Unione Sportiva Cremonese 1934-1935

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Cremonese.

Unione Sportiva Cremonese
Stagione 1934-1935
AllenatoreUngheria József Bánás
PresidenteItalia Giovanni Moruzzi
Serie B9º posto nel girone B. Retrocessa in Serie C.
Maggiori presenzeCampionato: Costanzo e Olmi (31)
Miglior marcatoreCampionato: Costanzo (14)
StadioPolisportivo Roberto Farinacci

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Cremonese nelle competizioni ufficiali della stagione 1934-1935.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il riordino dei campionati prevede una drastica riduzione del numero di partecipanti nel torneo cadetto. Le 31 squadre che partecipano al campionato di Serie B 1934-1935 sono divise in due gironi: le prime otto si salvano e sono ben quindici le retrocesse. La Cremonese, nel girone B, si piazza ottava con il Foggia, ma perde lo spareggio e scende in Serie C.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Aldo Barbieri
Italia C Dante Bergamaschi
Italia A Rinaldo Bodini
Italia C Pietro Camisaschi
Italia A Giovanni Costanzo
Italia C Luigi Croci
Italia D Arsenio Dacquati
Italia A Mario Dalfini
Italia P Ugo Ferrazzi
Italia A Bruno Foglia
Italia C Luigi Gavazzi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Pio Gramigna
Italia A Giovanni Lazzari
Italia A Sergio Martelli
Italia P Piergiacomo Morandi
Italia C Renato Olmi
Italia C Sergio Rampini
Italia C Sante Rossetti
Italia A Aristide Rossi
Italia C Tullio Scanferlini
Italia D Guido Selva
Italia A Leo Trovati

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B (girone B)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1934-1935.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

30 settembre 1934
1ª giornata
Comense2 – 4CremoneseStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Pecchiura (Torino)

Cremona
7 ottobre 1934
2ª giornata
Cremonese4 – 1[1]Grion PolaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Balestrazzi (Bari)

Perugia
14 ottobre 1934
3ª giornata
Perugia1 – 1CremoneseCampo di Piazza d'Armi
Arbitro:  Bonifazi (Roma)

Cremona
21 ottobre 1934
4ª giornata
Cremonese0 – 0AquilaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Beraldi (Oneglia)

Modena
4 novembre 1934
5ª giornata
Modena3 – 0CremoneseCampo di Viale Fontanelli
Arbitro:  Mattea (Torino)

Padova
18 novembre 1934
6ª giornata
Padova5 – 0CremoneseStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Gianni (Pisa)

Cremona
25 novembre 1934
7ª giornata
Cremonese5 – 1SPALPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Bertone (Milano)

Cremona
2 dicembre 1934
8ª giornata
Cremonese1 – 1BariPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Moretti (Genova)

Pistoia
16 dicembre 1934
9ª giornata
Pistoiese6 – 0CremoneseStadio Monteoliveto
Arbitro:  Collina (Savona)

Cremona
23 dicembre 1934
10ª giornata
Cremonese1 – 0VicenzaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  De Santis (Roma)

Cremona
6 gennaio 1935
11ª giornata
Cremonese1 – 0FoggiaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Piccoli (Torino)

Bergamo
13 gennaio 1935
12ª giornata
Atalanta1 – 5CremoneseStadio Mario Brumana
Arbitro:  Bartolini (Pisa)

Venezia
20 gennaio 1935
13ª giornata
Venezia0 – 0CremoneseStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Pecchiura (Torino)

Cremona
27 gennaio 1935
14ª giornata
Cremonese1 – 0CatanzaresePolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio)

Cremona
3 febbraio 1935
15ª giornata
Cremonese0 – 1VeronaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cremona
10 febbraio 1935
16ª giornata
Cremonese1 – 0ComensePolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Soliani (Genova)

  • Grion-Cremonese. Gara non disputata il 24 febbraio 1935 causa ritiro del Grion dal campionato.
Cremona
3 marzo 1935
18ª giornata
Cremonese4 – 0PerugiaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Candela (Genova)

Aquila degli Abruzzi
10 marzo 1935
19ª giornata
Aquila0 – 0CremoneseStadio XXVIII ottobre
Arbitro:  Pecchiura (Torino)

Cremona
17 marzo 1935
20ª giornata
Cremonese0 – 1ModenaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Cremona
31 marzo 1935
21ª giornata
Cremonese2 – 0PadovaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Tiberio (Gorizia)

Ferrara
7 aprile 1935
22ª giornata
SPAL1 – 0CremoneseCampo Littorio
Arbitro:  Pirovano (Monza)

Bari
14 aprile 1935
23ª giornata
Bari2 – 0CremoneseStadio della Vittoria
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Cremona
21 aprile 1935
24ª giornata
Cremonese0 – 0PistoiesePolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Corradini (Bologna)

Vicenza
28 aprile 1935
25ª giornata
Vicenza1 – 0CremoneseCampo Sportivo di Viale Verona
Arbitro:  Scotto (Savona)

Foggia
5 maggio 1935
26ª giornata
Foggia4 – 1CremoneseStadio del Littorio
Arbitro:  Pecchiura (Torino)

Cremona
12 maggio 1935
27ª giornata
Cremonese2 – 0AtalantaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Saracini (Ancona)

Cremona
19 maggio 1935
28ª giornata
Cremonese1 – 0VeneziaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Bartolini (Pisa)

Catanzaro
26 maggio 1935
29ª giornata
Catanzarese2 – 2CremoneseStadio Militare
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Verona
2 giugno 1935
30ª giornata
Verona3 – 2
referto
CremoneseStadio Comunale di Via Bentegodi
Arbitro:  Salvagno[2] (Trieste)

Spareggio salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Ancona
9 giugno 1935
Spareggio salvezza
Foggia1 – 1[3]CremoneseStadio Dorico
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Fano
16 giugno 1935
Ripetizione pareggio salvezza.
Foggia1 – 0CremonesePolisportivo Borgo Metauro
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gara annullata dopo il ritiro del Grion dal campionato.
  2. ^ Non può essere Ermanno Silvano di Torino, come trascritto da Fontanelli, a p. 95, perché Silvano aveva appena preso la tessera (nel 1934) ed iniziato ad arbitrare i campionati regionali piemontesi.
  3. ^ Dopo i tempi supplementari.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • La Juve dei record - I campionati italiani della stagione 1934-35, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., settembre 2003, p. 105.
  • Alexandro Everet e Carlo Fontanelli, Unione Sportiva Cremonese, oltre un secolo di storia, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2005, pp. 114-119.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio