Moreno Mannini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Moreno Mannini
Moreno Mannini.jpg
Mannini alla Sampdoria nel 1989
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2000
Carriera
Giovanili
1976-1980 Imola
Squadre di club1
1980-1981 Imola 25 (2)
1981-1982 Forlì 10 (1)
1982-1983 Como 53 (5)
1984-1999 Sampdoria 377 (7)
1999-2000 Nottingham Forest 10 (0)
2000 Imola 1 (0)
Nazionale
1990-1993 Italia Italia 10 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Moreno Mannini (Imola, 15 agosto 1962) è un ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo stagioni a Forlì ed Imola, non ancora ventenne, viene acquistato dal Como, giocando da terzino destro e diventa nel giro di pochi mesi, titolare della squadra lariana, in serie B.

Mannini (a sinistra) in maglia blucerchiata nel 1990, alle prese con il milanista Marco van Basten.

Nel 1984 va alla Sampdoria: con il club genovese giocherà 15 stagioni, vincendo 4 Coppe italia, una Coppa delle Coppe, uno scudetto e una Supercoppa italiana. Nel 1999 la Sampdoria retrocede in Serie B. Mannini, dopo una stagione in contrasto con l'allenatore Luciano Spalletti,[1] lascia la squadra con un totale di 377 presenze in blucerchiato, secondo solo a Roberto Mancini.[senza fonte]

In seguito gioca per alcuni mesi nel Nottingham Forest del suo ex compagno di squadra David Platt, ottenendo 10 presenze. Chiude la carriera con una presenza nella squadra della sua città natale.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Mannini in maglia azzurra nel 1992, in contrasto sul tedesco Lothar Matthäus.

Nel 1990 viene convocato in due occasioni da Azeglio Vicini, senza scendere in campo. Esordisce in maglia azzurra nel 1992 e colleziona dieci presenze (tre delle quali in gare di qualificazione per il campionato del mondo 1994), tutte sotto la gestione di Arrigo Sacchi.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
19-2-1992 Cesena Italia Italia 4 – 0 San Marino San Marino Amichevole - Uscita al 46’ 46’
25-3-1992 Torino Italia Italia 1 – 0 Germania Germania Amichevole -
31-5-1992 New Haven Italia Italia 0 – 0 Portogallo Portogallo U.S. Cup -
4-6-1992 Boston Italia Italia 2 – 0 Irlanda Irlanda U.S. Cup - Ingresso al 51’ 51’
6-6-1992 Chicago Stati Uniti Stati Uniti 1 – 1 Italia Italia U.S. Cup -
9-9-1992 Eindhoven Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 3 Italia Italia Amichevole -
18-11-1992 Glasgow Scozia Scozia 0 – 0 Italia Italia Qual. Mondiali 1994 -
20-1-1993 Firenze Italia Italia 2 – 0 Messico Messico Amichevole -
14-4-1993 Trieste Italia Italia 2 – 0 Estonia Estonia Qual. Mondiali 1994 - Ingresso al 46’ 46’
1-5-1993 Berna Svizzera Svizzera 1 – 0 Italia Italia Qual. Mondiali 1994 -
Totale Presenze 10 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Da destra: Mannini festeggia con i compagni Gianluca Vialli e Fausto Pari la conquista del primo scudetto sampdoriano nel 1991.
Sampdoria: 1990-1991
Sampdoria: 1984-1985, 1987-1988, 1988-1989, 1993-1994
Sampdoria: 1991

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Sampdoria: 1989-1990

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Filippo Fabbri, "Ho deciso di calciare il pallone" - Intervista a Moreno Mannini, su filippofabbri.net, 16 novembre 2009. URL consultato il 15 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 30 marzo 2012).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]