Supercoppa italiana 1989

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Supercoppa italiana.

Supercoppa italiana 1989
Competizione Supercoppa italiana
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Lega Calcio
Date 29 novembre 1989
Luogo Italia Italia
Milano
Partecipanti 2
Formula Gara unica
Impianto/i Stadio Giuseppe Meazza
Risultati
Vincitore Inter
(1º titolo)
Secondo Sampdoria
Statistiche
Gol segnati 2
Pubblico 7 221 spettatori
Inter 2-0 Sampdoria supercoppa italiana 1989.jpg
I giocatori dell'Inter festeggiano attorno alla Supercoppa appena conquistata
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1988 1990 Right arrow.svg

La Supercoppa italiana 1989 è stata la 2ª edizione della competizione disputata il 29 novembre 1989 allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano. La sfida fu disputata tra l'Inter, vincitrice della Serie A 1988-1989, e la Sampdoria, detentrice della Coppa Italia 1988-1989.

A conquistare il titolo è stata l'Inter che ha vinto la partita per 2-0.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Milano
29 novembre 1989
Inter2 – 0
referto
SampdoriaStadio Giuseppe Meazza (7 221 spett.)
Arbitro:  Longhi (Roma)

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Inter
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Sampdoria

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Inter:
POR 1 Italia Walter Zenga
DC 2 Italia Giuseppe Baresi (c)
TS 3 Germania Ovest Andreas Brehme
CEN 4 Italia Gianfranco Matteoli
DC 5 Italia Giuseppe Bergomi
LIB 6 Italia Corrado Verdelli
CLD 7 Italia Alessandro Bianchi
CEN 8 Italia Nicola Berti
ATT 9 Italia Dario Morello
CEN 10 Italia Enrico Cucchi
ATT 11 Italia Aldo Serena
Allenatore:
Italia Giovanni Trapattoni
Sampdoria:
POR 1 Italia Gianluca Pagliuca
DC 2 Italia Moreno Mannini
CEN 3 Italia Giovanni Invernizzi
TS 4 Italia Fausto Pari
DC 5 Italia Pietro Vierchowod
LIB 6 Jugoslavia Srečko Katanec Uscita al 45’ 45’
CLD 7 Italia Attilio Lombardo Uscita al 57’ 57’
CEN 8 Brasile Toninho Cerezo
ATT 9 Italia Gianluca Vialli
ATT 10 Italia Roberto Mancini (c)
CEN 11 Italia Giuseppe Dossena
Sostituzioni:
TS 13 Italia Amedeo Carboni Ingresso al 57’ 57’
CEN 14 Spagna Víctor Muñoz Ingresso al 45’ 45’
Allenatore:
Jugoslavia Vujadin Boškov

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio