Emiliano Giordano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emiliano Giordano
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Termine carriera 1977 - giocatore
1988 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1956-1958Sampdoria4 (1)
1958-1961Siena91 (24)
1961-1964Savona86 (16)
1964-1966Imperia59 (20)
1966-1969Sanremese? (30+)
1969-1972Imperia72 (36)
1972-1975Argentina? (?)
1975-1976non conosciuta Borghetto? (?)
1976-1977non conosciuta Cervese? (?)
Carriera da allenatore
1974-1975Argentina[1]
1986Imperia
1987-1988Imperia
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Emiliano Giordano (Sampierdarena, 18 agosto 19374 agosto 2022[2]) è stato un calciatore e allenatore di calcio italiano, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocò nel ruolo di ala sinistra. Funambolico, estroso, risultò quasi sempre il capocannoniere delle squadre dove ha giocato.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Giocò in Serie A con la Sampdoria. Nella partita d'esordio (19 maggio 1957) servì l'assist dell'1-0 a Conti contro il Napoli. Il turno successivo segnò la prima rete della vittoria per 6-0 sul Palermo. Sette le presenze fra campionato e Coppa Italia con i blucerchiati.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha allenato Imperia, Argentina, Borghetto, Cervese, Laigueglia, Auxilium Alassio e Pontedassio.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Sampdoria: 1958

Competizioni interregionali[modifica | modifica wikitesto]

Imperia: 1969-1970 (girone A)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1974/75: La grande stagione del nostro calcio dilettanti, su storiadelcalciosavonese.wordpress.com.
  2. ^ Redazione, Lutto nel mondo del calcio ligure, è morto Emiliano “Milly” Giordano: aveva giocato anche nel Savona, in IVG.it, 4 agosto 2022. URL consultato il 16 agosto 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]