João Paulo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi João Paulo (disambigua).
João Paulo
João Paulo - 1989 - AS Bari.jpg
João Paulo al Bari nel 1989.
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 171[1] cm
Peso 68[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 2005
Carriera
Giovanili
198?-1983Guarani
Squadre di club1
1983-1989Guarani78 (16)
1989-1994Bari107 (24)
1994Vasco da Gama15 (4)
1995Ponte Preta2+ (2)[2]
1995Goiás22 (3)
1996Corinthians28 (4)
1996Sport Recife17 (1)
1997-1998Portuguesa Santista1+ (1)[2]
1998Ponte Preta? (0)
1998Vitória1 (0)
1998-1999União São João3+ (4)[3]
1999Etti Jundiaí1+ (1)[2]
2000União São João2+ (2)
2000Mito HollyHock15 (4)
2001União São João5+ (6)[4]
2002Guarani16 (2)
2003União São João1+ (1)[5]
2004Taquaritinga? (0)
2004-2005Inter de Limeira? (0)
Nazionale
1987-1991Brasile Brasile15 (4)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Seul 1988
Coppa America calcio.svg Copa América
Argento Cile 1991
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Sérgio Luís Donizetti, conosciuto come João Paulo (Campinas, 7 settembre 1964[1]), è un ex calciatore brasiliano, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Ala o centravanti,[1] si distingueva per il bagaglio tecnico — mettendo tra l'altro in mostra buone capacità di dribbling[6][7] e l'abilità nell'esecuzione di calci piazzati.[8][9]

Un infortunio di gioco subìto nel settembre 1991 (all'età di 27 anni) e consistito nella rottura di tibia e perone, ne compromise le qualità tecniche.[6][7][10]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Joao Paulo al Bari nella stagione 1990-91.

Avviò la propria carriera nel Guarani,[1] debuttandovi in prima squadra a 19 anni. Nell'estate 1989 fu acquistato dal Bari,[11][12] esordendo in Serie A il 27 agosto nel pareggio casalingo con la Fiorentina.[1] Talvolta impiegato da trequartista[13] con Maiellaro prima e Răducioiu poi ad affiancarlo,[14] disputò 65 gare in massima serie:[1] il bottino realizzativo fu quantificabile in 18 reti,[15][16] tra cui una doppietta siglata al Milan il 19 maggio 1991, che consegnò la salvezza ai pugliesi.[17]

Nelle prime battute del campionato 1991-92 riportò la frattura a tibia e perone dopo uno scontro di gioco col sampdoriano Marco Lanna:[18] l'infortunio, che in un primo momento parve addirittura metterne a repentaglio la permanenza in squadra,[19] lo costrinse a concludere in anticipo la stagione[1][18] e gli compromise il resto della carriera.[6][7][10] Con i biancorossi frattanto retrocessi in Serie B,[20] tornò in campo totalizzando 6 gol in 41 apparizioni nella cadetteria,[21] patendo nella stagione 1992-1993 un altro infortunio, procurato in allenamento.[10] Il lustro con i Galletti lo annoverò tra i beniamini della tifoseria,[14] per cui è rimasto celebre anche nei decenni successivi.[22][23][24][25][26][27][28]

Dopo il rientro in patria e una fugace esperienza nipponica, terminò la carriera -ormai quarantenne-[10][29] sempre in Brasile.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel giro della Nazionale carioca dal 1987 al 1991,[12] prese parte a due edizioni della Copa América nonché ai Giochi olimpici di Seoul. Durante la manifestazione continentale del 1991 andò a segno contro Uruguay e Argentina.[30]

«...Joao Paulo ha lasciato nei cuori dei tifosi baresi un solco indelebile, al punto da suscitare curiosità anche tra i più giovani...»

(Mauro Solazzo - TuttoBari.com; 2011[28])

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Brasile
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
23-5-1987 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 0 Brasile Brasile Amichevole - Ingresso al 73’ 73’
1-6-1987 Tel Aviv Israele Israele 0 – 4 Brasile Brasile Amichevole 1 Ingresso
24-6-1987 Porto Alegre Brasile Brasile 1 – 0 Paraguay Paraguay Amichevole - Ingresso
12-10-1988 Anversa Belgio Belgio 1 – 2 Brasile Brasile Amichevole - Uscita al 70’ 70’
15-3-1989 Cuiabá Brasile Brasile 1 – 0 Ecuador Ecuador Amichevole - Ingresso
12-4-1989 Teresina Brasile Brasile 2 – 0 Paraguay Paraguay Amichevole - Ingresso al 74’ 74’
27-2-1991 Campo Grande Brasile Brasile 1 – 1 Paraguay Paraguay Amichevole - Uscita al 79’ 79’
28-5-1991 Uberlândia Brasile Brasile 3 – 1 Bulgaria Bulgaria Amichevole 1 Uscita al 76’ 76’
27-6-1991 Curitiba Brasile Brasile 1 – 1 Argentina Argentina Amichevole -
9-7-1991 Viña del Mar Brasile Brasile 2 – 1 Bolivia Bolivia Coppa America 1991 - 1º turno - Uscita al 63’ 63’
11-7-1991 Viña del Mar Brasile Brasile 1 – 1 Uruguay Uruguay Coppa America 1991 - 1º turno 1 Uscita al 83’ 83’
13-7-1991 Viña del Mar Colombia Colombia 2 – 0 Brasile Brasile Coppa America 1991 - 1º turno -
15-7-1991 Viña del Mar Brasile Brasile 3 – 1 Ecuador Ecuador Coppa America 1991 - 1º turno -
17-7-1991 Santiago del Cile Argentina Argentina 3 – 2 Brasile Brasile Coppa America 1991 - 2º turno 1 Uscita
19-7-1991 Santiago del Cile Brasile Brasile 2 – 0 Colombia Colombia Coppa America 1991 - Girone finale -
21-7-1991 Santiago del Cile Brasile Brasile 2 – 0 Cile Cile Coppa America 1991 - Girone finale -
11-9-1991 Cardiff Galles Galles 1 – 0 Brasile Brasile Amichevole -
Totale Presenze 17 Reti 4

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Bari: 1990

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h Panini, p. 49.
  2. ^ a b c Presenze e reti relative al Campionato Paulista.
  3. ^ 11+ (12) se si comprendono le partite disputate nel Campionato Paulista.
  4. ^ 11+ (13) se si comprendono le partite disputate nel Campionato Paulista.
  5. ^ 7+ (7) se si comprendono le partite disputate nel Campionato Paulista.
  6. ^ a b c Francesco Catucci, Bari-Foggia amarcord, da Zemanlandia alla samba di Joao Paulo..., in Gazzetta dello Sport.it, 26 novembre 2017.
  7. ^ a b c Paolo Chichierchia, Storie di provincia: il Bari di Maiellaro e Joao Paulo, in Mondosportivo.it, 1º agosto 2013.
  8. ^ Gianmaria De Candia, Il Bari ritrova i gol su punizioni. Montalto ad un passo dal primato. Gli specialisti del passato..., in TuttoBari.com, 9 dicembre 2020.
  9. ^ Giovanni Gaudenzi, Da Maiellaro a Laribi: Bari, quanti specialisti sui calci piazzati..., in TuttoBari.com, 17 febbraio 2020.
  10. ^ a b c d Enzo Tamborra, Il ritorno in campo di Joao Paulo, in la Repubblica, 4 gennaio 2005.
  11. ^ Marco Ernesto Ansaldo, Mauro, 2 anni a Napoli, in la Repubblica, 7 luglio 1989, p. 37.
  12. ^ a b Edoardo Maggio, Fratello Brasile, in la Repubblica, 18 luglio 1989, p. 23.
  13. ^ 1908-1998 90 Bari; Gianni Antonucci, pp. 907-914.
  14. ^ a b Cristiano Vella, Ti ricordi... Il Bari di Joao Paulo che da neopromosso in Serie A fermò tutte le grandi, su ilfattoquotidiano.it, 11 ottobre 2019.
  15. ^ Piero Montefusco, Una abbuffata di reti, ma le squadre navigano tra le nebbie (PDF), in l'Unità, 2 ottobre 1989, p. 22.
  16. ^ Giuliano Antognoli, La doppia lambada di Joao Paulo (PDF), in l'Unità, 4 dicembre 1989, p. 24.
  17. ^ Stefano Boldrini, Cattive notizie (PDF), in l'Unità, 20 maggio 1991, p. 22.
  18. ^ a b Operato Joao Paulo, Riedle un mese fermo, in la Repubblica, 17 settembre 1991, p. 41.
  19. ^ A.G., Bari, forse "taglia" Joao Paulo, in la Repubblica, 24 settembre 1991, p. 28.
  20. ^ Panini, p. 178.
  21. ^ Bari-Pescara 3-3 (PDF), in l'Unità, 23 maggio 1994, p. 35.
  22. ^ Bari e il Bari; Gianni Antonucci, p. 354.
  23. ^ Giuseppe Calvi, Masinga: la mia Italia, in La Gazzetta dello Sport, 3 novembre 1998.
  24. ^ Massimiliano Ancona, Cento anni per la Bari, su gazzetta.it, 21 gennaio 2008.
  25. ^ Toh chi si rivede! Joao Paulo torna a Bari, su sport.sky.it, 7 aprile 2010.
  26. ^ Joao Paulo sbarca a Bari per la partita delle vecchie glorie "Felicissimo", su bari.repubblica.it, 4 luglio 2014.
  27. ^ Enzo Tamborra, Joao Paulo e Maiellaro show al San Nicola, su video.repubblica.it, 6 luglio 2014.
  28. ^ a b Mauro Solazzo, Barreto vs. Joao Paulo: non c'è paragone..., su Tuttobari.com, 5 marzo 2011.
  29. ^ Enzo Tamborra e Luca Sinesi, Le sette vite di Joao Paulo, torna in campo a 41 anni, in la Repubblica, 4 gennaio 2005, p. 15.
  30. ^ Brasile-Argentina, una rissa, in la Repubblica, 19 luglio 1991, p. 26.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]