Spezia Calcio.

Associazione Calcio Spezia
Stagione 1951-1952
AllenatoreItalia Edmondo Bonansea aff. da Italia Umberto Lena (1ª-14ª)
Italia Luigi Scarabello (15ª-34ª)
PresidenteItalia Mario Farina
Serie C14º posto nel girone C.
Maggiori presenzeCampionato: Zambarda (30)
Miglior marcatoreCampionato: Eros Baccalini (8)
StadioStadio Alberto Picco

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Spezia nelle competizioni ufficiali della stagione 1951-1952.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1951-1952 Lo Spezia disputa il girone C del campionato di Serie C, un torneo a 18 squadre con una promozione in Serie B, due promozioni nel costituendo campionato di Serie C a girone unico. Dal 5º posto in poi le squadre vengono relegate nel nuovo campionato di IVª Serie. Lo Spezia che si è classificato in 14ª posizione scende quindi in IVª Serie. In Serie B sale il Calgliari, Empoli e Sambenedettese salgono in Serie C.

Per lo Spezia la retrocessione in Serie C rappresenta purtroppo solo l'inizio della discesa che in tre stagioni porta gli aquilotti tra i dilettanti regionali. Un'onta destinata a rimanere unica nella storia della società. Per questa stagione le sorti degli aquilotti sono affidate al duo formato da Edmondo Bonansea e Umberto Lena. Una nuova riforma ridurrà da quattro ad un solo girone la Serie C, per evitare di scendere di nuovo ci si deve piazzare nei primi quattro posti, un'impresa ardua visti i presupposti tecnici ed economici. Il cannoniere stagionale con 8 reti è Eros Baccalini, lo Spezia segna poco e subisce molto, fanno peggio degli aquilotti solo i toscani della Solvay e del Lanciotto Campi Bisenzio ed i marchigiani della Fermana e della Maceratese.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Eros Baccalini
Italia C Amedeo Banci
Italia A Piergiorgio Beconcini
Italia D Enzo Benedetti
Italia A Giorgio Bilancini
Italia C Renzo Bragoni
Italia C Luciano Cappelli
Italia A Giovanni Costa
Italia C Rinaldo Fiumi
Italia A Fabio Frugali
Italia C Dino Guastini
N. Ruolo Giocatore
Italia P Gastone Lenzi
Italia D Piero Mocca
Italia D Franco Moretti
Italia A Benedetto Nevano
Italia D Giovanni Pramaggiore
Italia A Bruno Ragazzo
Italia P Fulvio Saroli
Italia A Battista Tudini
Italia C Mario Vinci
Italia C Euro Zambarda
Italia D Gianni Zennaro

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1951-1952.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

La Spezia
9 settembre 1951
1ª giornata
Spezia1 – 0PontederaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Marangio (Roma)

Campi Bisenzio
16 settembre 1951
2ª giornata
Lanciotto Ballerini1 – 0SpeziaStadio Emil Zatopek
Arbitro:  Tosi (Lodi)

Jesi
23 settembre 1951
3ª giornata
Jesi3 – 0SpeziaStadio Pacifico Carotti
Arbitro:  Coppolone (Bari)

La Spezia
30 settembre 1951
4ª giornata
Spezia2 – 1Chinotto NeriStadio Alberto Picco
Arbitro:  Massobrio (Casale Monferrato)

Rapallo
7 ottobre 1951
5ª giornata
Rapallo Ruentes2 – 1SpeziaStadio Umberto Macera
Arbitro:  Savi (Bergamo)

La Spezia
14 ottobre 1951
6ª giornata
Spezia1 – 1ChietiStadio Alberto Picco
Arbitro:  Andreoni (Milano)

Macerata
21 ottobre 1951
7ª giornata
Maceratese1 – 1SpeziaStadio Helvia Recina
Arbitro:  Caputi (Molfetta)

La Spezia
28 ottobre 1951
8ª giornata
Spezia0 – 0Rosignano SolvayStadio Alberto Picco
Arbitro:  Baldo (Alessandria)

Arezzo
4 novembre 1951
9ª giornata
Arezzo3 – 0SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Franchini (Ferrara)

