Unione Sportiva Cremonese 1954-1955

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Cremonese.

Unione Sportiva Cremonese
Stagione 1954-1955
AllenatoreErcole Bodini
PresidenteArturo Soncini
Serie C 1954-19554º posto
Maggiori presenzeCampionato: Guerrino Rossi (33)
Miglior marcatoreCampionato: Guerrino Rossi (16)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Cremonese nelle competizioni ufficiali della stagione 1954-1955.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1954-1955 la Cremonese ha disputato il campionato di Serie C, piazzandosi al quarto posto con l'Empoli, alle spalle di Bari, Livorno e Catanzaro. Le prime due sono state promosse in Serie B. Ritrovata la Serie C dopo due stagioni in purgatorio. Giacomo Losi passa alla Roma, arrivano l'ala Silvano Trevisani e la punta Adriano Rossi che realizzerà 16 reti in campionato, vincendo la classifica marcatori della Serie C in coppia con Luigi Bretti del Bari. Il presidente Arturo Soncini conferma l'allenatore Ercole Bodini per la quarta stagione consecutiva sulla panchina cremonese.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Giuseppe Aliprandi
Italia C Ermanno Alloni
Italia C Luigi Bicicli
Italia D Giampiero Bodini
Italia D Giorgio Ghezzi
Italia P Mario Ghisolfi
Italia C Severino Lojodice
Italia D Michele Massazza
Italia C Fausto Monteverdi
N. Ruolo Giocatore
Italia P Ferdinando Monticelli
Italia A Adriano Rossi
Italia A Guerrino Rossi
Italia C Silvano Trevisani
Italia A Umberto Villani
Italia C Franco Zaglio
Italia D Benito Zanellato
Italia A Teodoro Zanini
Italia D Achille Zeglioli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1954-1955.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Carrara
19 settembre 1954
1ª giornata
Carrarese2 – 2CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Cremona
26 settembre 1954
2ª giornata
Cremonese3 – 0VeneziaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Pasini (Novara)

Sanremo
3 ottobre 1954
3ª giornata
Sanremese6 – 1CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Migliorini (Firenze)

Cremona
10 ottobre 1954
4ª giornata
Cremonese2 – 0SambenedetteseStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Baldassare (Udine)

Lecce
17 ottobre 1954
5ª giornata
Lecce2 – 0CremoneseStadio Carlo Pranzo
Arbitro:  Clemente (Roma)

Bari
24 ottobre 1954
6ª giornata
Bari1 – 0CremoneseStadio della Vittoria
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Cremona
31 ottobre 1954
7ª giornata
Cremonese5 – 2BolzanoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Empoli
7 novembre 1954
8ª giornata
Empoli3 – 2CremoneseStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Perucci (Verona)

Cremona
14 novembre 1954
9ª giornata
Cremonese3 – 0PratoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Raule (Roma)

Livorno
21 novembre 1954
10ª giornata
Livorno4 – 1CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Cremona
12 dicembre 1954
11ª giornata
Cremonese1 – 0CatanzaroStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Cremona
19 dicembre 1954
12ª giornata
Cremonese2 – 1SiracusaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Ronchi (Bologna)

Lodi
26 dicembre 1954
13ª giornata
Fanfulla0 – 0CremoneseStadio Dossenina
Arbitro:  Guidi (Brescia)

Cremona
2 gennaio 1955
14ª giornata
Cremonese3 – 2CarbosardaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Cremona
9 gennaio 1955
15ª giornata
Cremonese0 – 0LeccoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Savi (Bergamo)

Piombino
23 gennaio 1955
16ª giornata
Piombino2 – 0CremoneseStadio Magona d'Italia
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Piacenza
30 gennaio 1955
17ª giornata
Piacenza1 – 2CremoneseStadio Galleana
Arbitro:  Righi (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cremona
6 febbraio 1955
18ª giornata
Cremonese5 – 1CarrareseStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Pisanu (Verona)

Venezia
13 febbraio 1955
19ª giornata
Venezia2 – 0CremoneseStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Bartolomei (Roma)

Cremona
20 febbraio 1955
20ª giornata
Cremonese3 – 0SanremeseStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Scaramella (Roma)

San Benedetto del Tronto
27 febbraio 1955
21ª giornata
Sambenedettese2 – 0CremoneseStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Menchini (Udine)

Cremona
6 marzo 1955
22ª giornata[1]
Cremonese2 – 0LecceStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Baldassare (Udine)

Cremona
13 marzo 1955
23ª giornata
Cremonese2 – 1BariStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Canepa (Genova)

Bolzano
20 marzo 1955
24ª giornata
Bolzano0 – 0CremoneseStadio Druso
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Cremona
3 aprile 1955
25ª giornata
Cremonese3 – 1EmpoliStadio Giovanni Zini
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Prato
10 aprile 1955
26ª giornata
Prato3 – 0CremoneseStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Ubezio (Novara)

Cremona
17 aprile 1955
27ª giornata
Cremonese1 – 1LivornoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Maurelli (Roma)

Catanzaro
24 aprile 1955
28ª giornata
Catanzaro0 – 1CremoneseStadio Militare
Arbitro:  Raule (Roma)

Siracusa
1º maggio 1955
29ª giornata
Siracusa1 – 0CremoneseStadio Nicola De Simone
Arbitro:  Clemente (Roma)

Cremona
8 maggio 1955
30ª giornata
Cremonese1 – 0FanfullaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Carbonia
15 maggio 1955
31ª giornata
Carbosarda2 – 1CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Caputo (Napoli)

Lecco
22 maggio 1955
32ª giornata
Lecco0 – 0CremoneseStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Raule (Roma)

Cremona
5 giugno 1955
33ª giornata
Cremonese0 – 1PiombinoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Adami (Roma)

Cremona
12 giugno
34ª giornata
Cremonese0 – 1PiacenzaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Menchini (Udine)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per neve e recuperata il 27 marzo 1955.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Everet e Fontanelli, Unione Sportiva Cremonese, oltre un secolo di storia, Empoli, GEO Edizioni, 2005, pp. 197-200.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio