Società Podistica Lazio 1909-1910

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Società Sportiva Lazio.

Società Podistica Lazio
Lazio 1910.jpg
Una formazione della Lazio 1909-1910.
Stagione 1909-1910
AllenatoreItalia Guido Baccani
PresidenteItalia Fortunato Ballerini
Terza Categoria1º posto nel Lazio
Coppa BaccelliVincitrice
Coppa TostiVincitrice
StadioParco dei Daini

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Podistica Lazio nella stagione 1909-1910.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver partecipato dal 1901 al 1909 a competizioni calcistiche regionali non riconosciute dalla FIGC, la Lazio esordisce nel campionato italiano di calcio partecipando al torneo di Terza Categoria.

I biancocelesti conquistano il titolo di campione laziale vincendo tutte e sei le partite del loro girone contro le rivali cittadine Foot Ball Club di Roma, Juventus Roma e Fortitudo.[1][2][3][4]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Remo Forlivesi
Italia P Guido Levi I
Italia D Renato De Censi
Italia D Vincenzo Di Napoli I
Italia D Leonardo Luigi Di Napoli II
Italia D Francesco Matteucci
Italia C Pier Luigi Andreoli
Italia C Ottavio Angelotti
Italia C Attilio Baldacci I
Italia C Augusto Faccani
Italia C Luigi Zucchi I
Italia C Angelo Zucchi II
Italia A Sante Ancherani (capitano)
Italia A Cerchia
Italia A Corrado Corelli I
N. Ruolo Giocatore
Italia A Carlo Della Longa
Italia A Giuseppe Fioranti I
Italia A Emilio Folpini
Italia A Tito Masini
Malta A Silvio Mizzi
Italia A Fernando Saraceni I
Italia P Jaggi [5]
Italia P Mosconi [5]
Italia D Giovannini [5]
Italia C Agostino Gaia I [5]
Italia A Marcello Consiglio (A) [5]
Italia A Alessandro Cremos (A) [5]
Inghilterra A Howard [5]
Italia A Arnaldo Perugini (A) [5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Foot-Ball in "Elenco e recapito delle Società Federate alla F.I.G.C." dove è citata in prima pagina sulla seconda colonna da sinistra come "Società Lazio", Villa Umberto I, Roma.
  2. ^ Storia del Comitato Regionale Lazio – capitolo II, crlazio.info. URL consultato il 18 giugno 2013 (archiviato dall'url originale l'11 dicembre 2013).
  3. ^ Fontanelli, 28.
  4. ^ Avantaggiato-Mignini, p. 18.
  5. ^ a b c d e f g h Giovani aggregati dalla squadra riserve.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fontanelli e Simoncini, I colori del calcio 1898-1929, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l..
  • Foot-Ball, organo ufficiale della F.I.G.C. 1910, anno I n. 3 del 20 gennaio 1910, Milano, conservato dalla Biblioteca Nazionale Braidense, Milano.
  • Roberto Avantaggiato, Rolando Mignini, 100 anni Comitato Regionale Lazio – I CENTO anni del CR LAZIO – Tante storie, un'unica grande storia, Roma, F.I.G.C., C.R. Lazio - Grafica e Videoimpaginazione di G-staff S.r.l., 30 agosto 2009, p. 18, che contiene anche la pagina del giornale "Foot-Ball" con l'elenco delle società affiliate.