Società Sportiva Lazio 1989-1990

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Società Sportiva Lazio.

Società Sportiva Lazio
Società Sportiva Lazio 1989-90.jpg
Stagione 1989-1990
AllenatoreItalia Giuseppe Materazzi
PresidenteItalia Gianmarco Calleri
Serie A9º posto
Coppa ItaliaSecondo turno
Maggiori presenzeCampionato: Soldà (33)[1]
Miglior marcatoreCampionato: Amarildo, Sosa (8)[1]
StadioStadio Flaminio

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Lazio nelle competizioni ufficiali della stagione 1989-1990.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Valerio Fiori
Italia P Fernando Orsi
Italia P Luigi Sassanelli [2]
Italia D Tiberio Baroni
Italia D Francesco Barbarella
Italia D Domenico Berardi [2]
Italia D Cristiano Bergodi
Italia D Paolo Beruatto
Italia D Fabio Ercoli [2]
Italia D Angelo Gregucci
Italia D Marco Monti
Italia D Massimiliano Nardecchia
Italia D Massimo Piscedda
Italia D Raffaele Sergio
N. Ruolo Giocatore
Italia D Roberto Soldà
Italia C Oberdan Biagioni [3]
Italia C Andrea Icardi
Italia C Alessandro Manetti [2]
Italia C Franco Marchegiani
Italia C Davide Olivares [2]
Italia C Gabriele Pin (capitano)
Italia C Claudio Sclosa
Argentina C Pedro Troglio
Brasile A Amarildo
Italia A Alessandro Bertoni
Italia A Paolo Di Canio
Italia A Francesco Felici [2]
Uruguay A Rubén Sosa

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1989-1990.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

27 agosto 1989
1ª giornata
Lazio0 – 2Sampdoria

3 settembre 1989
2ª giornata
Milan0 – 1Lazio

6 settembre 1989
3ª giornata
Lazio1 – 1Cremonese

10 settembre 1989
4ª giornata
Fiorentina1 – 0Lazio

17 settembre 1989
5ª giornata
Lazio3 – 0Lecce

24 settembre 1989
6ª giornata
Verona1 – 1Lazio

1º ottobre 1989
7ª giornata
Lazio1 – 1Juventus

8 ottobre 1989
8ª giornata
Cesena0 – 0Lazio

22 ottobre 1989
9ª giornata
Lazio3 – 0Bologna

29 ottobre 1989
10ª giornata
Inter3 – 0Lazio

5 novembre 1989
11ª giornata
Lazio1 – 2Atalanta

19 novembre 1989
12ª giornata
Roma1 – 1Lazio

26 novembre 1989
13ª giornata
Lazio0 – 0Genoa

3 dicembre 1989
14ª giornata
Lazio2 – 2Bari

10 dicembre 1989
15ª giornata
Ascoli0 – 0Lazio

17 dicembre 1989
16ª giornata
Udinese0 – 2Lazio

30 dicembre 1989
17ª giornata
Lazio3 – 0Napoli

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

7 gennaio 1990
18ª giornata
Sampdoria2 – 0Lazio

14 gennaio 1990
19ª giornata
Lazio1 – 3Milan

17 gennaio 1990
20ª giornata
Cremonese2 – 1Lazio

21 gennaio 1990
21ª giornata
Lazio1 – 1Fiorentina

28 gennaio 1990
22ª giornata
Lecce0 – 0Lazio

4 febbraio 1990
23ª giornata
Lazio0 – 0Verona

11 febbraio 1990
24ª giornata
Juventus1 – 0Lazio

18 febbraio 1990
25ª giornata
Lazio4 – 0Cesena

25 febbraio 1990
26ª giornata
Bologna1 – 1Lazio

4 marzo 1990
27ª giornata
Lazio2 – 1Inter

11 marzo 1990
28ª giornata
Atalanta4 – 0Lazio

18 marzo 1990
29ª giornata
Lazio0 – 1Roma

25 marzo 1990
30ª giornata
Genoa2 – 2Lazio

8 aprile 1990
31ª giornata
Bari0 – 0Lazio

14 aprile 1990
32ª giornata
Lazio3 – 0Ascoli

22 aprile 1990
33ª giornata
Lazio0 – 0Udinese

29 aprile 1990
34ª giornata
Napoli1 – 0Lazio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Melegari, p. 549.
  2. ^ a b c d e f Aggregato dalla formazione Primavera.
  3. ^ Ceduto al Monopoli nella sessione autunnale di calciomercato.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabrizio Melegari (a cura di), Almanacco illustrato del calcio - La storia 1898-2004, Modena, Panini, 2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]