Calcio Catania 1980-1981

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Catania.

Calcio Catania
Stagione 1980-1981
AllenatoreItalia Guido Mazzetti
PresidenteItalia Angelo Massimino
Serie B13º posto
Maggiori presenzeCampionato: Barlassina, Morra, Sorrentino (38)
Miglior marcatoreCampionato: Barlassina (7)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Calcio Catania nelle competizioni ufficiali della stagione 1980-1981.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 1980-1981 di Serie B disputata dal Catania è di fatto una A2 per le presenze di Milan e Lazio, declassate a causa del calcio scommesse. La partenza più importante è quella di Carlo Borghi passato in Serie A al Catanzaro. Dal vivaio torinista arriva la punta Alessandro Bonesso, dal Cagliari lo stopper Francesco Ciampoli. Dopo la Coppa Italia e solo tre partite di campionato viene cambiato l'allenatore pisano Lino De Petrillo e richiamato per la quarta volta negli ultimi sette anni Guido Mazzetti. Il suo Catania disputa un onorevole campionato cadetto, con un cedimento nel finale a salvezza acquisita. Chiude in tredicesima posizione con 35 punti. Il torneo promuove in Serie A Milan, Genoa e Cesena. Ottimo il campionato di Lorenzo Barlassina un centrocampista che con sette reti è stato il miglior realizzatore catanese.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Alessandro Ardimanni
Italia C Lorenzo Barlassina
Italia A Alessandro Bonesso
Italia C Antonino Cantone
Italia C Pasquale Casale
Italia C Renzo Castagnini
Italia D Luigi Chiavaro
Italia D Francesco Ciampoli
Italia D Eliseo Croci
Italia A Franco De Falco
Italia D Domenico Labrocca
N. Ruolo Giocatore
Italia A Michele Marino
Italia C Antonio Mastrangioli
Italia D Rossano Mencacci
Italia C Damiano Morra
Italia D Pier Giuseppe Mosti
Italia D Rosario Picone
Italia A Marco Piga
Italia C Aldo Raimondi
Italia D Fabrizio Salvatori
Italia P Roberto Sorrentino
Italia D Luigi Tarallo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1980-1981.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Rimini
14 settembre 1980
1ª giornata
Rimini0 – 0CataniaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Parussini (Udine)

Catania
21 settembre 1980
2ª giornata
Catania0 – 0FoggiaStadio Cibali
Arbitro:  Facchin (Udine)

Roma
28 settembre 1980
3ª giornata
Lazio4 – 0CataniaStadio Olimpico
Arbitro:  Angelelli (Terni)

Catania
5 ottobre 1980
4ª giornata
Catania2 – 2MilanStadio Cibali
Arbitro:  Menegali (Roma)

Bergamo
12 ottobre 1980
5ª giornata
Atalanta3 – 1CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Milan (Treviso)

Catania
19 ottobre 1980
6ª giornata
Catania1 – 2SampdoriaStadio Cibali
Arbitro:  Parussini (Udine)

Ferrara
26 ottobre 1980
7ª giornata
SPAL2 – 0CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Pairetto (Torino)

Reggio Calabria
22 settembre 1985
8ª giornata[1]
Catania2 – 1MonzaStadio Comunale
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Varese
9 novembre 1980
9ª giornata
Varese1 – 1CataniaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Castaldi (Chieti)

Catania
16 novembre 1980
10ª giornata
Catania1 – 0TarantoStadio Cibali
Arbitro:  Falzier (Treviso)

Verona
23 novembre 1980
11ª giornata
Verona0 – 0CataniaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Rufo (Roma)

Catania
30 novembre 1980
12ª giornata
Catania1 – 0CesenaStadio Cibali
Arbitro:  Esposito (Torre del Greco)

Pisa
7 dicembre 1980
13ª giornata
Pisa2 – 0CataniaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Pirandola (Lecce)

Bari
14 dicembre 1980
14ª giornata
Bari1 – 4CataniaStadio della Vittoria
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Catania
21 dicembre 1980
15ª giornata
Catania3 – 3PalermoStadio Cibali
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Lecce
4 gennaio 1981
16ª giornata
Lecce2 – 1CataniaStadio Via del Mare
Arbitro:  Milan (Treviso)

Catania
11 gennaio 1981
17ª giornata
Catania2 – 1GenoaStadio Cibali
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Pescara
18 gennaio 1981
18ª giornata
Pescara1 – 0CataniaStadio Adriatico
Arbitro:  Redini (Pisa)

Catania
25 gennaio 1981
19ª giornata
Catania1 – 0L.R. VicenzaStadio Cibali
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Catania
8 febbraio 1981
20ª giornata
Catania1 – 1RiminiStadio Cibali
Arbitro:  Pirandola (Lecce)

Foggia
15 febbraio 1981
21ª giornata
Foggia0 – 0CataniaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Leni (Perugia)

Catania
22 febbraio 1981
22ª giornata
Catania2 – 2LazioStadio Cibali
Arbitro:  Vitali (Bologna)

Milano
1º marzo 1981
23ª giornata
Milan4 – 1CataniaStadio San Siro
Arbitro:  Milan (Treviso)

Catania
8 marzo 1981
24ª giornata
Catania1 – 1AtalantaStadio Cibali
Arbitro:  Tani (Livorno)

Genova
15 marzo 1981
25ª giornata
Sampdoria1 – 0CataniaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Reggio Calabria
22 marzo 1981
26ª giornata[1]
Catania2 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Facchin (Udine)

Monza
29 marzo 1981
27ª giornata
Monza3 – 3CataniaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Pirandola (Lecce)

Catania
5 aprile 1981
28ª giornata
Catania2 – 0VareseStadio Cibali
Arbitro:  Bianciardi (Siena)

Taranto
12 aprile 1981
29ª giornata
Taranto0 – 0CataniaStadio Erasmo Iacovone
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Catania
18 aprile 1981
30ª giornata
Catania1 – 0VeronaStadio Cibali
Arbitro:  Pairetto (Torino)

Cesena
26 aprile 1981
31ª giornata
Cesena2 – 0CataniaStadio La Fiorita
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Catania
10 maggio 1981
32ª giornata
Catania1 – 0PisaStadio Cibali
Arbitro:  Terpin (Trieste)

Catania
17 maggio 1981
33ª giornata
Catania1 – 0BariStadio Cibali
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Palermo
24 maggio 1981
34ª giornata
Palermo2 – 0CataniaStadio La Favorita
Arbitro:  Prati (Parma)

Catania
31 maggio 1981
35ª giornata
Catania1 – 1LecceStadio Cibali
Arbitro:  Vitali (Bologna)

Genova
7 giugno 1981
36ª giornata
Genoa3 – 1CataniaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Catania
14 giugno 1981
37ª giornata
Catania0 – 1PescaraStadio Cibali
Arbitro:  De Marchi (Novara)

Vicenza
21 giugno 1981
38ª giornata
L.R. Vicenza4 – 1CataniaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Prati (Parma)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Catania
20 agosto 1980
1ª giornata
Catania0 – 0InterStadio Cibali
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Milano
24 agosto 1980
2ª giornata
Milan1 – 0CataniaStadio San Siro
Arbitro:  Tani (Livorno)

Avellino
31 agosto 1980
3ª giornata
4 – 1CataniaStadio Partenio
Arbitro:  Altobelli (Roma)

3 settembre 1980
4ª giornata
 – 
Turno di riposo CATANIA

Catania
7 settembre 1980
5ª giornata
Catania2 – 3PalermoStadio Cibali
Arbitro:  Balerini (La Spezia)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Partita disputata sul campo neutro di Reggio Calabria.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Edizioni Panini, 1982, p. 239.
  • Buemi, Fontanelli, Quartarone, Russo e Solarino, Tutto il Catania minuto per minuto, Empoli, GEO Edizioni, 2011, pp. 298-302.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio