Geraldo Dutra Pereira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Geraldão
Nome Geraldo Dutra Pereira
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 189[1] cm
Peso 82[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1993 - giocatore
Carriera
Giovanili
1981 Cruzeiro
Squadre di club1
1986-1987 Cruzeiro 34 (7)
1987-1991 Porto 101 (20)
1991-1992 Paris Saint-Germain 28 (1)
1992-1993 América 0 (0)
1993 Grêmio 11 (1)
1993 Portuguesa 6 (0)
Nazionale
1987 Brasile Brasile 9 (0)
Carriera da allenatore
1997 Ipatinga
2003 Porto B
2005 CRB
2008 Democrata-GV
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 febbraio 2009

Geraldo Dutra Pereira, detto Geraldão (Governador Valadares, 24 aprile 1963), è un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come difensore centrale.[2] Era conosciuto per il suo stile di gioco ruvido e per la sua grande forza fisica. Aveva una buona tecnica e segnò diversi gol per il Porto su calcio di punizione.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò nel Cruzeiro Esporte Clube nel 1986, venendo convocato in Nazionale l'anno successivo dal commissario tecnico Carlos Alberto Silva. Sempre nel 1987 si trasferì al Porto dove successivamente avrebbe anche ricoperto il ruolo di dirigente sportivo. Alla fine di gennaio 1991 la dirigenza del Porto, con presidente Jorge Nuno Pinto da Costa, decise di cedere il giocatore, sostenendo che stesse avendo dei contatti con i rivali del Benfica. Un mese e mezzo dopo, il Porto era in una situazione rischiosa in campionato, visto che aveva perso la testa della classifica a favore proprio del Benfica. Proprio il presidente Pinto da Costa sollecitò quindi il ritorno del difensore, che si trovava in Brasile, e il Porto vinse poi il campionato.

Subì un grave infortunio nel 1987 quando aveva solo 22 anni, che con il passare degli anni si aggravò. A causa di tale infortunio, Geraldão concluse prematuramente la carriera nel 1993, a 30 anni.[4]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale di calcio del Brasile e giocò alla Copa América 1987. In tutto ha collezionato 9 presenze con la maglia del Brasile.[2]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo tre anni passati fuori dal mondo del calcio, curando affari personali come la sua tenuta di Governador Valadares, Geraldão tornò nel 1996 quando si laureò alla Escola de Educação Física do Exército di Rio de Janeiro. Iniziò quindi la nuova carriera allenando l'Ipatinga nel 1997, allenando poi la squadra riserve del Porto, e nel 2005 il CRB.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Cruzeiro: 1987
Porto: 1987-1988, 1989-1990, 1991-1992
Porto: 1987-1988, 1990-1991
Porto: 1987-1988, 1990-1991

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (PT) Geraldão (Geraldo Dutra Pereira), futpedia.globo.com. URL consultato il 4 febbraio 2009.
  2. ^ a b (EN) Sambafoot - Geraldão, en.sambafoot.com. URL consultato il 4 febbraio 2009.
  3. ^ (PT) Fazendeiro em Minas, Geraldão quer gerenciar futebol, in Pelé.net. URL consultato il 21 agosto 2008.
  4. ^ (PT) Consultor Jurídico - Acidente de trabalho, conjur.com.br. URL consultato il 21 agosto 2008.
  5. ^ (PT) geraldofreire.uol.com.br Gazeta de Alagoas , geraldofreire.uol.com.br. URL consultato il 21 agosto 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]