Prato
18 novembre 1951
10ª giornata
Prato2 – 1SpeziaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Crespi (Milano)

La Spezia
3 dicembre 1951
11ª giornata
Spezia1 – 1EmpoliStadio Alberto Picco
Arbitro:  Smorto (Reggio Calabria)

La Spezia
9 dicembre 1951
12ª giornata
Spezia0 – 1SienaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Marangio (Roma)

San Benedetto del Tronto
16 dicembre 1951
13ª giornata
Sambenedettese3 – 0SpeziaStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Capodiferro (Taranto)

La Spezia
23 dicembre 1951
14ª giornata
Spezia0 – 1CagliariStadio Alberto Picco
Arbitro:  Buratti (Milano)

La Spezia
30 dicembre 1951
15ª giornata
Spezia1 – 1CarbosardaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Luzzi (Torino)

Fermo
6 fgennaio 1952
16ª giornata
Fermana1 – 0SpeziaStadio Bruno Recchioni
Arbitro:  Grillo (Napoli)

La Spezia
13 gennaio 1952
17ª giornata
Spezia0 – 0AnconitanaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Grandville (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Pontedera
20 gennaio 1952
18ª giornata
Pontedera1 – 1SpeziaStadio Marconcini
Arbitro:  Franzi (Vercelli)

La Spezia
27 gennaio 1952
19ª giornata
Spezia3 – 0Lanciotto BalleriniStadio Alberto Picco
Arbitro:  Casati (Varese)

La Spezia
3 febbraio 1952
20ª giornata
Spezia1 – 0JesiStadio Alberto Picco
Arbitro:  Notargiacomo (Roma)

Roma
10 febbraio 1952
21ª giornata
Chinotto Neri3 – 2SpeziaMotovelodromo Appio
Arbitro:  Nottolini (Ferrara)

La Spezia
17 febbraio 1952
22ª giornata
Spezia0 – 0Rapallo RuentesStadio Alberto Picco
Arbitro:  Scalise (Roma)

Chieti
24 febbraio 1952
23ª giornata
Chieti0 – 1SpeziaStadio della Civitella
Arbitro:  Adami (Roma)

La Spezia
10 marzo 1952
24ª giornata
Spezia6 – 0MacerateseStadio Alberto Picco
Arbitro:  Fiorani (Como)

Rosignano Solvay
17 marzo 1952
25ª giornata
Rosignano Solvay0 – 1SpeziaStadio Ernest Solvay
Arbitro:  Luzzi (Torino)

La Spezia
23 marzo 1952
26ª giornata
Spezia0 – 0ArezzoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Casagrande (Milano)

La Spezia
30 marzo 1952
27ª giornata
Spezia1 – 1PratoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Tassini (Verona)

Empoli
6 aprile 1952
28ª giornata
Empoli3 – 1SpeziaStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Billotti (Ravenna)

Siena
13 aprile 1952
29ª giornata
Siena0 – 0SpeziaStadio del Rastrello
Arbitro:  Caputi (Molfetta)

La Spezia
20 aprile 1952
30ª giornata
Spezia1 – 1SambenedetteseStadio Alberto Picco
Arbitro:  Franchini (Ferrara)

Cagliari
27 aprile 1952
31ª giornata
Cagliari2 – 0SpeziaStadio Amsicora
Arbitro:  Smorto (Reggio Calabria)

Carbonia
4 maggio 1952
32ª giornata
Carbosarda2 – 1SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Banda (Treviso)

Livorno
11 maggio 1952
33ª giornata[1]
Spezia0 – 0FermanaStadio Comunale
Arbitro:  Grillo (Napoli)

Ancona
25 maggio 1952
34ª giornata[2]
Anconitana4 – 0SpeziaStadio Dorico
Arbitro:  Laudisa (Lecce)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita disputata sul campo neutro di Livorno.
  2. ^ Partita anticipata il 22 maggio 1952.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Leone Boccali, Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli Edizioni, 1952, p. 194.
  • Bruno Galante, Fulvio Andreoni e Carlo Fontanelli, Le Aquile volano in....1906-2016 un secolo di calcio a Spezia, Geo Edizioni, 2006, pp. 192-195.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio