União São João Esporte Clube

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
União São João
Calcio Football pictogram.svg
União de Araras, Verdão, Ararinha
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Verde.svg Bianco, verde
Dati societari
Città Araras
Nazione Brasile Brasile
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Brazil.svg CBF
Campionato inattivo
Fondazione 1981
Stadio Herminião
(15 881 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'União São João Esporte Clube, noto anche semplicemente come União São João, è una società calcistica brasiliana con sede nella città di Araras, nello stato di San Paolo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 gennaio 1981,[1] il club è stato fondato da Hermínio Ometto, che era proprietario dell'Usina São João. Il club venne fondato per rimpiazzare l'Usina São João, dopo il suo fallimento.

Nel 1987, l'União São João vinse il Campeonato Paulista Série A2, battendo il São José in finale. Il club così venne promosso nella massima divisione statale dell'anno successivo.[2]

Nel 1988, il club ha vinto il suo primo titolo nazionale. L'União São João vinse il Campeonato Brasileiro Série C, battendo l'Esportivo de Passos del Minas Gerais in finale. Il club così venne promosso nella seconda divisione nazionale dell'anno successivo.[3]

Nel 1989, l'União São João ha partecipato al Campeonato Brasileiro Série B per la prima volta, dove ha terminato al 29º posto.[4] Nello stesso anno, il club ha giocato quattro amichevoli in Giappone. Il club fece due vittorie e due pareggi.

Nel 1993 il Campeonato Brasileiro Série A venne espanso a 32 club, e così, l'União São João venne promosso per partecipare al campionato. Fece la miglior prestazione di sempre in questa competizione, infatti terminò al 12º posto.[5]

Nel 1994, il club è diventato un'impresa. Il club ha terminato il Campeonato Brasileiro Série A al 21º posto.[6]

Nel 1995, l'União São João ha terminato il Campeonato Brasileiro Série A al 24º posto, quindi all'ultimo posto, e retrocedendo nella Série B dell'anno successivo.[7]

Nel 1996, il club ha vinto il suo secondo titolo nazionale, il Campeonato Brasileiro Série B. Nella finale a quattro, l'União São João ha terminato davanti all'América-RN, al Náutico e al Londrina. Il club così venne promosso nella Série A dell'anno successivo.[8]

Nel 1997, l'União São João ha partecipato al Campeonato Brasileiro Série A ancora una volta, ma ha terminato al 26º posto (all'ultimo posto) e retrocesse di nuovo in Série B.[9]

Nel 2002, il club è stato finalista del Campionato Paulista. Il club terminò al secondo posto, dietro soltanto all'Ituano. Al campionato non parteciparono i grandi club dello stato di San Paolo.[10]

Nel 2003, l'União São João ha partecipato al Campeonato Brasileiro Série B, dove ha terminato al 24º posto, quindi all'ultimo posto, e retrocesse nella Série C dell'anno successivo.[11]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1996
1988

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

1987

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]