Carmelo Mancuso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carmelo Mancuso
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Messina Primavera
Ritirato 2000
Carriera
Giovanili
Como
Squadre di club1
1982-1985 Messina 61 (1)
1985-1986 Milan 4 (0)
1986-1987 Messina 25 (0)
1987-1991 Monza 124 (8)
1991-1993 Giarre 65 (10)
1993-1995 Ascoli 50 (0)
1995-1998 Lecce 41 (0)
1998-1999 Igea Virtus 30 (0)
1999-2000 Casarano 24 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 marzo 2006

Carmelo Mancuso (Palermo, 3 ottobre 1965) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Come giocatore vestì le maglie di Milan e Lecce in Serie A e di Messina, Monza, Ascoli e Lecce in Serie B. Si ricorda per la sua superba prestazione al San Paolo dove, a causa dell'infortunio di Paolo Maldini, fu costretto ad essere protagonista sulla fascia e, contro ogni pronostico, rese più difficile del previsto la partita del pibe de oro Maradona marcandolo costantemente e senza lasciargli il tempo di gestire la palla.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2002-2003 allenò l'Atletico Catania. In seguito divenne l'allenatore della formazione Primavera del Messina militante in Serie D 2011-12. Dopo una stagione alla Spadaforese in Promozione, nel 2015-2016 allenò il Giarre Calcio[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Messina: 1982-1983
Lecce: 1995-1996
Monza: 1987-1988, 1990-1991

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carmelo Mancuso torna a Giarre, ma stavolta da allenatore. URL consultato il 20 novembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]