Josimar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Josimar
Josimar.jpg
Nome Josimar Higino Pereira
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 175[1] cm
Peso 66[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1997
Carriera
Giovanili
1977-1980 Botafogo
Squadre di club1
1981-1989 Botafogo 94 (3)
1989-1990 Flamengo 18 (0)
1990-1991 Siviglia 13 (0)
1991 Internacional ? (?)
1991 Novo Hamburgo ? (?)
1991-1992 Uberlândia ? (?)
1992 Ceará ? (?)
1992-1994 Wilstermann 5 (0)
1994-1996 Fast ? (?)
1997 Mineros ? (?)
Nazionale
1984-1989 Brasile Brasile 16 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 luglio 2007

Josimar Higino Pereira, meglio noto solo come Josimar (Rio de Janeiro, 19 settembre 1961), è un ex calciatore brasiliano, di ruolo centrocampista.

Anche suo figlio Josimar Jr. è calciatore.[senza fonte]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Abile sia in fase difensiva sia in quella offensiva, oltre a una buona vena realizzativa.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Terzino[2] o esterno destro, iniziò la carriera nel Botafogo, dove giocava senza contratto,[2] con cui fece anche l'esordio da professionista nel 1981: nella squadra biancostellata trascorse 8 stagioni, vincendo il campionato carioca (dello Stato di Rio de Janeiro) nella sua ultima stagione nel club (1989). Spese le due stagioni successive nel Flamengo e, nel 1991, al Internacional di Porto Alegre. Non mancò anche una stagione intermedia in Europa, negli spagnoli del Siviglia. Terminò la sua carriera a fine anni novanta dopo aver giocato anche in squadre boliviane e venezuelane.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Convocato da Telê Santana per la prima volta nel 1984 nella Seleção brasiliana, Josimar ebbe il suo momento di maggior notorietà nel campionato del mondo 1986 in Messico, nel corso del quale giocò da titolare e mise a segno entrambi i goal della sua carriera in Nazionale, contro l'Irlanda del Nord nella fase a gironi e contro la Polonia agli ottavi di finale. Nel 1989 fu anche campione sudamericano, avendo vinto la Coppa America nella finale contro l'Uruguay.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Brasile 1989

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (PT) Josimar (Josimar Higino Pereira), futpedia.globo.com. URL consultato il 17 aprile 2009.
  2. ^ a b c Gianni Mura, Da Pfaff a Valdano ecco i Mr. Universo, in La Repubblica, 28 giugno 1986. URL consultato il 26 novembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Josimar, su National-football-teams.com, National Football Teams.