Flavio Destro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Flavio Destro
FlavioDestro.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 181[1] cm
Peso 74[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Termine carriera 1994 - giocatore
Carriera
Giovanili
1976-1981Torino
Squadre di club1
1981-1982Reggina19 (1)
1982-1983Rondinella30 (1)
1983-1985Catanzaro60 (1)
1985-1990Ascoli142 (2)
1990-1991Pescara31 (1)
1991-1993Cesena55 (3)
1993-1994Empoli18 (0)
Carriera da allenatore
1999-2001Camerino
2001-2003Arancione e Blu.svg Urbisalviense
2007-2008Montichiari
2009-2010CrotoneVice
2010-2011TorinoVice
2014Ascoli
2016-2019Fermana
2020-2021Fano
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 marzo 2021

Flavio Destro (Rivoli, 28 agosto 1962) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

È padre di Mattia, anche lui calciatore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a muovere i passi nel calcio negli allievi e nella Primavera del Torino, per poi intraprendere l'attività professionistica in Serie C1 con Reggina e Rondinella.

Ha disputato quattro campionati di Serie A con l'Ascoli dal 1986 al 1990, totalizzando complessivamente 112 presenze e una rete in occasione del pareggio interno col Milan del 14 febbraio 1988[2].

Ha inoltre disputato cinque campionati di Serie B con le maglie Catanzaro, Ascoli (con cui ha vinto il torneo 1985-1986), Pescara e Cesena, per complessive 143 presenze e 5 reti fra i cadetti.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera da allenatore nell'Eccellenza Marche, prima con il Camerino e poi con l'Urbisalviense. Dopo alcuni anni debutta nei professionisti col Montichiari nel 2007-2008 e viene esonerato dopo la partita d'andata del girone A della Lega Pro Seconda Divisione 2008-2009 contro il Pavia. Nel 2009 viene chiamato da Franco Lerda per essere il suo vice con il Crotone e poi successivamente nella stagione 2010-2011 con il Torino.

Il 17 febbraio 2014 prende il posto di Bruno Giordano e diventa il nuovo allenatore dell'Ascoli; il suo debutto avviene in casa contro il Catanzaro, partita persa 1-0; la sua prima vittoria arriva il 9 marzo in casa contro il Pisa, 2-1. Conclude il campionato al 15º posto con 24 punti. Alla fine della stagione non rinnova il contratto.

Dal 2 marzo 2016 viene chiamato a sostituire Osvaldo Jaconi sulla panchina della Fermana. In 8 partite colleziona ben 7 vittorie, facendo compiere alla squadra gialloblù una rimonta che le consente di conquistare i play off con una giornata di anticipo. Viene confermato anche per la stagione successiva dove conquista la promozione in Lega Pro con tre giornate d'anticipo sulla fine del campionato. Dopo due buone stagioni in Serie C, il 14 ottobre 2019 viene esonerato[3] con la squadra in lotta per non retrocedere.[4]

Il 2 novembre 2020 viene annunciato il suo ingaggio da parte del Fano in sostituzione dell'esonerato Marco Alessandrini. Il 22 marzo 2021, dopo la sconfitta con la Virtus Verona, rassegna le dimissioni, lasciando la squadra in diciottesima posizione.[5]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 22 marzo 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
1999-2000 Italia Camerino Ecc. 30+2[6] 7+2 14 9 - - - - - - - - - - - - - - - 32 9 14 9 28,13
2000-2001 Ecc. 30+2[6] 7 10+2 13 - - - - - - - - - - - - - - - 32 7 12 13 21,88
Totale Camerino 60+4 14+2 24+2 22 - - - - - - - - - - - - 64 16 26 22 25,00
2001-2002 Italia Urbisalviense Ecc. 30 13 12 5 - - - - - - - - - - - - - - - 30 13 12 5 43,33
2002-2003 Ecc. 30 13 9 8 - - - - - - - - - - - - - - - 30 13 9 8 43,33
Totale Urbisalviense 60 26 21 13 - - - - - - - - - - - - 60 26 21 13 43,33
2007-2008 Italia Montichiari D 34+6[7] 15+3 15+2 4+1 CI-D 6 3 1 2 - - - - - - - - - - 46 21 18 7 45,65
ago.-dic. 2008 2D 15 3 4 8 CI-LP 7 4 2 1 - - - - - - - - - - 22 7 6 9 31,82
Totale Montichiari 49+6 18+3 19+2 12+1 13 7 3 3 - - - - - - - - 68 28 24 16 41,18
feb.-giu. 2014 Italia Ascoli 1D 10 4 0 6 - - - - - - - - - - - - - - - 10 4 0 6 40,00
mar.-giu. 2016 Italia Fermana D 8+1[7] 7 0+1 1 - - - - - - - - - - - - - - - 9 7 1 1 77,78
2016-2017 D 32+2[8] 21+1 6 5+1 CI+CI-D 1+1 0+0 0+0 1+1 - - - - - - - - - - 36 22 6 8 61,11
2017-2018 C 34 8 14 12 CI-C 2 1 0 1 - - - - - - - - - - 36 9 14 13 25,00
2018-2019 C 38+1 12 11 15+1 CI-C 2 0 1 1 - - - - - - - - - - 41 12 12 17 29,27
2019-2020 C 9 2 2 5 CI+CI-C 1+0 0+0 1+0 0+0 - - - - - - - - - - 10 2 3 5 20,00
Totale Fermana 122+4 50+1 33+1 39+2 6 1 2 3 - - - - - - - - 152 52 36 44 34,21
2020-2021 Italia Fano C 24 4 12 8 - - - - - - - - - - - - - - - 24 4 12 8 16,67
Totale carriera 326+13 116+6 109+5 101+2 19 8 5 6 - - - - - - - - 358 130 119 109 36,31

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ascoli: 1985-1986

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ascoli: 1986-1987

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Fermana: 2016-2017 (girone F)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 5 (1988-1989), Panini, 4 giugno 2012, p. 29.
  2. ^ Serie A 1987-1988 Rsssf.com
  3. ^ Flavio Destro sollevato dall’incarico di allenatore della Fermana, su fermanafc.com. URL consultato il 28 gennaio 2020.
  4. ^ Fermana, esonerato l'allenatore Destro, su corrieredellosport.it, 14 ottobre 2019.
  5. ^ Mister Destro rassegna le dimissioni – Alma Juventus Fano 1906, su almajuventusfano1906.com. URL consultato il 23 marzo 2021.
  6. ^ a b Play-out.
  7. ^ a b Play-off.
  8. ^ Poule scudetto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]