Atalanta Bergamasca Calcio 1951-1952

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Atalanta Bergamasca Calcio.

Atalanta Bergamasca Calcio
Atalanta 1951-52.jpg
Stagione 1951-1952
AllenatoreInghilterra Denis Neville (fino al 14/10/51)
Italia Carlo Ceresoli
PresidenteItalia Daniele Turani
Serie A12º posto
Maggiori presenzeCampionato: Gariboldi (38)
Miglior marcatoreCampionato: Jeppson (22)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Atalanta Bergamasca Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1951-1952.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il mercato nerazzurro è concentrato ancora una volta sulla ricerca di giocatori stranieri. Nell'estate 1951, il nome nuovo è quello di Hasse Jeppson, attaccante della nazionale svedese che militava nel Djurgården. La dirigenza fece carte false per il suo acquisto, cedendo anche di fronte alle esose richieste del giocatore. Alla fine l'accordo arriva, anche se la squadra bergamasca poté usufruire del suo contributo solo dopo la settima giornata di campionato visto che il giocatore era ancora alle prese con il servizio militare.

La squadra ha un avvio difficoltoso, tanto da costringere la società a esonerare l'allenatore Denis Neville, affidando la guida tecnica a Carlo Ceresoli.

A salvare l'annata ci pensa Hasse Jeppson che, una volta disponibile, realizza ben 22 gol in 27 partite contribuendo in modo determinante alla salvezza degli orobici. Le prestazioni dell'attaccante svedese fanno scattare un'asta tra le squadre interessate ad acquistarlo. A spuntarla fu il Napoli che all'ultima giornata di campionato ufficializza l'acquisto per una cifra record: 105 milioni.

Da ricordare in questa stagione, il doppio successo sulla Fiorentina (entrambi con 1-0), quello al Comunale contro il Milan e le goleade alla Triestina (7-1,quattro gol di Jeppson) e Torino (5-0).

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Daniele Turani
  • Vice Presidente: Maurizio Reich, Giulio Marelli
  • Consiglieri: Giuseppe Callioni, Alessandro Gambirasi, Clemente Mayer, Alberto Mazzucconi, Guido Rossi, Luigi Tentorio, Giordano Trussardi, Erminio Turani
  • Tesoriere: Antonio Rampinelli
  • Segretario: Carlo Terzi, Emilio Pezzotta
  • Revisore conti: Cesare Bonafus, Oreste Onetto, Giuseppe Pizzigoni

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: Luigi Benvenuto
  • Massaggiatore: Leone Sala

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giuseppe Albani
Italia P Egidio Cattaneo
Italia D Antonio Dalmonte
Italia D Luciano Gariboldi
Italia D Livio Roncoli
Italia D Battista Rota
Italia C Stefano Angeleri
Italia C Giancarlo Cadè
Danimarca C Svend Hansen
Italia C Ermanno Malinverni
N. Ruolo Giocatore
Italia C Elio Rampinelli [1]
Italia C Luigi Saccavino
Italia A Luigi Brugola
Italia A Francesco Cergoli
Italia A Enrico Conca
Italia A Giacinto Goldaniga
Svezia A Hasse Jeppson
Italia A Marcello Personeni
Italia A Aurelio Santagostino
Danimarca A Leschly Sørensen

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Giancarlo Cadè Catania fine prestito
A Marcello Personeni Cremonese fine prestito
A Luigi Brugola Pro Lissone definitivo
A Hasse Jeppson Djurgården definitivo
A Aurelio Santagostino Milan definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Bertil Nordahl Degerfors definitivo
C Gino Cortellezzi Torino definitivo
C Ermanno Scaramuzzi Juventus fine prestito
A Emilio Caprile Juventus fine prestito
A Aldo Checchetti Toma Maglie definitivo
A Amos Mariani Udinese definitivo


Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1951-1952.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Lucca
9 settembre 1951, ore ?
1ª giornata
Lucchese2 – 0AtalantaStadio Porta Elisa
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Bergamo
16 settembre 1951, ore ?
2ª giornata
Atalanta1 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Milano
23 settembre 1951, ore ?
3ª giornata
Inter4 – 0AtalantaStadio San Siro
Arbitro:  Cartei (Firenze)

Bergamo
30 settembre 1951, ore ?
4ª giornata
Atalanta2 – 2PalermoStadio Comunale
Arbitro:  Tassini (Verona)

Torino
7 ottobre 1951, ore ?
5ª giornata
Juventus7 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Massai (Pisa)

Bergamo
14 ottobre 1951, ore ?
6ª giornata
Atalanta1 – 2BolognaStadio Comunale
Arbitro:  Gemini (Roma)

Padova
21 ottobre 1951, ore ?
7ª giornata
Padova1 – 1AtalantaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Maurelli (Roma)

Bergamo
28 ottobre 1951, ore ?
8ª giornata
Atalanta1 – 0ComoStadio Comunale
Arbitro:  Marchetti (Milano)

Udinese
4 novembre 1951, ore ?
9ª giornata
Udinese3 – 1AtalantaStadio Moretti
Arbitro:  Cartei (Firenze)

Bergamo
18 novembre 1951, ore ?
10ª giornata
Atalanta2 – 1SampdoriaStadio Comunale
Arbitro:  Silvano (Torino)

