Società Sportiva Lazio 1980-1981

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Società Sportiva Lazio.

Società Sportiva Lazio
Lazio 1980-1981.jpg
La rosa della Lazio 1980-1981.
Stagione 1980-1981
Serie B4º Posto
StadioStadio Olimpico di Roma

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Elenco dei giocatori della Società Sportiva Lazio nella stagione 1980-1981.

N. Ruolo Giocatore
Italia P Dario Marigo
Italia P Maurizio Moscatelli
Italia P Aldo Nardin
Italia D Filippo Citterio
Italia D Pietro Ghedin
Italia D Lionello Manfredonia[1]
Italia D Carlo Perrone
Italia D Dario Pighin
Italia D Paolo Pochesci
Italia D Claudio Simoni
Italia D Arcadio Spinozzi
Italia C Alberto Bigon
Italia C Riccardo Cenci
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giuseppe Greco
Italia C Mauro Manzoni
Italia C Giorgio Mastropasqua
Italia C Maurizio Montesi
Italia C Aldo Nicoli
Italia C Dario Sanguin
Italia C Fernando Viola
Italia A Raoul Albani
Italia A Stefano Chiodi
Italia A Renzo Garlaschelli
Italia A Bruno Giordano[1]
Italia A Guido Valenzi
Allenatore
Italia Ilario Castagner

(*) Acquistato nel mercato invernale

(°) Ceduto nel mercato invernale

Giovani aggregati dalla Primavera
Italia Lorenzo Marronaro (A)


Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1980-1981.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

14 settembre 1980
1ª giornata
Lazio1 – 1Palermo

21 settembre 1980
2ª giornata
Verona1 – 1Lazio

28 settembre 1980
3ª giornata
Lazio4 – 0Catania

5 ottobre 1980
4ª giornata
Pescara0 – 0Lazio

12 ottobre 1980
5ª giornata
Lazio2 – 1Varese

19 ottobre 1980
6ª giornata
Lazio2 – 0Atalanta

26 ottobre 1980
7ª giornata
Foggia0 – 1Lazio

22 settembre 1985
8ª giornata
Lazio1 – 0Rimini

9 novembre 1980
9ª giornata
SPAL1 – 1Lazio

16 novembre 1980
10ª giornata
Lazio3 – 0Bari

23 novembre 1980
11ª giornata
Lazio2 – 2Lecce

30 novembre 1980
12ª giornata
Genoa0 – 0Lazio

7 dicembre 1980
13ª giornata
Monza2 – 2Lazio

14 dicembre 1980
14ª giornata
Lazio2 – 1Pisa

21 dicembre 1980
15ª giornata
Sampdoria1 – 1Lazio

4 gennaio 1981
16ª giornata
Lazio0 – 2Milan

11 gennaio 1981
17ª giornata
Cesena2 – 1Lazio

18 gennaio 1981
18ª giornata
L.R. Vicenza2 – 2Lazio

25 gennaio 1981
19ª giornata
Lazio1 – 1Taranto

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

8 febbraio 1981
20ª giornata
Palermo0 – 2Lazio

15 febbraio 1981
21ª giornata
Lazio1 – 0Verona

22 febbraio 1981
22ª giornata
Catania2 – 2Lazio

1º marzo 1981
23ª giornata
Lazio0 – 0Pescara

8 marzo 1981
24ª giornata
Varese3 – 2Lazio

15 marzo 1981
25ª giornata
Atalanta1 – 1Lazio

22 marzo 1981
26ª giornata
Lazio0 – 0Foggia

29 marzo 1981
27ª giornata
Rimini1 – 3Lazio

5 aprile 1981
28ª giornata
Lazio2 – 0SPAL

12 aprile 1981
29ª giornata
Bari1 – 0Lazio

18 aprile 1981
30ª giornata
Lecce0 – 0Lazio

26 aprile 1981
31ª giornata
Lazio2 – 2Genoa

10 maggio 1981
32ª giornata
Lazio2 – 0Monza

17 maggio 1981
33ª giornata
Pisa1 – 1Lazio

24 maggio 1981
34ª giornata
Lazio0 – 1Sampdoria

31 maggio 1981
35ª giornata
Milan1 – 1Lazio

7 giugno 1981
36ª giornata
Lazio2 – 0Cesena

14 giugno 1981
37ª giornata
Lazio1 – 1L.R. Vicenza

21 giugno 1981
38ª giornata
Taranto1 – 1Lazio

Vittorie e piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Squalificato per 3 anni e 6 mesi per decisione del Giudice Sportivo perché colpevole di illecito nello scandalo del Totonero. Sconta la squalifica fino al 1982, quando la FIGC concede l'aministia