Bergamo
2 dicembre 1951, ore ?
11ª giornata
Atalanta0 – 2LazioStadio Comunale
Arbitro:  Liverani (Torino)

Firenze
9 dicembre 1951, ore ?
12ª giornata
Fiorentina0 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Legnano
16 dicembre 1951, ore ?
13ª giornata
Legnano2 – 2AtalantaStadio di via Carlo Pisacane
Arbitro:  Massai (Pisa)

Bergamo
23 dicembre 1951, ore ?
14ª giornata
Atalanta1 – 0MilanStadio Comunale
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Bergamo
6 gennaio 1952, ore ?
16ª giornata
Atalanta2 – 0NovaraStadio Comunale
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Trieste
13 gennaio 1952, ore ?
17ª giornata
Triestina3 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Massai (Pisa)

Torino
20 gennaio 1952, ore ?
18ª giornata
Torino1 – 1AtalantaStadio Filadelfia
Arbitro:  Gemini (Roma)

Busto Arsizio
30 gennaio 1952, ore ?
15ª giornata[2]
Pro Patria1 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Marchetti (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
3 febbraio 1952, ore ?
20ª giornata
Atalanta1 – 2LuccheseStadio Comunale
Arbitro:  Silvano (Torino)

Ferrara
10 febbraio 1952, ore ?
21ª giornata
SPAL2 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Bergamo
17 febbraio 1952, ore ?
22ª giornata
Atalanta0 – 2InterStadio Comunale
Arbitro:  Massai (Pisa)

Palermo
2 marzo 1952, ore ?
23ª giornata
Palermo0 – 1AtalantaStadio La Favorita
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Bergamo
9 marzo 1952, ore ?
24ª giornata
Atalanta0 – 1JuventusStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Bologna
16 marzo 1952, ore ?
25ª giornata
Bologna1 – 0AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Bergamo
19 marzo 1952, ore ?
19ª giornata[3]
Atalanta2 – 4NapoliStadio Comunale
Arbitro:  De Leo (Mestre)

Bergamo
23 marzo 1952, ore ?
26ª giornata
Atalanta1 – 1PadovaStadio Comunale
Arbitro:  Gemini (Roma)

Como
30 marzo 1952, ore ?
27ª giornata
Como2 – 1AtalantaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Bergamo
6 aprile 1952, ore ?
28ª giornata
Atalanta3 – 0UdineseStadio Comunale
Arbitro:  Bernardi (Bologna)

Genova
13 aprile 1952, ore ?
29ª giornata
Sampdoria3 – 2AtalantaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Silvano (Torino)

Roma
20 aprile 1952, ore ?
30ª giornata
Lazio1 – 2AtalantaStadio Torino
Arbitro:  Tassini (Verona)

Bergamo
27 aprile 1952, ore ?
31ª giornata
Atalanta1 – 0FiorentinaStadio Comunale
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Bergamo
4 maggio 1952, ore ?
32ª giornata
Atalanta2 – 0LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Occhinegro (Taranto)

Milano
11 maggio 1952, ore ?
33ª giornata
Milan4 – 4AtalantaStadio San Siro
Arbitro:  Corallo (Lecce)

Bergamo
25 maggio 1952, ore ?
34ª giornata
Atalanta1 – 1Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  Longagnani (Modena)

Novara
1º giugno 1952, ore ?
35ª giornata
Novara2 – 0AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Tassini (Verona)

Bergamo
8 giugno 1952, ore ?
36ª giornata
Atalanta7 – 1TriestinaStadio Comunale
Arbitro:  Gemini (Roma)

Bergamo
15 giugno 1952, ore ?
37ª giornata
Atalanta5 – 0TorinoStadio Comunale
Arbitro:  Longagnani (Modena)

Napoli
22 giugno 1952, ore ?
38ª giornata
Napoli3 – 1AtalantaStadio Arturo Collana
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 34 19 10 3 6 33 19 19 3 5 11 21 42 38 13 8 17 54 61 -7

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A
Presenze Reti
Albani, G. G. Albani 33-52
Angeleri, S. S. Angeleri 341
Brugola, L. L. Brugola 253
Cadè, G.C. G.C. Cadè 290
Cattaneo, E. E. Cattaneo 5-9
Cergoli, F. F. Cergoli 292
Conca, E. E. Conca 51
Dalmonte, A. A. Dalmonte 110
Gariboldi, L. L. Gariboldi 380
Goldaniga, G. G. Goldaniga 122
Hansen, S. S. Hansen 372
Jeppson, H. H. Jeppson 2722
Malinverni, E. E. Malinverni 100
Personeni, M. M. Personeni 10
Rampinelli, E. E. Rampinelli 30
Roncoli, L. L. Roncoli 170
Rota, B. B. Rota 300
Saccavino, L. L. Saccavino 20
Santagostino, A. A. Santagostino 3410
Sørensen, J.L. J.L. Sørensen 3610

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aggregato in prima squadra dalla Formazione Ragazzi
  2. ^ recupero della 15ª giornata del 30 dicembre sospesa per nebbia
  3. ^ recupero della 19ª giornata del 27 gennaio sospesa per neve

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio